Menu

Confronto reti di social trading

Il trading di CFD si basa sulla speculazione e comporta un rischio significativo di perdita, quindi non è adatto a tutti gli investitori (dal 74 all'89% dei conti di investitori privati perdono denaro).

Queste tabelle confrontano le caratteristiche delle reti di social trading e delle piattaforme di mirror trading. Queste reti di forex trader (ZuluTrade, Darwinex, FxOpen PAMM, DupliTrade) sono anche discusse nella nostra sezione di trading sociale. Spesso usano nomi diversi per riferirsi a persone o strategie di trading che puoi copiare (es. Fornitori di segnali, leader commerciali, guru o fornitori di strategie). Nelle tabelle sottostanti, semplicemente usiamo la parola "Traders" per identificarli.

Le informazioni visualizzate in questa pagina sono fornite a titolo indicativo. Fanno affidamento sui dati pubblicati dai broker sui loro siti Web e sono probabilmente diversi dall'aggiornamento del comparatore.

 Data di creazioneSede centraleSelezione del brokerDeposito minimoStrumenti di tradingCommissioni di gestioneSpread EUR USDConto Demo
ZuluTrade2007GreciaProprietario Broker (AAAFX) + 37 altro300 $Forex, CFD, crypto-valuteSpread da 0,8 a 1,5 pips (0 pip per AAAFX)~ 1.2 pipsApri un account
darwinex2015Regno UnitoDarwinex500 $FX, materie prime, indici, azioniSpread ~ 0.78 pipApri un account
FxOpen 2005 Nevis FxOpen 1 $ FX, materie prime, indici, crypto-valute Spread ~ 1.1 pips Apri un account
Duplitrade 2017 Cipro 11 brokers 2000 $ FX, materie prime, indici, crypto-valute Spread ~ 1.16 pips Apri un account

 

  Strategie numeroCopia automaticaAprire trades manualmenteRipartizione dei fondi di gestione del rischio Numero massimo di traders per copiare simultaneamenteVedere l'equilibrio dei traders
ZuluTrade > 10 000sisisiIlimitatosi
darwinex > 1000sisisiIlimitatono
FxOpen > 169 si no si Ilimitato si Se il trader accetta
Duplitrade 11 si si si Ilimitato si

 

  Requisiti per diventare un traderI traders tutti usano un conto realeCompensazione per i tradersPagare per le prestazioni Storia TradingEsporta la storia in Excel
ZuluTrade DD max 30%, storico di trading di 12 semestri, profitto per il commercio superiore a 3 pipsno0,5 pip per ogni operazione o il 20% degli utilisi solo per i mesi positivis
Completosi
darwinex 1 a 2 mesi di negoziazione storica (in base alla frequenza delle operazioni)siCommissione di performance del 20%si High Watermarknono
FxOpen Aprire un conto reale si Variabile a seconda del trader si si Se il trader accetta no
Duplitrade Trader selezionati da Duplitrade, saldo minimo 2000 dollari, DD max 20% si 5$ per lotto si solo per le operazioni redditizie Completo no

 

  Interagisci con i tradersNota tradersApp mobileIntegrazione con FacebookIntegrazione con TwitterForo
ZuluTrade sisisisisisi
darwinex nonosinonono
FxOpen si no no si si si
Duplitrade no no no no no no

Cos'è il social trading?

Il social trading è un settore del trading che secondo i sostenitori democratizza il trading rendendo le informazioni più accessibili ai trader e agli investitori meno esperti.

Il social trading funziona sullo stesso principio di base dei social media: gli abbonati ai servizi o alle piattaforme di social trading possono seguire altri trader e vedere la loro attività di trading e i loro dati. Possono poi usare queste informazioni per guidare i loro scambi.

Alcune forme di social trading, come il copy e il mirror trading, permettono agli utenti di copiare automaticamente i trade degli altri.

La regolamentazione è rigorosa come il resto dell'industria finanziaria e degli investimenti.

