Menu

Cos'è il Chicago Mercantile Exchange (CME)?

Chicago Mercantile Exchange (CME)

Il Chicago Mercantile Exchange (CME), noto anche come Chicago Merc, è per definizione uno scambio globale di materie prime che negozia derivati come futures e opzioni. La borsa è di proprietà del Chicago Mercantile Exchange Group Inc, una holding che possiede diverse borse, e ha un volume di scambio giornaliero di circa 19 milioni di dollari, una capitalizzazione di mercato di 71,4 miliardi di dollari e ricavi di oltre 4 miliardi di dollari, secondo il rapporto annuale 2020.

Molti mercati sono disponibili sulla borsa, compresa una varietà di materie prime agricole come mais, acqua, maiale e futures sul latte. Il CME Group Inc. è quotato al Nasdaq e il prezzo odierno delle azioni può essere trovato su siti web come Bloomberg e TradingView.

Breve storia del Chicago Mercantile Exchange

Fondata nel 1898, la borsa era originariamente chiamata Chicago Butter and Egg Board. Rimase con questo nome fino a quando non divenne il Chicago Mercantile Exchange (CME) nel 1919.

Il CME ha lanciato il suo primo contratto a termine nel 1961 sulla pancia di maiale congelata. Nel 1969, ha aggiunto i futures finanziari e i contratti valutari, seguiti dai primi contratti su tassi d'interesse, obbligazioni e futures nel 1972. Nel 2000, la borsa è diventata la prima borsa finanziaria a "demutualizzarsi" e a diventare una società quotata in borsa di proprietà dei suoi azionisti.

Fusioni e acquisizioni

Chicago Board of Trade

Nel 2006, è stato annunciato che il Chicago Mercantile Exchange e il Chicago Board of Trade si sarebbero fusi e avrebbero creato il CME Group, diventando una delle più grandi borse finanziarie del mondo. L'accordo è stato modificato diverse volte fino a quando gli azionisti di entrambe le parti lo hanno approvato. La fusione è stata ufficialmente chiusa il 12 luglio 2007.

NYMEX

Il 17 marzo 2008, fu annunciato che il New York Mercantile Exchange (NYMEX) aveva accettato un'offerta del CME Group per acquistare il NYMEX per 8,9 miliardi di dollari. L'acquisizione è stata completata il 22 agosto 2008, aumentando ulteriormente il valore del Chicago Mercantile Exchange Group.

Kansas City Board Of Trade

Nel 2012, il Chicago Mercantile Exchange Group si è espanso di nuovo acquisendo il Kansas City Board of Trade. KCBOT è stato l'attore dominante nel mercato del grano duro invernale rosso. Il CME Group ha pagato 126 milioni di dollari in contanti per acquisire il Kansas City Board of Trade.

Uffici e sedi del Chicago Mercantile Exchange

Il Chicago Mercantile Exchange Center, l'edificio principale del CME Group, si trova a Chicago, Illinois. Inoltre, il Gruppo CME ha uffici e sedi in vari paesi e continenti.

Il Chicago Mercantile Exchange Group ha un ufficio a New York (NYC), oltre a uffici a Londra, Singapore e Hong Kong. Il gruppo CME ha poi sedi internazionali in 22 città del mondo, tra cui Bangalore (India), Tokyo (Giappone), Belfast (Regno Unito), Parigi (Francia), Calgary (Canada) e San Paolo (Brasile).

Prodotti CME

Il Chicago Mercantile Exchange è uno scambio di derivati che offre futures e opzioni ai trader. Anche se non troverete i prezzi delle azioni o dei titoli sulla piattaforma, ci sono una moltitudine di prodotti finanziari disponibili:

Prodotti agricoli di base

Nei primi giorni del Chicago Mercantile Exchange, queste materie prime erano l'unico obiettivo del mercato. Oggi, i trader possono comprare contratti sulle materie prime agricole che permettono la speculazione su molte materie prime, tra cui i latticini (latte, formaggio e burro), il legname (legno), la soia, il bestiame vivo e il bestiame di alimentazione, il manzo e i cereali. I futures sul succo d'arancia non possono essere scambiati in borsa. Il Daily Livestock Report fornisce un riassunto di una pagina di notizie, prezzi e attività nei mercati del bestiame del CME.

Criptovalute

Da dicembre 2017, i futures di bitcoin sono scambiati sul Chicago Mercantile Exchange. L'8 febbraio 2021, i contratti futures su Ether (ETH), la criptovaluta della rete blockchain Ethereum, sono stati lanciati sulla borsa. Entrambi sono disponibili solo come posizioni futures.

Ci sono state recenti speculazioni che il Chicago Mercantile Exchange avrebbe lanciato contratti futures su Dogecoin, anche se il CME Group ha detto che non ha intenzione di farlo.

Energia

Il Chicago Mercantile Exchange offre contratti futures sul petrolio greggio WTI, così come il gas naturale Henry Hub, il petrolio greggio Brent e la benzina RBOB.

