Menu

Brokers

AvaTrade  Admiral Markets

XM  Skilling

XTB  FxOpen

Plus500  JFD Brokers  

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Borsa

DEGIRO

Investir comporta rischi di perdite

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

OKEx  Kraken

Skrill  PrimeXBT

Bitpanda

Cos'è un agente di cambio?

agente di cambio

Un agente di cambio è un intermediario che ha il potere di comprare e vendere azioni e titoli in borsa per conto dell'investitore.

Le azioni sono scambiate attraverso le borse valori. Tuttavia, un investitore non può negoziare direttamente sulle borse. Per comprare o vendere un'azione in borsa, avete bisogno di un intermediario che vi aiuti a realizzare la transazione. Questo intermediario può essere una persona o una società autorizzata a comprare e vendere azioni e altri titoli per vostro conto. Questa persona o società è conosciuta come un agente di cambio. Gli agenti di cambio sono di solito associati a una società di intermediazione, ma possono anche essere individui indipendenti. Per fornire questo servizio, l'agente di cambio riceve una commissione o tassa.

Il ruolo di un agente di cambio è quello di comprare e vendere azioni per un cliente, ma anche di fornire informazioni che aiutano l'investitore a prendere decisioni di investimento corrette.

Vediamo più in dettaglio i servizi che gli agenti di cambio tradizionalmente forniscono ai loro clienti.

  • Danno consigli specifici sull'acquisto e la vendita di azioni e altri titoli. Poiché conoscono i mercati, possono consigliare un cliente su quali azioni comprare e vendere. Conducono ricerche approfondite sui titoli prima di fare tali raccomandazioni.
  • Comprano e vendono azioni per conto dei loro clienti e gestiscono le relative pratiche. Agiscono anche come custodi e tengono i registri di tutte le transazioni, gli estratti conto, ecc.
  • Gestiscono i portafogli di investimento dei loro clienti e li tengono regolarmente informati sull'andamento dei loro portafogli. Rispondono anche a tutte le domande che un cliente può avere riguardo agli investimenti.
  • Informano i loro clienti di qualsiasi nuova opportunità di investimento nel mercato azionario.
  • Aiutano anche i loro clienti a modificare le loro strategie di investimento in base alle condizioni di mercato e ai loro profili di investitori.

Regolamentazione degli agenti di cambio

Gli agenti di cambio più rispettabili sono regolati da un'autorità nazionale competente. Prima di investire, i trader dovrebbero controllare che il broker sia autorizzato da uno dei principali regolatori elencati di seguito:

  • Un broker regolato da un'autorità UE, ad esempio AMF in Francia o BaFIN in Germania, può operare legalmente in tutta Europa.
  • Autorità monetaria di Singapore (MAS)
  • Autorità di condotta finanziaria (FCA) nel Regno Unito
  • Autorità dei mercati finanziari (FMA) in Nuova Zelanda
  • Amministratori di titoli canadesi (CSA) in Canada
  • Commissione per i Titoli e gli Scambi (SEC) negli Stati Uniti
  • Commissione per i titoli e gli scambi (SEC) a Hong Kong
  • Dubai Financial Securities Authority (DFSA) a Dubai e negli EAU
  • Australian Securities and Investments Commission (ASIC) in Australia

Storia dell'intermediazione azionaria

L'attività di agente di cambio come professione istituzionalizzata risale al II secolo a.C. a Roma. Tuttavia, dopo il crollo dell'Impero Romano, la professione rimase obsoleta fino al Rinascimento europeo. Era una pratica su piccola scala, con un commercio sparso e sporadico di titoli di stato in poche città italiane come Venezia e Genova.

Tuttavia, le azioni societarie non furono ufficialmente scambiate fino al 1602, quando la Compagnia Olandese delle Indie Orientali introdusse le prime azioni scambiate pubblicamente alla Borsa di Amsterdam. La professione di agente di cambio fiorì come risultato della legge sui diritti di proprietà privata che era in vigore nell'Impero olandese.

