Menu

Brokers

AvaTrade  Admiral Markets

XM  Skilling

XTB  FxOpen

Plus500  JFD Brokers  

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Borsa

DEGIRO

Investir comporta rischi di perdite

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

OKEx  Kraken

Skrill  PrimeXBT

Bitpanda

Il miglior software di trading

software di trading

Una piattaforma di trading è un'interfaccia che permette l'interazione tra gli investitori e i mercati azionari. Nella maggior parte dei casi, ci sarà un intermediario finanziario tra un trader e il mercato, noto come broker. I broker elaborano transazioni finanziarie come ordini di acquisto e vendita e contratti di opzioni per conto dei trader, in cambio di commissioni. Per facilitare la comunicazione di informazioni come i prezzi delle attività in tempo reale, i grafici di trading e i libri degli ordini, i broker utilizzano software di trading.

Molti broker creano un software di trading su misura per la loro piattaforma, spesso progettato per essere semplice e facile da usare e non per sopraffare o intimidire i trader. Altri permettono ai trader di scegliere il loro software di trading preferito da una gamma di fornitori terzi. Molti broker offrono entrambe le opzioni, permettendo ai trader di passare da una più semplice piattaforma interna a un più avanzato software di terze parti.

Il vantaggio dei broker che offrono software di trading di terze parti è che il software esterno spesso supporta opzioni molto più avanzate per seguire e negoziare i mercati. I trader hanno un quadro più completo della storia e delle tendenze e possono confrontarle in tempo reale. Per i trader avanzati, è importante notare che i migliori broker per software di trading di terze parti possono offrire supporto per Expert Advisors, conosciuti come EA, per il trading automatizzato.

Tipi di software di trading

Piattaforme di trading stand-alone

La parte fondamentale di un software di trading è la piattaforma di trading. La piattaforma è responsabile della visualizzazione dei prezzi di mercato correnti e dei grafici, così come dell'esecuzione veloce e regolare degli investimenti nel mercato azionario. Le caratteristiche avanzate, come il backtesting delle strategie di trading e l'analisi completa del mercato, le distinguono dalle piattaforme integrate a volte più basilari.

Le piattaforme di trading sono progettate per diversi asset o mercati, con diverse aree di trading che spesso richiedono caratteristiche e presentazioni di dati uniche. Sono disponibili software specializzati per le criptovalute come bitcoin ed ethereum, materie prime come oro e petrolio e trading di opzioni.

Molte piattaforme di trading incorporano alcune delle caratteristiche di software più specializzati, come i generatori di segnali o gli EA. Mentre questi possono ridurre i costi, possono venire al costo di una perdita di precisione o di velocità rispetto alle opzioni di software individuali. Due delle piattaforme di trading esterne più popolari sono MetaTrader 4 e MetaTrader 5 e la maggior parte dei migliori broker offrono una o entrambe queste piattaforme.

Software per la generazione di segnali di trading

Questo software di trading di terze parti mira ad analizzare i dati di mercato e a riconoscere i modelli e le tendenze per avvisare gli utenti delle opportunità. Questi segnali predicono i futuri movimenti di prezzo delle attività. Particolarmente popolari nel trading di valuta estera per la loro semplicità, i segnali forniscono ai trader suggerimenti sui prezzi di acquisto e di vendita, così come soglie di perdita per gestire il rischio.

La precisione e l'affidabilità dei segnali varia a seconda del software utilizzato per generarli. Spesso, più il software di generazione del segnale è costoso, più le sue previsioni sono accurate. Tuttavia, un software meno o moderatamente costoso può ancora generare profitti significativi per i trader.

Software di arbitraggio

Quando si specula in valute o criptovalute, è possibile approfittare della mancanza di uno scambio centralizzato. L'arbitraggio consiste nello sfruttare le differenze di prezzo di un asset tra le borse, permettendoti di trasformare la differenza in profitto. Il trading senza software è una strategia ad alto rischio e inefficiente, poiché le opportunità di trading di arbitraggio tendono ad esistere per un tempo molto breve.