Prodotti con indici azionari

Molti prodotti dell'indice azionario sono scambiati al Chicago Mercantile Exchange. Questi includono E-mini S&P 500 futures, S&P 500 futures, S&P 500 Consolidated futures, E-mini Nasdaq-100 futures, Nikkei/Yen futures, Micro E-mini Dow Jones Industrial Average futures e altro.

Prodotti a tasso d'interesse

I prodotti sui tassi d'interesse al Chicago Mercantile Exchange includono futures su euro/dollaro (inclusi futures su euro/dollaro a 3 mesi), futures su T-note a 10 anni, futures su Federal Funds a 30 giorni, futures su Eris swap a 2 anni, ecc.

Prodotti di cambio

Il Chicago Mercantile Exchange offre una vasta gamma di prodotti di cambio (forex), compresi i contratti futures su euro, yen, sterlina, dollaro USA, rublo russo, real brasiliano, ecc.

Prodotti in metallo

Il Chicago Mercantile Exchange offre contratti futures su molti prodotti metallici, tra cui oro e acciaio, così come argento, platino e palladio.

Derivati del tempo

Il Chicago Mercantile Exchange è l'unico mercato al mondo che negozia i derivati del tempo. I prodotti includono precipitazioni, nevicate, uragani e futures sulla temperatura, tra gli altri.

Opzioni binarie

Il Chicago Mercantile Exchange è uno dei soli tre mercati di contratti designati dove le opzioni binarie possono essere scambiate legalmente negli Stati Uniti.

CME E S&P

Il Chicago Mercantile Exchange ha introdotto il primo contratto future S&P 500 nel 1982. Ha poi aggiunto l'opzione E-mini nel 1997. Il valore dello S&P 500 può essere trovato su siti come TradingView. Il contratto future S&P 500, noto anche come "contratto grande", ha il simbolo di ticker SP. Il contratto E-mini ha il simbolo ES. Standard & Poor's (S&P) ha dato al CME Group un rating AA, riflettendo la sua fiducia nella società.

Piattaforme di trading CME

Mercato aperto

Il trading open outcry opera durante il normale orario di trading al Chicago Mercantile Exchange. Il metodo di trading open outcry prevede che i trader stiano in piedi sul pavimento del trading in un'area chiamata pit. Qui, i trader indossano giacche di colori diversi per indicare per quale compagnia lavorano e usano segnali con le mani per comunicare con i broker (anche se si usano anche le cuffie).

Nel 2021, è stato annunciato che il Chicago Mercantile Exchange avrebbe aperto il trading outcry dopo 167 anni. Oggi, gli interessati possono visitare e curiosare nelle fosse per vedere dove è avvenuta la magia o semplicemente ammirare l'architettura quando una foto del Chicago Mercantile Exchange e del suo logo non è sufficiente.

Trading elettronico

La piattaforma di trading elettronico CME Globex è il fondamento del Chicago Mercantile Exchange ed è l'unico modo per fare trading sulla borsa oggi. Il sistema di trading Globex è stato introdotto per la prima volta nel 1992 e permette ai partecipanti al mercato di negoziare dalle cabine della borsa o in qualsiasi parte del mondo, da casa o dall'ufficio. I non professionisti possono ricevere gratuitamente le quotazioni dei futures Globex Level 1 e i set di dati storici per aiutarli nel trading.

Iscrizione

I membri della stanza di compensazione del Chicago Mercantile Exchange Group, sia individuali che collettivi, possono essere acquistati, venduti o affittati. Il prezzo attuale di adesione può essere trovato sul sito web di CME Group. I membri possono scambiare prodotti specifici a tassi ridotti e commissioni inferiori se rispettano le regole. Recentemente, il prezzo dei posti al Chicago Board of Trade ha raggiunto i 500.000 dollari.

Regolamento del CME

Il regolatore del Chicago Mercantile Exchange è la Commodity Futures Trading Commission (CFTC). La CFTC supervisiona tutte le materie prime e i contratti derivati negli Stati Uniti ed è responsabile della supervisione dei broker e dei trader. Regola anche il commercio di beni virtuali come il bitcoin sulla borsa.

Nel 2013, la CFTC ha intentato una causa contro il Chicago Mercantile Exchange Group per le fughe di informazioni commerciali riservate di ex dipendenti. CME ha accettato di risolvere la causa pagando 4 milioni di dollari.

Struttura del CME

La struttura organizzativa del Chicago Mercantile Exchange è semplice. Il gruppo è governato dal Consiglio di Amministrazione, che supervisiona la gestione delle attività della società. Il team di gestione, compreso il General Counsel, è anche fortemente coinvolto nella supervisione del business.

