Menu

Coppia di valute GBP/CAD (sterlina britannica - dollaro canadese)

GBP/CAD

La coppia GBP/CAD è uno dei principali cross del mercato dei cambi. La sterlina britannica è la quinta valuta di riserva al mondo, mentre il dollaro canadese è il settimo della lista. Si tratta di una popolare attività di cambio con spread denaro-lettera decenti, alta volatilità e alta liquidità. Questo tutorial illustra le strategie di investimento in GBP/CAD, le finestre di trading ideali, la storia dei prezzi e i vantaggi di questa coppia di valute.

Vantaggi del trading su GBP/CAD

  • Volatilità - Questa coppia di valute presenta alti livelli di volatilità, con spread ampi nei periodi non di punta e spread ridotti nei periodi di attività. Ciò offre molte opportunità di fare trading e di trarre profitto dalle fluttuazioni dei prezzi quando gli spread sono più stretti.
  • Prevedibilità relativa - Storicamente, la coppia GBP/CAD tende a mostrare tendenze degne di nota nel lungo periodo, anche perché il CAD è una valuta di base. La ricerca e l'analisi possono quindi essere semplici, il che la rende una buona scelta per i guadagni a medio e lungo termine.
  • Tassi di interesse elevati - Poiché la coppia contiene la sterlina, presenta alcuni dei tassi di interesse più elevati tra le principali valute. Pertanto, questa coppia di valute offre una liquidità e un volume di scambi sufficienti a renderla una scelta di investimento popolare.
  • Risorse - La conduzione dell'analisi tecnica è facilitata dal numero di strumenti disponibili. I grafici a candela dal vivo consentono di accedere ai movimenti di prezzo in tempo reale, i grafici storici mostrano i tassi di cambio di ieri o dell'ultima settimana, mentre i punti di snodo aiutano ad analizzare le tendenze nel tempo. Molti siti web possono darvi accesso a forum di investimento con valutazioni sul sentiment dei trader e sulle prospettive del mercato. Tutti questi elementi sono utili per fare previsioni per oggi o per il lungo periodo.

Rischi del trading su GBP/CAD

  • Volatilità - se da un lato la volatilità della coppia GBP/CAD può portare a guadagni rapidi, dall'altro i movimenti rapidi possono anche portare a perdite. Per contrastare questo fenomeno, i trader devono utilizzare strategie efficaci di gestione del rischio e del denaro.
  • Bassa liquidità relativa - Essendo una coppia di valute minore, la sua liquidità è inferiore a quella di altre coppie come GBP/USD. Questo può rendere il trading più costoso.
  • Notizie importanti - Gran parte del movimento dei tassi di cambio dipende da importanti notizie economiche, non solo dai rispettivi paesi della coppia GBP/CAD, ma anche da paesi vicini come gli Stati Uniti e l'Europa. Pertanto, la scelta di acquistare o vendere non è così semplice come si potrebbe pensare. Ad esempio, la guerra tra Ucraina e Russia in Europa ha avuto un impatto sulla sterlina e ha indirettamente indebolito la coppia GBP/USD.
  • Concorrenza automatizzata - Potreste essere dotati di spread denaro-lettera competitivi o di tassi a termine annuali. Tuttavia, la maggior parte dei trader si trova ad affrontare una seria sfida in un mercato ormai dominato da una serie di algoritmi di investimento intelligenti. Questi bot entrano ed escono dalle posizioni quando vengono soddisfatti criteri predeterminati.

Grafico Sterlina - Dollaro canadese

Influenze sul movimento

Ci sono molti fattori da considerare quando si investe nella coppia GBP/CAD, che determinano il sentimento del mercato e i prezzi medi. Le influenze più significative sono le seguenti:

  • Paesi limitrofi - È fondamentale considerare le economie dei Paesi strettamente collegati. Ad esempio, il Canada e gli Stati Uniti sono importanti partner commerciali. Se gli Stati Uniti crescono, il Canada probabilmente li seguirà. Pertanto, il dollaro USA probabilmente influenzerà la performance della coppia GBP/CAD. D'altra parte, le decisioni prese dall'Europa durante la Brexit sono state cruciali nel determinare il futuro della coppia GBP/CAD. In effetti, la coppia è un proxy delle dinamiche che si verificano nella coppia EUR/USD.
  • Politica monetaria - La Banca d'Inghilterra prende le principali decisioni che regolano i tassi di interesse della sterlina. Allo stesso modo, le decisioni importanti della Banca del Canada di aumentare o ridurre i tassi di interesse influenzano ora la performance futura del CAD. La pandemia di Covid-19 è un buon esempio: le regioni con forti politiche monetarie sono state considerate investimenti più sicuri, mentre quelle che non sono riuscite a contenere il virus hanno perso terreno sul mercato valutario. Pertanto, rimanere al corrente degli annunci economici vi aiuterà a ottenere un vantaggio competitivo.
  • Prezzi delle materie prime - In quanto valuta delle materie prime, il dollaro canadese è fortemente influenzato dai prezzi delle materie prime come il petrolio. Questi rappresentano una parte significativa delle esportazioni canadesi. Di conseguenza, il tasso di cambio GBP/CAD scende quando i prezzi del petrolio aumentano e viceversa. Con l'aumento del potere d'acquisto, questo movimento si tradurrà in un aumento del tasso di cambio.

Correlazioni valutarie

A differenza delle coppie principali, la coppia GBP/CAD non ha come componente il dollaro USA, il che la rende un cross, ovvero GBP/JPY. Le coppie di valute incrociate si muovono spesso in modo diverso dalle coppie principali. Tuttavia, in una certa misura dipendono ancora dal movimento del dollaro.