Per monitorare e investire nel maggior numero possibile di mercati e borse, un trader ha bisogno di un hardware affidabile e potente per eseguire il software. Il software di arbitraggio deve essere veloce per piazzare quei trade dove pochi secondi possono fare la differenza tra un profitto e una perdita. Il software dovrà anche lavorare insieme al maggior numero possibile di scambi per massimizzare i profitti potenziali. Il miglior software di arbitraggio può anche fornire un server privato virtuale (VPS) gratuito, dal quale il pacchetto può essere eseguito in modo rapido e costante.

Software di registrazione

Questa forma di software di terze parti non partecipa a nessuna attività di trading, ma registra le transazioni in modo completo in un registro digitale. Questo strumento è essenziale per i commercianti che hanno bisogno di tenere una registrazione accurata dei loro profitti e perdite per rispettare le normative fiscali locali. Un software di registrazione che può distinguere tra i profitti tassabili e quelli esentasse può far risparmiare tempo prezioso ai trader e assicurare l'accuratezza delle cifre riportate.

Questo tipo di software di trading di terze parti ha anche un altro scopo importante. L'analisi della performance di trading è un elemento cruciale quando si cerca di ottimizzare una strategia di trading. A tal fine, il software di registrazione permette agli utenti di esaminare gli errori e i successi passati, aiutandoli a capire i benefici e le insidie del loro approccio.

Software di analisi tecnica

Alcuni dei migliori software di trading di terze parti offrono ulteriori strumenti di analisi, che mirano a fornire ai trader le informazioni e i dati rilevanti necessari per prendere decisioni informate. Mentre i trader possono essere influenzati da emozioni come l'eccitazione o la rabbia, l'analisi tecnica ignora questi fattori e permette un trading guidato dai dati. Questo software è progettato per offrire un monitoraggio del mercato più ampio e profondo rispetto alle soluzioni della piattaforma integrata.

Il software di analisi tecnica assiste i trader valutando e riportando rapidamente i modelli di trading prima di suggerire punti di entrata e di uscita specifici per un'operazione. Il software di analisi tecnica può includere watch list dinamiche che permettono il monitoraggio simultaneo e in tempo reale di azioni e beni, così come indicatori personalizzabili che tracciano i dati fondamentali e i social media per le opportunità di trading. Ogni trader ha bisogno di un'analisi tecnica competente e approfondita se vuole ottenere un successo duraturo sul mercato.

Per molti anni, i principali hedge fund e società di investimento del mondo si sono affidati al trading automatizzato per gestire strategie di investimento complesse. I robot di trading per i consumatori hanno fatto molta strada dalla loro introduzione nei mercati al dettaglio. Sempre più trader al dettaglio si affidano all'automazione per generare profitti che gli umani non potrebbero, approfittando della velocità e della scalabilità del trading automatico.

Una forma di trading automatizzato è il copy trading, che segue le operazioni di un leader di mercato predefinito. Il copy trading viene regolarmente presentato ai nuovi trader come un'opportunità per beneficiare dell'esperienza e dell'intuito degli altri. Tuttavia, spesso si ha poco o nessun controllo sui mestieri stessi e si è vulnerabili agli errori potenzialmente costosi di un'altra persona.

I trader più esperti si rivolgono agli Expert Advisors e ai robot come strategia di implementazione. Hanno impostato i parametri secondo il loro approccio per produrre un algoritmo senza intervento umano. Questi parametri saranno semplici o complessi come il codice dietro di loro, con prezzi di entrata e uscita, stop-loss e trailing stop generati in base a più fattori impostati dal trader. Questi algoritmi possono fare molti scambi quasi simultaneamente mentre lavorano 24 ore su 24 nei mercati che lo permettono.

