Menu

Trading online per trader individuali e professionali

eur-usd

Il trading online è stato disponibile per i trader individuali fin dagli anni '90. Il numero di broker online è aumentato drasticamente negli ultimi anni e scegliere una società di brokeraggio è diventato complicato. Tuttavia, la forte concorrenza tra i broker ha migliorato notevolmente le condizioni di trading, gli spread e i servizi offerti agli investitori.

Al giorno d'oggi, è possibile investire in tutti i mercati finanziari con un'unica piattaforma di trading con un clic. Il Forex a pronti e i contratti per differenza (CFD) ti permettono di investire in valute, materie prime, petrolio, metalli preziosi, azioni e indici azionari. A causa della leva dei conti di margine, il capitale iniziale per aprire un conto non è molto alto. Tuttavia, questo tipo di conto non è senza rischi, la leva aumenta il potenziale di profitto, ma anche di perdita.

Il sito broker-forex.eu è stato creato per consigliare e formare i trader professionisti che desiderano diversificare i loro investimenti nei mercati finanziari. Su questo sito troverete articoli su come imparare il trading sui cambi e sul mercato azionario, informazioni in tempo reale, così come consigli gratuiti per la vostra educazione al trading. Per facilitare la tua ricerca e la scelta della piattaforma di trading, il nostro confronto di broker elenca una selezione dei migliori broker online che offrono i loro servizi di intermediazione sui mercati azionari e finanziari in Italia.

Attenzione sul Trading Risk

avisoTrading con leva in grado di generare profitti o le perdite molto veloci. Si prega di assicurarsi di aver compreso appieno i rischi e chiedere il parere, se necessario, prima di intraprendere tali operazioni. Trading Forex e CFD (contratti per differenza) non è adatto per gli investitori che non sono in grado di assumere perdite superiori al deposito iniziale.

Il trading di CFD si basa sulla speculazione e comporta un rischio significativo di perdita, quindi non è adatto a tutti gli investitori (dal 74 all'89% dei conti di investitori privati perdono denaro).

I migliori brokers

XTBAdmiral MarketsXM
HotForexAvaTrade Plus500
InstaForexSkilling JFD Brokers
FxOpen  

Reti sociali e copy trading

darwinexZuluTradeDuplitrade

Piattaforme di trading di criptovalute

BinanceOKExKraken
CoinhouseBitpandaPrimeXBT
Skrill   

Oro fisico

Borsa

BullionVaultDEGIRO
Investir comporta rischi di perdite

I diversi mercati finanziari per investire online

Il mercato dei cambi, conosciuto anche come mercato Forex (FOreign EXchange) è il mercato più popolare e liquido del mondo, con oltre 5 trilioni di dollari scambiati ogni giorno tra diversi traders e istituzioni finanziarie. Ci sono molteplici opportunità a breve termine in una coppia di valute di tendenza, e un livello ineguagliabile di liquidità che permette di aprire e chiudere gli scambi in modo rapido e semplice. Il Forex non ha un mercato centrale, il che significa che i trader possono fare trading cinque giorni alla settimana, 24 ore al giorno.

Azioni - Speculando sui prezzi delle azioni attraverso i CFD (contratti per differenza), i trader possono anche trarre profitto dal calo dei prezzi con una vendita allo scoperto. Il margine o la leva finanziaria riducono anche il capitale richiesto per aprire una posizione. Così puoi prendere una posizione sull'ultimo comunicato stampa, sull'annuncio di un prodotto o sul rapporto finanziario - così come sugli indicatori tecnici.

Indici di Borsa - Un indice di Borsa misura la performance complessiva di un mercato o di un settore. Per esempio, l'indice del mercato azionario italiano FTSE MIB comprende le 40 maggiori società italiane. Gli indici del mercato azionario possono essere utilizzati per investire nell'economia generale di un paese o come punto di riferimento per gli investitori per misurare la performance del proprio portafoglio di investimenti.

I fondi negoziati in borsa (ETF) - Un ETF è un paniere di titoli che puoi comprare o vendere attraverso una società di intermediazione su una borsa valori. I fondi negoziati in borsa sono disponibili praticamente per ogni classe di attività immaginabile, dagli investimenti tradizionali alle cosiddette attività alternative come le materie prime o le valute. Inoltre, le strutture innovative dell'ETF permettono agli investitori di andare allo scoperto sui mercati, ottenere una leva finanziaria ed evitare le tasse sulle plusvalenze a breve termine.