Alla fine del XVII secolo, le borse ufficiali furono stabilite in Francia e in Inghilterra, e quasi cento anni dopo, nel 1792, fu creata la Borsa di New York. L'India e l'Asia hanno avuto la loro prima borsa valori come il Bombay Stock Exchange nel 1875.

Tipi di agenti di cambio

Ora che sai cos'è un agente di cambio e come sono regolati, diamo un'occhiata ai tipi di broker. In base ai tipi di servizi forniti, ci sono tre tipi di agenti di cambio: broker a servizio completo, broker a sconto e broker ad accesso diretto.

Agenti di cambio a servizio completo

I broker a servizio completo offrono una gamma completa di servizi ai loro clienti. Sono broker tradizionali che forniscono un servizio di trading combinato con servizi di consulenza. Per questo motivo, le commissioni addebitate dai broker a servizio completo sono alte, e la mediazione che addebitano si basa sull'importo totale delle operazioni eseguite dal cliente. Questi broker sono giocatori affermati con filiali in tutto il paese. I clienti possono visitare queste filiali per servizi e consigli.

Agenti di cambio scontati

I broker di sconto sono emersi grazie all'aumento dell'uso e della disponibilità di Internet. Forniscono una piattaforma di trading online ai loro clienti. Tuttavia, questi broker non offrono servizi di consulenza e ricerca. Per questo motivo, fanno anche pagare meno commissioni.

Agenti di cambio ad accesso diretto

L'ultimo tipo di agente di cambio è quello che è nato nell'era tecnologica. Un agente di cambio ad accesso diretto è considerato una società di intermediazione specializzata che permette agli investitori o ai trader di piazzare i loro ordini di acquisto o di vendita su una piattaforma di trading avanzata. Queste piattaforme ottimizzano la velocità e sono principalmente utilizzate dai trader attivi che vogliono approfittare dei movimenti del mercato.

Tutte le società di brokeraggio ora offrono servizi online dove un cliente può accedere con un nome utente e una password per eseguire operazioni. I servizi di brokeraggio online sono più veloci in quanto gli scambi possono essere effettuati utilizzando Internet, e il broker può anche connettersi con il cliente attraverso chat room, e-mail e fornire aggiornamenti in tempo reale.

Investire nel mercato azionario non si fa nel vuoto. Prima trovi il miglior agente di cambio o la migliore società di titoli per le tue esigenze di investimento, prima puoi iniziare a sfruttare al meglio le vaste opportunità offerte dal mercato azionario.

Qual è il miglior agente di cambio per i principianti?

Scegliere un broker è una decisione molto soggettiva. Dovrete considerare il vostro stile d'investimento, la quantità di consigli di cui avete bisogno, se avete bisogno di una persona dal vivo che vi aiuti nel vostro trading e se volete investire in qualcosa di diverso dalle azioni. Se sei un principiante, dovresti anche considerare la quantità di materiale educativo che il broker offre.

Per esempio, DEGIRO non vi fornirà alcuna consulenza sugli investimenti, ma offre commissioni di intermediazione scontate. Fortuneo è una banca online e un broker a servizio completo che offre una grande varietà di servizi e opzioni di investimento, ma questi servizi hanno un costo aggiuntivo. Con XTB, hai accesso a una piattaforma di trading avanzata per investire in azioni, ma anche in derivati con un effetto leva che aumenta notevolmente il rischio per gli investitori principianti.

Confronto di agenti di borsa

Brokers
Commissioni Borsa Italiana € 0,50 + 0,05% (massimo € 4,99)Nessuna commissione per un volume massimo mensile di 100.000 euro e poi 0,20%.
Conto demo No
La nostra opinione Le commissioni di intermediazione più basse sul mercato in oltre 50 borse valori. Trading senza commissioni, ma con una scelta di titoli limitata a 2.000 azioni e 16 ETF.
  DEGIRO XTB
L'investimento comporta un rischio di perdita
Precedente : Broker DMA Successivo : Tipi di conti