Tecnica di trading dei punti di rotazione

La tecnica dei punti di rotazione è ben nota ai traders di forex per il calcolo i livelli di supporti e resistenze intraday. Il suo principio generale è quello di determinare un numero di livelli psicologicamente importanti.

Il livello più importante è il dei punti di rotazione, se i prezzi del forex si muovono sopra significa che siamo in una tendenza al rialzo. Viceversa, qualsiasi variazione al di sotto di questo livello indica che la tendenza è piuttosto ribassista.

Possiamo quindi prendere una posizione lunga quando i prezzi superano il livello del perno e un breve quando i prezzi abbattono il perno.

I livelli di supporto (S1 e S2) e le resistenze (R1 e R2) ci daranno degli obiettivi per prendere i nostri profitti.

 

Applicare i punti di rotazione sul forex

Come regola generale, il punto di rotazione è considerato il supporto principale o il livello di resistenza. Il seguente grafico è un grafico di 30 minuti della coppia di valute GBP / USD.

punti di rotazione 1

Questo grafico mostra un giorno nel mercato dei cambi. Il prezzo GBP / USD tende a fluttuare tra i livelli di supporto e resistenza identificati dal calcolo del punto di rotazione. Le aree cerchiate nel grafico illustrano l'importanza di una rottura al di sopra di questi livelli.

 

L'importanza degli orari di apertura del forex

Ci sono tre sessioni principali e due periodi di sovrapposizione (ora GMT +1)

Asia: dalle 01:00 - 10:00

Europa: dalle 08:00 - 17:00

USA 14:00 - 22:00

Sovrapposizione Asia / Europa 08:00 - 10:00

Sovrapposizione Europa / Stati Uniti 14:00 - 17:00

orari di apertura del forex

Il range di trading di una sessione è solitamente tra il punto di pivot e i primi livelli di supporto e resistenza, in quanto una moltitudine di trader gioca questo range di trading. Il seguente grafico della coppia USD / JPY mostra le aree rimaste tra il punto di rotazione e il primo livello di resistenza, il perno che funge da supporto. Dopo aver attraversato il perno, i prezzi sono diminuiti e sono rimasti principalmente tra il perno e la prima zona di supporto.

punti di rotazione 2

Uno dei punti chiave da comprendere quando si utilizzano i punti pivot è che i breakout tendono a verificarsi intorno a una delle aperture del mercato a causa dell'immediato afflusso di operatori che entrano nel mercato allo stesso tempo. Durante i periodi più tranquilli, ad esempio tra la chiusura degli Stati Uniti (4:00 EDT) e l'apertura asiatico (7:00 EDT) (e talvolta anche durante la sessione Asiatica, che è la sessione più tranquilla), i prezzi possono rimanere per ore attorno al punto di articolazione e al livello di supporto o resistenza.

 

Due strategie di trading a punti pivot

Molte strategie di trading possono essere sviluppate usando il punto di articolazione come base, ma la precisione dell'uso di supporti / resistenze aumenta quando si possono identificare le formazioni giapponesi di candelabri. Ad esempio, se i prezzi sono commerciali sotto il perno centrale per gran parte della sessione prima di andare oltre, creando un rovesciamento grafico modello (come una stella cadente, un doji o impiccato), i prezzi partono quindi frequentemente sotto il punto di rotazione.

Un esempio perfetto di ciò è mostrato nella tabella qui sotto (USD / CHF con candele da 30 minuti). Il USD / CHF è rimasto tra la prima zona di supporto e il punto di snodo per la maggior parte della sessione di negoziazione asiatica. Quando l'Europa ha aderito al mercato, i commercianti hanno iniziato a comprare l'USD / CHF che ha superato il perno centrale, ma gli acquirenti hanno perso il controllo quando la seconda candela è diventata una formazione doji.

I prezzi sono poi scesi sotto il perno centrale per passare le successive sei ore tra il perno centrale e la prima zona di supporto. I commercianti in cerca di questa formazione sarebbero stati in grado di vendere la coppia USD / CHF in un momento solo dopo aver formato la doji per approfittare di almeno 80 pips di profitto tra il punto di snodo e il primo livello di supporto.

punti di rotazione 3

Un'altra strategia utilizzata dai trader è quella di cercare i prezzi che rimbalzano sul perno, quindi convalidando il livello come supporto o area di resistenza solida. Se il prezzo passa attraverso il punto di pivot, questo indica che il livello di pivot non è molto forte ed è quindi meno utile come segnale di trading. Tuttavia, se i prezzi fluttuano intorno a questo livello o al "valente", ciò suggerisce una probabile rottura che potrebbe portare a un movimento di continuazione.

La tabella GBP / CHF 15 minuti sotto mostra un esempio di prezzi "obbedienti" sulla linea dei punti di rotazione. Il più delle volte, i prezzi sono prima limitati al livello medio e al livello di rotazione. All'apertura europea (2:00 EDT), GBP / CHF ha rimbalzato e ha superato il punti di rotazione. I prezzi sono poi tornati al perno, hanno retto e hanno continuato a manifestare. Il pivot point è stato testato ancora una volta poco prima dell'apertura del mercato statunitense (7:00 EDT), questa configurazione fornisce un buon segnale di acquisto per i trader dal momento che il livello di rotazione era già stato un importante livello di supporto.

punti di rotazione 4

 

Calcolatore punto pivot per Forex

La formula di calcolo usa le virgolette del giorno precedente (High, Close, Low)

   

High:  
Close:  
Low:  
 
    
  Resistance 3 High + 2 x ( Pivot - Low )
  Resistance 2Pivot + ( Resistance 1 - Support 1)
 Resistance 1 2 x Pivot - Low
 Pivot Point( High + Low + Close ) / 3
 Support 1 2 x Pivot - High
 Support 2 Pivot - ( Resistance 1 - Support 1 )
 Support 3 Low - 2 x ( High -Pivot )