Materie prime - Le materie prime sono prodotti o beni come metalli, cibo, energia, ecc. Per investire in oro, argento, platino, palladio o materie prime come il petrolio greggio e il gas si può speculare sui loro prezzi attraverso contratti per differenza che replicano il prezzo del bene sottostante. Puoi anche investire in metalli preziosi fisici per investire a lungo termine.

Criptovalute - Le valute digitali più popolari in questo momento sono Bitcoin ed Ethereum. Il veicolo finanziario del momento. La crescita drammatica ha visto le criptovalute attrarre molti nuovi investitori. I broker stanno anche facendo in modo che l'accesso al dettaglio al trading di criptovalute sia meno complicato. Prendere una posizione in una di queste nuove valute basate su blockchain sta diventando sempre più semplice. Le barriere all'entrata sono ormai quasi nulle, quindi che tu sia un toro o un orso, ora è il momento.

Titoli di Stato - In termini semplici, le obbligazioni sono un prestito. Sono simili a una cambiale perché quando compri delle obbligazioni, stai prestando denaro all'entità (normalmente un governo, una società o una banca) che emette l'obbligazione (emittente). Un'obbligazione può essere comprata e venduta nel mercato secondario, il suo valore può fluttuare a causa di una serie di fattori come i movimenti dei tassi d'interesse e l'affidabilità percepita dell'emittente.

Strumenti di trading e di investimento

Contratti per differenza (CFD) - Un CFD è un contratto che stabilisce che una parte pagherà all'altra la differenza tra il valore corrente di un'attività e il suo valore in una data futura. I contratti per differenza sono derivati scambiati sui mercati finanziari Over The Counter (OTC) e comportano un maggior grado di rischio a causa della leva finanziaria. Sono generalmente considerati strumenti di trading a breve termine piuttosto che investimenti a lungo termine. Tuttavia, possono essere utilizzati come strumenti di copertura.

Conto titoli - Questo conto di intermediazione permette l'investimento senza leva finanziaria in una varietà di investimenti, come azioni, obbligazioni, fondi comuni e ETF. Viene utilizzato principalmente per investire per la crescita a lungo termine e per mettere da parte i soldi per la pensione o altri obiettivi a seconda del profilo dell'investitore.

Un'opzione vanilla è un contratto in cui un venditore offre a un compratore l'opzione - non l'obbligo - di comprare o vendere un'attività sottostante a un prezzo predeterminato a una data fissa o prima. Le opzioni vaniglia sono una delle tante alternative che le aziende internazionali possono usare per proteggersi dalla volatilità della valuta. Tuttavia, molti contratti di opzione sono speculativi e non garantiscono il tasso di cambio alla scadenza. Per le aziende il cui obiettivo principale è quello di proteggere i loro margini dal rischio di cambio, ci sono soluzioni più efficaci come l'hedging dinamico.

Un contratto forward è un accordo per comprare o vendere un'attività o una merce sottostante in una data futura a un prezzo specificato. I contratti futures sono accordi standardizzati che di solito vengono scambiati su uno scambio stabilito. Una parte del contratto futures accetta di comprare una quantità specificata di una merce sottostante o di un indice azionario, per esempio, e di prenderne la consegna in una certa data. L'altra parte accetta di fornire o consegnare l'attività sottostante.

Il trading automatizzato o trading algoritmico è essenzialmente una strategia di trading codificata in un programma per computer (Expert Advisor - EA) che esegue automaticamente gli ordini e li invia al mercato o al centro di scambio. Questo tipo di trading dipende spesso dall'analisi tecnica, ma può anche essere basato su dati provenienti da altre fonti elettroniche.

Conto gestito e social trading - Alcuni investitori preferiscono avere trader più esperti che gestiscono i loro fondi. Possono scegliere tra diversi tipi di conti, come i conti PAMM o le reti di social trading.

Stili e strategie di trading

Mentre la maggior parte dei trader condivide gli stessi obiettivi, li raggiunge usando una varietà di stili e strategie di trading. Gli stili di trading possono essere modellati per adattarsi alle restrizioni di tempo, agli obiettivi di profitto e ai punti di forza personali di un trader. Non c'è uno stile di trading che sia migliore di tutti gli altri, ma è importante definire il tuo stile in modo che tutti i tuoi sforzi futuri siano organizzati e intenzionali.