Vacanze e giorni festivi

Il Chicago Mercantile Exchange osserva tutte le festività riconosciute negli Stati Uniti. Per non dovervi chiedere se il Chicago Mercantile Exchange è aperto oggi, abbiamo compilato un utile elenco delle varie festività:

  • Dr. Martin Luther King Jr. - 15-19 gennaio.
  • Giorno del Presidente - 12-16 febbraio.
  • Venerdì Santo - 1-5 aprile.
  • Memorial Day - 28 maggio-1 giugno.
  • Giorno dell'Indipendenza - 2-5 luglio.
  • Festa del lavoro - 3-7 settembre.
  • Ringraziamento - 24-26 novembre.
  • Natale - 23-27 dicembre.
  • Capodanno - 30 dicembre-3 gennaio.

Gli orari del Chicago Mercantile Exchange variano a seconda delle festività e si possono trovare sul sito del CME.

Concorrenti

Come si confronta il Chicago Mercantile Exchange con altri mercati come il Nasdaq e il NYSE?

Il Chicago Mercantile Exchange si rivolge a un mercato diverso da queste due borse. Il NYSE e il Nasdaq si occupano principalmente di azioni, mentre il CME si occupa principalmente di materie prime come l'agricoltura e l'energia. Pertanto, il CME non è in concorrenza diretta con il NYSE o il Nasdaq.

Come fare trading sul CME

Anche se non riesci a pronunciare il nome del Chicago Mercantile Exchange (è merKantile), possiamo aiutarti a iniziare a fare trading con questa guida passo dopo passo.

  • Selezionare un broker: Il primo passo è scegliere un broker. Confronta i tassi di commissione, le piattaforme, le caratteristiche educative e le attività offerte. Se vuoi fare trading sul Chicago Mercantile Exchange in movimento, controlla che il broker supporti il trading mobile.
  • Aprire un conto: Apri un conto e deposita i fondi presso il tuo broker.
  • Analizzare il mercato: studiare il mercato per identificare le aree potenziali in cui si vuole investire. Cerca l'alta volatilità e le tendenze prima di scegliere il prodotto che vuoi comprare. Puoi anche scegliere una strategia consolidata da seguire.
  • Aprire una posizione: una volta trovato un prodotto adatto, si può acquistare un contratto future. Assicurati di controllare i requisiti di margine e le date di scadenza.
  • Monitorare e chiudere una posizione: monitorare il movimento del prezzo del tuo prodotto e incassare il contratto al momento opportuno. Se non incassi, il contratto sarà automaticamente venduto alla data di scadenza.

Consigli per il trading

Questi consigli potrebbero darti il vantaggio sugli altri commercianti:

  • Continuare a imparare: i migliori trader non smettono mai di imparare. L'istruzione può essere trovata ovunque, dai video di YouTube ai PDF online. C'è persino un documentario sul Chicago Mercantile Exchange che esamina il piano di trading dell'asta. È un modo unico per imparare a fare trading al più alto livello.
  • La storia può ripetersi: guardate sempre i dati storici prima di fare trading al Chicago Mercantile Exchange. I rendiconti finanziari dell'azienda possono dare indizi sul futuro sviluppo del titolo. Puoi anche guardare l'analisi tecnica dei grafici di trading e i dati storici per fare previsioni statistiche.
  • Segui le notizie: gli annunci di notizie possono avere un impatto significativo sui prezzi di diverse materie prime. Assicurati di tenerti aggiornato su tutte le notizie riguardanti l'agricoltura, l'energia o qualsiasi altra materia prima per darti le migliori possibilità di successo.

Confronto di agenti di borsa

Brokers
Commissioni di intermediazione Azioni Commissione di gestione esterna: 1€ per transazione
Commissione di intermediazione: 1€ per transazione
Tassa di cambio: 0,25%.
Nessuna commissione per un volume massimo mensile di 100.000 euro e poi 0,20%.
Conto demo No
La nostra opinione Le commissioni di intermediazione più basse sul mercato in oltre 50 borse valori. Trading senza commissioni, ma con una scelta di titoli limitata a 3.289 azioni e 358 ETF.
  DEGIRO XTB
L'investimento comporta un rischio di perdita

Domande frequenti

Il CME offre futures su dogecoin?

No, CME non offre futures su Dogecoin, ma vende futures su Bitcoin ed Ethereum.

Di quanto capitale ho bisogno per iniziare a fare trading sul CME?

Non c'è un importo minimo stabilito. Il valore minimo dipenderà dal broker con cui si sceglie di fare trading.

Cosa fa il Chicago Mercantile Exchange?

Il CME è la più grande borsa di derivati al mondo in termini di volume giornaliero. Il CME Group riferisce che gestisce oltre 3 miliardi di contratti all'anno, per un valore di circa 1 quadrilione di dollari.

Il CME usa ancora il trading open outcry?

Fino al 2021, il CME ha usato il trading open outcry sul pavimento. Tuttavia, questa pratica è stata recentemente interrotta, ponendo fine a 167 anni di commercio in outcry.

Posso comprare azioni attraverso il CME?

No, non si possono comprare azioni attraverso il CME. Il gruppo si concentra sui derivati delle materie prime, come i futures sull'agricoltura e l'energia.