Esploriamo la storia del social trading, le sue varie forme e i suoi vantaggi e svantaggi intrinseci.

La storia del social trading

Il social trading è un'evoluzione logica dei trader che parlano tra loro della loro giornata di lavoro.

Immaginate la scena alla fine degli anni '80, quando un gruppo di trader si incontra in un wine bar dopo la chiusura dei mercati per la giornata: uno di loro racconta agli altri di una posizione che ha aperto e che sembra sicura di produrre un profitto. Agli altri trader piace il suono di questo investimento e lo copiano per se stessi il giorno dopo.

Se si segue questo scenario attraverso i progressi tecnologici degli ultimi tre decenni, si può facilmente immaginare che questa conversazione venga ripetuta nelle e-mail, e poi nelle chat room e in altri forum su Internet, con sempre più persone in grado di ascoltare la conversazione ogni volta.

Ben presto si sviluppò l'idea di far pagare le persone per accedere alla conversazione.

Con la rapida ascesa dei siti di social media come Facebook negli anni 2000, era solo una questione di tempo prima che il trading avesse la propria forma di social media.

I segreti della stanza del commercio erano ora là fuori per tutti da vedere e per tutti da godere.

Forme di trading sociale

Diverse piattaforme permettono diverse forme di social trading. Ecco i più comuni:

Copy trading

Il termine "copy trading" è talvolta usato in modo intercambiabile con il social trading. Questo può essere fuorviante, perché mentre il copy trading è una forma di social trading, il social trading non è necessariamente copy trading.

Le piattaforme di copy trading, come ZuluTrade e Darwinex, permettono agli investitori non solo di seguire i trader, ma anche di copiare automaticamente le loro operazioni.

I trader sono classificati in base a vari criteri, tra cui la redditività, il livello di carriera, il massimo drawdown (il massimo denaro che hanno perso dopo una brutta serie di scambi), il numero di follower, il rischio, ecc.

Con queste informazioni, i trader meno esperti possono decidere di chi fidarsi e assegnare una percentuale di capitale da investire per aprire le stesse posizioni. Per esempio, per ogni 100 euro che il trader A investe nell'azione X, puoi chiedere alla piattaforma di investire 10 euro del tuo denaro.

La vostra posizione si chiude nello stesso momento di quella del trader e voi fate lo stesso profitto o perdita relativa del trader A.

Trading a specchio

Il mirror trading è usato nel commercio di valuta estera. Anche se sembra identico al copy trading, ha alcune differenze cruciali, la principale delle quali è che è una strategia che viene copiata, piuttosto che un trader.

Un investitore (o "mirror trader") sceglie una strategia di trading basata sulle valute che vuole trattare, quanto vuole guadagnare e quanto può permettersi di perdere.

Quando una posizione viene aperta dallo sviluppatore della strategia scelta, la stessa posizione viene automaticamente aperta (o riflessa) nel conto dell'investitore.

Il mirror trading è generalmente utilizzato dai trader forex più esperti, poiché la sua natura completamente automatizzata può comportare un alto volume di attività e quindi richiede più capitale rispetto al copy trading.

Copy Trading Vs Social Trading

Il social trading si concentra maggiormente sull'acquisizione di idee e conoscenze da diversi siti e servizi per sviluppare nuove strategie, condividere consigli e investire in strumenti. Il copy trading si concentra maggiormente sulla replica delle operazioni e sul trarre profitto solo dai risultati.

I principianti o i nuovi trader potrebbero voler iniziare con il social trading per aiutarli a capire i comportamenti e le tendenze del mercato, prima di impegnarsi nel copy trading.

Vantaggi del social trading

Conoscenza collettiva

Uno dei principali vantaggi del social trading è che coltiva la conoscenza collettiva. I trader meno esperti che si iscrivono alle piattaforme di social trading non ricevono le opinioni o la strategia di un singolo trader più esperto; ricevono una gamma molto più ampia di informazioni da più fonti.