Due tipi di scambi: Lungo e corto

Indipendentemente dagli strumenti finanziari, ci sono solo due tipi di transazioni. I trade lunghi comportano l'acquisto per aprire una posizione (entrata) e la vendita per chiudere la posizione (uscita), con l'intenzione di vendere a un prezzo più alto per ottenere un profitto. Gli scambi allo scoperto comportano la vendita allo scoperto per aprire una posizione e il riacquisto della posizione, chiamato hedging, per chiuderla, con l'intenzione di coprirla a un prezzo più basso e realizzare un profitto sul prezzo inferiore di un'attività finanziaria.

La maggior parte dei trader e degli investitori hanno più familiarità con le operazioni lunghe, che usano la mentalità "compra basso, vendi alto". Questo tipo di commercio è relativamente semplice e può essere fatto con la maggior parte dei conti di trading. La vendita allo scoperto, d'altra parte, richiede un conto di margine.

Due tipi di stili: Day Trading o Swing Trading

Ci sono due stili di day trading, che si basano più o meno sul tempo di tenuta della posizione. Entrambi gli stili dovrebbero essere gestiti tenendo presente il precetto del rischio e della probabilità. Lo stile intraday si riferisce a un singolo periodo di 24 ore o a una singola sessione, dall'apertura alla chiusura. Durante questo periodo intraday, un day trader può fare scalping e/o swings. Quando una posizione viene tenuta durante la notte e/o per diversi giorni o settimane, si parla di swing trading.

Day Trading: Scalping - Lo scalping viene praticato durante il giorno. Cattura l'essenza del day trading, cercando di fare scambi di andata e ritorno per il profitto nel più breve periodo di tempo, che va dai secondi ai minuti. Lo scalping tende a dare la priorità ai grafici più brevi, come i time frame da un minuto e cinque minuti. Gli obiettivi di profitto sono anche più piccoli al fine di mantenere un'alta probabilità di giustificare dimensioni di posizione più grandi.

Day Trading: Momentum - Mentre molti trader giornalieri amano fare scalping per ottenere profitti rapidi con posizioni più grandi, altri trader giornalieri cercano movimenti più ampi nel mercato. Questi trader giornalieri, spesso chiamati momentum trader, cercano di fare profitti sui grandi movimenti intraday.

Swing Trading: a breve termine - Lo swing trading utilizza gli stessi principi del day trading, ma con un periodo di detenzione più lungo. Lo swing trading può essere fatto intraday o giornaliero. Uno swing trader a breve termine può concentrarsi su grafici a scala temporale più grande, come i grafici a 60 minuti o i grafici giornalieri. Dato che il range di trading può anche essere più ampio, uno swing trader prende posizioni di dimensioni più piccole di conseguenza.

Swing Trading: a più lungo termine - Lo swing trading giornaliero coinvolge un time frame e una gamma di prezzi ancora più ampia. Uno swing trader può optare per un obiettivo di prezzo più alto usando grafici giornalieri e settimanali e dimensioni di posizione più piccole.

Due tipi di analisi: tecnica e fondamentale

L'analisi fondamentale si riferisce all'esame dettagliato dei fattori fondamentali che influenzano l'interesse dell'economia, dell'industria o di un'azienda. Mira a valutare il vero valore intrinseco di un'attività finanziaria, misurando fattori economici, finanziari e altri fattori (sia qualitativi che quantitativi) per identificare opportunità in cui il valore del titolo varia dal suo prezzo corrente di mercato.

L'analisi tecnica viene utilizzata per prevedere il prezzo di un'attività finanziaria, il che significa che il prezzo di un'azione o di una coppia di valute si basa sull'interazione delle forze della domanda e dell'offerta che operano sul mercato. Viene utilizzato per prevedere il prezzo futuro del mercato, sulla base di statistiche di performance passate. Questo viene fatto controllando prima i cambiamenti di prezzo su un grafico dei prezzi per vedere come il prezzo si muoverà in futuro.

La differenza tra i due approcci si riduce a ciò che determina il valore e il prezzo di un'attività finanziaria. L'analisi fondamentale guarda il valore dell'azienda o la forza di un'economia. Questo dipende, in definitiva, dal valore delle sue attività e dai profitti che può generare. Gli analisti fondamentali sono interessati alla differenza tra il valore di un'azione e il prezzo a cui viene scambiata.

L'analisi tecnica guarda i movimenti di prezzo, che forniscono indizi sulle dinamiche della domanda e dell'offerta - che alla fine determinano il prezzo. I pattern grafici si ripetono spesso, poiché gli investitori si comportano spesso allo stesso modo nella stessa situazione. L'analisi tecnica si occupa solo dei dati di prezzo e di volume.