I vantaggi del software di trading di terze parti

Ecco alcune delle migliori ragioni per favorire i broker adatti al software di trading di terze parti:

  • Backtesting - Una caratteristica che dimostra il valore di usare i migliori broker per il software di trading di terze parti è la capacità di backtesting. Questo permette ai trader di utilizzare i dati storici del mercato per testare l'efficacia e la precisione dei loro strumenti di trading. Le piattaforme che includono una funzione di backtesting possono eseguire simulazioni con i loro robot di trading o vedere quanto i loro segnali siano reattivi ai cambiamenti di mercato passati. Con la funzione di backtesting, le strategie possono essere raffinate usando dati reali e gli errori del software possono essere identificati e corretti. Il backtesting è prezioso perché permette ai trader di risolvere questi problemi prima di investire con fondi reali.
  • Monitoraggio del mercato e trading scalabile - Un altro vantaggio del software di trading di terze parti è la capacità di monitorare più attività contemporaneamente. Gli scanner di mercato più avanzati possono analizzare i dati in tempo reale da decine di migliaia di asset, avvisando istantaneamente i trader di cambiamenti significativi. I robot hanno una simile capacità di piazzare scambi multipli in una frazione di secondo, superando di gran lunga quello che anche un team di umani potrebbe essere in grado di fare.
  • Strumenti tecnici avanzati - Mentre le piattaforme software integrate offrono indicatori di base e alcuni strumenti di disegno che i trader possono utilizzare, coloro che desiderano creare indicatori personalizzati e accedere a strumenti tecnici illimitati dovranno rivolgersi ad altri software di trading. I pacchetti incorporati possono avere una sezione limitata di notizie, ma le opzioni esterne spesso offrono aggiornamenti dal vivo su azioni e strumenti da set di dati, compresi i social media. Per i trader impegnati in contratti di opzioni, il valore di strumenti tecnici di prim'ordine e di aggiornamenti rapidi del sentimento non può essere sottovalutato.
  • Una scelta di piattaforma - Affidarsi alle piattaforme integrate dei broker per fare trading è restrittivo, bloccandoti in un software che alcuni utenti possono trovare poco intuitivo o privo di funzionalità. L'utilizzo dei migliori broker per gli strumenti software di terze parti permette una scelta di piattaforme che i trader possono utilizzare, quindi la maggior parte dei trader dovrebbe trovarne alcune che soddisfano le loro esigenze. L'utilizzo di un software di terze parti rimuove una variabile quando si decide con quale broker investire, permettendoti di concentrarti su considerazioni importanti come le commissioni e la gamma di asset.
  • Prova prima di comprare - Molti fornitori di software di trading di terze parti permettono ai trader di provare le loro piattaforme e prodotti prima di impegnarsi in un acquisto. Queste prove gratuite permettono ai potenziali clienti di familiarizzare con il software e se può soddisfare le loro esigenze. Investendo in un conto demo, i trader possono acquisire una preziosa esperienza nel mercato scelto, senza rischi.
  • Opportunità di trading uniche - A causa delle capacità di trading quasi istantanee dei robot, il software di trading di terzi crea le condizioni per metodi come l'arbitraggio e lo scalping. Queste strategie possono essere difficili da implementare con successo nel trading manuale a causa della natura veloce dei mercati e del trading. Un ritardo di pochi secondi può portare a perdite significative quando ci si trova tra un trade e l'altro. L'automazione risolve questo problema, rendendo entrambe le strategie praticabili per un profitto sostenibile.

Svantaggi del software di trading di terze parti

Nonostante l'abbondanza di caratteristiche e opzioni fornite dai migliori broker per il software di trading di terze parti, ci sono alcuni notevoli svantaggi da considerare:

  • Creazione di false tendenze - I software di trading di terze parti possono essere inclini a letture e previsioni errate dei modelli. Mentre nessuna previsione può mai essere garantita, un software di trading malfunzionante può risultare in molto più di qualche trade mancato. Questo è stato dimostrato nel 2012 da Knight Capital Group, che ha perso oltre 440 milioni di dollari nel giro di pochi minuti quando il suo software di trading ha funzionato male e ha sbagliato le operazioni per suo conto. Mentre un errore di questa portata è estremamente raro, un problema su scala minore può comunque danneggiare i profitti di chiunque.
  • Costi del software e dell'hardware - Questo è forse il più grande svantaggio nel favorire i migliori broker per il software di trading di terze parti. Un software avanzato può costare ai trader centinaia di dollari al mese. L'hardware in grado di calcolare algoritmi avanzati può anche essere un investimento molto costoso. I commercianti possono aggirare questo costo iniziale ospitando il loro software su server remoti, ma queste spese di noleggio si aggiungono rapidamente.
  • Svantaggi dell'automazione - Alcuni trader possono immaginare che automatizzare il loro trading con i robot significa che possono avere un approccio hands-off agli investimenti online. Ma questo non è il caso. Il software del robot deve essere controllato regolarmente per individuare eventuali difetti come problemi di connessione, problemi di software e anomalie di mercato che possono avere un impatto sulle vostre strategie di trading. Ci sono degli svantaggi nel rimuovere la decisione finale da parte degli umani. Il trading automatizzato può avvenire indipendentemente dai principali eventi di mercato, che possono avere un impatto significativo sui profitti. Finché le precondizioni sono soddisfatte, il robot non farà trading da una prospettiva diversa da quella per cui è stato programmato.
  • Software complesso e confuso - Rispetto alle offerte di software di trading integrato, le caratteristiche extra e i layout complessi possono confondere. Ci può essere una curva di apprendimento ripida quando ci si adatta a un software di trading avanzato, con una moltitudine di dati e grafici tra cui scegliere. Per coloro che sono nuovi al trading o che vogliono fare solo alcuni semplici scambi, il software di trading di terze parti può essere schiacciante o eccessivo per quello che si aspettano da una piattaforma di trading.
  • Accessibilità e affidabilità - A causa della natura avanzata di alcune opzioni software di terze parti, i sistemi in grado di eseguire setup di trading avanzati e complessi sono generalmente immobili, rendendo il trading in movimento poco pratico. Mentre i commercianti possono lasciare il loro software in esecuzione incustodito, questo non è saggio. Rispetto alle piattaforme integrate basate su cloud che possono funzionare su computer portatili o applicazioni mobili, molte applicazioni di trading di terze parti soffrono di una mancanza di accessibilità. Tutti i tipi di software di trading sono soggetti a problemi di affidabilità, ma poiché il software di trading di terze parti si basa generalmente sull'hardware di una persona per elaborare le operazioni e i contratti, può essere meno affidabile.

Passi successivi

Ora che hai familiarità con i dettagli del software di trading, potresti voler iniziare. Ci sono due elementi principali in questa decisione: la selezione del software o dei pacchetti software giusti per le tue esigenze e la ricerca del miglior software di trading con cui investire online.

Come scegliere il software di trading

Quando si decide quale software di trading usare, è una buona idea fare una demo di un particolare strumento prima di impegnarsi in un acquisto. Ecco alcune caratteristiche che puoi usare per restringere la tua lista di test:

  • Disponibilità di mercati e asset - Come menzionato prima, diversi software saranno compatibili o ottimizzati per specifici mercati e metodi di trading. Il primo passo per decidere quale software di trading usare è assicurarsi che funzioni sui mercati o sulle strategie di cui hai bisogno. Per esempio, un particolare software di arbitraggio può essere perfetto per il forex ma non funzionare sul scambio di criptovalute, mentre un altro software può essere compatibile con i mercati americani ma non funzionare sui mercati indiani e cinesi, o viceversa.
  • Affidabilità e reputazione - Per investire efficacemente, i trader devono usare un software di trading affidabile. Un software che è incline al crash o al congelamento può seriamente ostacolare il trading, specialmente in un metodo che si basa sul trading veloce. Vale la pena ricercare la reputazione di uno specifico software di trading e valutare il sentimento degli utenti, controllando eventuali bandiere rosse riguardanti la velocità di trading o la stabilità generale del software. Anche il livello di supporto offerto attraverso aggiornamenti regolari è importante.
  • Caratteristiche e capacità - C'è una vasta gamma di software di trading disponibili, ognuno progettato per soddisfare le esigenze dei diversi commercianti. Le caratteristiche che gli utenti troveranno interessanti includono il backtesting e l'analisi di mercato in tempo reale. Un software di trading specifico avrà una diversa capacità di elaborare le transazioni o tracciare le attività simultaneamente.
  • Costo-efficacia - Trovare un equilibrio tra funzionalità e costo è una delle considerazioni più importanti quando si sceglie un software di trading. Le persone che stanno considerando un software di trading dovrebbero cercare di evitare di pagare troppo per caratteristiche e capacità di trading di cui non hanno bisogno. Mentre la capacità di espandere le tue capacità di trading e di monitoraggio può sembrare attraente per i trader, di più non è sempre meglio. Il prezzo del software più potente può essere estremamente alto. Invece, i trader dovrebbero puntare a un software che offra loro caratteristiche che si sentono a proprio agio a usare e solo le capacità di monitoraggio e di trading che useranno.