Storia del trading

Come menzionato sopra, i trader sulle piattaforme di social trading sono classificati secondo vari criteri. Questo dà agli altri utenti un certo grado di sicurezza, in quanto possono valutare le credenziali di un trader prima di iniziare a copiare le sue operazioni.

Guarda e impara

La possibilità di vedere cosa stanno facendo gli altri trader in tempo reale è un vero vantaggio del social trading. I nuovi trader hanno l'opportunità di guardare cosa fanno gli altri trader e non solo di imparare da loro, ma anche di fare loro stessi quelle operazioni. In questo senso, il social trading può offrire un modo eccitante per imparare "on the job".

Costruire la fiducia

Il trading può essere un'attività scoraggiante, persino solitaria, quando sei un principiante seduto a casa davanti al tuo computer. Di nuovo, la natura collettiva del social trading è un vantaggio. Quando i trader condividono le loro conoscenze e imparano insieme, questo può aiutare a costruire la fiducia nelle crescenti capacità dei nuovi trader.

Decisioni senza emozioni

Uno degli argomenti fatti a favore del copy trading e del mirror trading è che toglie l'emozione dal trading. Le decisioni di investimento si prendono meglio con la testa, non con il cuore, e la natura a volte pressante del trading può portare a volte a decisioni fuori luogo.

Automatizzando il processo secondo le sue specifiche, un trader può teoricamente lasciare che gli algoritmi prendano decisioni di trading basate sulla logica piuttosto che sull'emozione.

Svantaggi del social trading

Aspetti nascosti

Anche se i trader sulle piattaforme di social trading sono classificati in base alla loro attività su quella piattaforma, il loro trading conserva elementi nascosti. Per esempio, i trader più quotati di cui decidi di copiare l'attività possono avere un alto tasso di successo, ma non rivelano nulla di quanto segue:

L'ammontare del loro capitale. Potrebbero avere una quantità abbastanza grande da sentirsi a proprio agio nell'aprire posizioni ad alto rischio.

Che il loro portafoglio sia altamente diversificato, il che permette loro di coprire eventuali perdite che potrebbero subire su questa piattaforma.

A meno che tu non faccia davvero delle ricerche, è improbabile che tu possa scoprire la natura e il successo della loro attività di trading fuori piattaforma.

Falso senso di sicurezza

Anche se il social trading dà un vero senso di sicurezza, può anche cullare i trader meno esperti in un falso senso di sicurezza.

Bisogna sempre ricordare che il trading non è mai facile. C'è sempre un rischio e qualsiasi sistema che sostiene di farvi ottenere enormi profitti con poco o nessun sforzo dovrebbe essere affrontato con cautela. Il social trading non fa eccezione.

Anche se il processo diventa più trasparente e ti permette di seguire molti trader diversi che sembrano avere successo, è ancora possibile fare grandi perdite molto rapidamente se non hai idea di cosa stai facendo.

Overconfidence

Questo aspetto segue l'ultimo punto. Immagina di seguire solo i migliori trader della piattaforma e che i primi scambi che hai copiato abbiano generato dei profitti senza che tu abbia dovuto fare molto.

In queste situazioni, è molto facile diventare troppo sicuri di sé e lasciare che la piattaforma si prenda cura di se stessa. Tuttavia, tutti i trader possono sperimentare grandi drawdown e, se non hai tenuto d'occhio la performance dei trader a cui ti sei abbonato, puoi farlo anche tu.

Come detto sopra, possono avere un capitale da rischiare che voi non avete.

Gli unici modi per proteggersi dalle perdite potenziali usando il social trading sono gli stessi di qualsiasi altra forma di trading:

  • Impiegare un'adeguata strategia di gestione del rischio
  • Tieni d'occhio la tua piattaforma di trading, specialmente quando fai copy trading.
  • Conducete la vostra ricerca continua sulle condizioni e le prospettive del mercato.
  • Investire solo il capitale che ci si può permettere di perdere

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.

La performance passata non è un'indicazione dei risultati futuri.