L'oscillatore CCI - Commodity Channel Index

Il Commodity Channel Index è un indicatore tecnico della famiglia di oscillatori sviluppata da Donald Lambert nei primi anni '80.

Identifica i movimenti ciclici nell'evoluzione del corso e può essere utilizzato per identificare i livelli di eccesso di acquisti e di vendite eccessive.

Progettato principalmente per studiare il mercato delle materie prime, il suo uso si è esteso a tutti i mercati a termine e ai mercati azionari.

Per interpretare correttamente questo indicatore, è importante determinare la tendenza in cui stiamo utilizzando altri indicatori di tendenza come MACD, medie mobili, ecc.

Lambert consiglia di utilizzare per il periodo di calcolo dell'CCI 1/3 del ciclo completo. Più breve è il periodo CCI, più l'indicatore sarà volatile e genererà segnali falsi.

 

Genera segnali di acquisto o vendita in un mercato di tendenza

L'interpretazione classica di Lambert è che quando l'indicatore va fuori limite, possiamo aspettarci un mercato sufficientemente direzionale per l'attuazione di grandi cambiamenti di prezzo.

Acquista un segnale quando CCI supera il +100, quindi vendi quando scende al di sotto di +100

Segnale di vendita quando CCI scende sotto -100, quindi acquista una volta che viene stirato oltre -100

Poiché la zona -100 / + 100 è considerata un'area in cui non è possibile individuare una tendenza chiara, tra questi terminali non verrà presa alcuna posizione.

CCI 1

 

Generare acquisti o vendere segnali in un mercato senza tendenza

Segnale di acquisto quando l'indicatore lascia il livello di vendita -100. La posizione può quindi essere chiusa non appena l'indicatore arriva nella zona di ipercomprato +100 o quando scende al di sotto di +100.

Segnale di vendita quando l'CCI esce dal livello di ipercomprato +100. La posizione può quindi essere chiusa quando l'indicatore arriva nell'area di vendita eccessiva -100 o quando viene stirato oltre -100.

CCI 2

 

La ricerca di divergenze

Una divergenza sorge quando i prezzi e l'indicatore non si muovono nella stessa direzione.
Questa divergenza indica che la tendenza si sta indebolendo, di solito è seguita da una correzione di prezzo del valore.

CCI 3