Come posso trovare i migliori brokers per il software di trading?

Ci sono molti broker che supportano software di trading di terze parti, quindi i trader hanno l'imbarazzo della scelta quando si tratta di selezionarne uno. Tuttavia, ecco alcune caratteristiche da considerare:

  • Fiducia e affidabilità - Le qualità più importanti in un broker sono l'onestà e l'affidabilità. Quando si sceglie un broker da utilizzare per il software di trading, si desidera che il loro processo di transazione sia veloce e sicuro, e dovrebbero conservare i vostri fondi in modo sicuro. Molti broker sono regolati da autorità finanziarie indipendenti che assicurano il rispetto dei loro obblighi nei confronti dei trader. Cercate recensioni da siti affidabili per vedere se dovreste considerare di investire con un broker specifico.
  • Compatibilità con il software preferito - Un'altra considerazione fondamentale è se il broker supporta il tuo software di trading preferito. I migliori broker supportano una vasta gamma di strumenti e programmi tecnici aggiuntivi. Tuttavia, se il vostro strumento preferito non è supportato, dovreste considerare di trovare un'altra azienda piuttosto che compromettere le caratteristiche necessarie del software.
  • Commissioni basse - Per molti trader, le commissioni sono un fattore chiave nel decidere se trattare con un particolare broker o guardare altrove. Le commissioni possono essere addebitate sui depositi e sui prelievi, così come sulle transazioni di trading. Diffidate dei broker che cercano di nascondere le commissioni con strutture di commissioni confuse. Per le operazioni a basso margine, come lo scalping e l'arbitraggio, mantenere basse le commissioni è essenziale per ottenere un profitto. Anche le opzioni e il trading a lungo termine non sono immuni dagli effetti delle commissioni. Quando si fanno grandi volumi di trading, le commissioni si sommano rapidamente. È quindi imperativo trovare un broker con commissioni basse per generare il massimo profitto.
  • Disponibilità di asset, mercati e varianti di trading - Non ha senso avere un software che può scambiare migliaia di asset complessi e opzioni se questi non sono supportati dal broker che sta facendo il tuo trading. Dovreste assicurarvi che il broker che scegliete faciliti i tipi di scambi che volete fare nelle attività e nei mercati di cui avete bisogno.
  • API aperte per il software personalizzato - Per i trader che vogliono creare software e robot personalizzati, l'interfaccia di programmazione delle applicazioni (API) di una piattaforma può essere restrittiva. Quando si cerca di combinare un software aggiuntivo con la piattaforma di un broker, è essenziale prenderlo in considerazione. Se una funzione particolare è cruciale per voi, dovreste assicurarvi di scegliere una piattaforma la cui API offre quella funzione.

Una parola finale sul miglior software di trading

Trovare il miglior software di trading e i migliori broker dipende interamente dalle esigenze del trader, mentre alcuni possono accontentarsi delle opzioni integrate offerte. Tuttavia, il software esterno può aprire opportunità per nuovi profitti, strategie e mercati, oltre a migliorare la capacità di prevedere le tendenze e piazzare gli ordini. Quando si tratta di trovare i migliori broker e software di trading di terze parti, ci sono diverse cose da considerare. Prima di tutto, i trader devono trovare un broker affidabile e degno di fiducia, tenendo conto di variabili come le commissioni e la disponibilità di una gamma di attività e mercati. Seguendo questa guida, dovresti essere in grado di trovare un software di trading adatto alle tue esigenze e identificare i migliori broker e software di trading di terze parti.

MT4 MT5 cTrader

Il trading di CFD si basa sulla speculazione e comporta un rischio significativo di perdita, quindi non è adatto a tutti gli investitori (dal 74 all'89% dei conti di investitori privati perdono denaro).