Ad esempio, la coppia GBP/CAD può muoversi contro le coppie GBP/USD e USD/CAD. Le coppie possono muoversi l'una contro l'altra, ma anche in direzione opposta, il che influisce sul coefficiente di correlazione:

  • Correlazione positiva - Si verifica quando le coppie si muovono nella stessa direzione l'una dell'altra. Ad esempio, le coppie più popolari, GBP/USD, AUD/USD e EUR/USD, sono tutte correlate positivamente. Ciò è dovuto al fatto che il dollaro USA è la valuta di contropartita. Pertanto, qualsiasi variazione della forza del dollaro USA si ripercuoterà su queste coppie.
  • Correlazione negativa - Si verifica quando le coppie di valute reagiscono in direzioni opposte. Le coppie più popolari sono USD/CHF, USD/JPY e USD/CAD. Noterete che il dollaro USA è la valuta di base.

Applicazione

Un trader di GBP/CAD può utilizzare queste informazioni per comprendere meglio le conseguenze dei movimenti di determinate coppie. In particolare, è possibile sfruttare a proprio vantaggio la coppia di valute EUR/USD. Tuttavia, è importante notare che le correlazioni non rimangono sempre stabili. In effetti, i fattori economici e la speculazione di mercato possono causare variazioni nelle correlazioni valutarie.

Strategia di trading GBP/CAD

Qualunque sia la strategia scelta, che si utilizzino punti di snodo, livelli di supporto e resistenza, medie a 5 anni o grafici in tempo reale per creare proiezioni settimanali, i seguenti elementi possono fare la differenza per la vostra strategia:

Tempistica

Il successo del trading su GBP/CAD dipende dal tempismo. In genere si vuole investire durante i livelli più alti di volume e volatilità per generare profitti superiori al costo degli spread e delle commissioni. È quindi importante fare trading durante la finestra ideale.

Il fatto che il mercato forex sia aperto 24 ore al giorno, 5 giorni alla settimana, non significa che ognuna di queste ore sia un buon momento per fare trading. Qual è il momento ideale per fare trading? I movimenti significativi di GBP/CAD si verificano solitamente all'apertura della sessione di trading europea. Questo avviene tra le 08:00 e le 17:00 GMT.

Tuttavia, la maggior parte dei dati economici mensili britannici viene rilasciata tra le 07:00 e le 09:30 GMT, mentre i dati economici statunitensi vengono rilasciati tra le 13:30 e le 15:00 GMT. Questo è il momento in cui la coppia registra tipicamente volumi più elevati. In particolare, 30-60 minuti prima dei comunicati e 1-3 ore dopo sono buoni momenti per fare trading, poiché il flusso di notizie può avere un impatto sul valore della coppia.

Comprare e vendere la coppia GBP/CAD

Esistono diverse strategie per investire nella coppia GBP/CAD.

Le strategie di scalping prevedono il tentativo di ottenere profitti acquistando o vendendo una coppia di valute e mantenendola per un periodo di tempo estremamente breve. Poiché la coppia GBP/CAD presenta una buona volatilità, è possibile fare scalping. Uno scalper capitalizza i piccoli movimenti di prezzo che si verificano nel corso della giornata. In seguito, accumula i suoi guadagni effettuando un gran numero di piccole operazioni.

Si può optare per una strategia di swing trading che si concentra sulla cattura di guadagni medio-brevi e sul taglio delle perdite più rapidamente sul mercato. Le posizioni di trading durano solitamente da pochi giorni a qualche settimana, con l'obiettivo di ottenere profitti regolari a breve termine che si accumulano nel tempo. In generale, gli swing trader vanno long sui livelli di supporto e short sui livelli di resistenza.

Potete anche utilizzare le tendenze per costruire le vostre strategie. Un trend può muoversi verso l'alto, verso il basso o lateralmente. Come già accennato, la coppia GBP/CAD presenta una relativa prevedibilità, pertanto individuare le tendenze storiche a proprio vantaggio può essere utile per decidere i punti di ingresso e di uscita dal mercato. In generale, le tendenze della coppia GBP/CAD tendono a formarsi nel medio-lungo termine e possono essere decifrate dai grafici in tempo reale. I trader di tendenza sono normalmente lunghi quando il prezzo corrente della coppia si muove verso il basso, al di sopra della media mobile, e corti quando il prezzo è al di sopra della media mobile.

Storia della coppia GBP/CAD

È inoltre utile comprendere le origini delle valute ed eventuali dati storici significativi prima di investire nella coppia GBP/CAD.

La sterlina è stata creata nel 775 d.C., quando i penny d'argento erano la valuta dominante durante il periodo anglosassone. Esistendo da 1.200 anni, la sterlina è considerata la moneta più antica ancora in circolazione. La Banca d'Inghilterra è stata la prima banca centrale della storia, nata dalla battaglia di Beachy Head nel 1694 e nel 1944. La conferenza di Bretton Woods ha fatto passare il mondo dalla sterlina al dollaro.

All'inizio degli anni '40 del XIX secolo, il Canada adottò la sterlina canadese, ma passò al dollaro decimalizzato negli anni '50 del XIX secolo. Soprannominato "loonie", il CAD è stato agganciato all'USD fino al 1970. Dopo il crollo del CAD, avvenuto dopo il 1960, l'inflazione ha permesso il ritorno a una moneta fluttuante, come avviene ancora oggi. Il dollaro canadese è controllato dalla banca centrale del Paese, la Bank of Canada.

Negli ultimi anni, i tassi di cambio storici GBP/CAD sono stati influenzati da eventi chiave. Dopo il voto referendario del Regno Unito per l'uscita dall'UE nel 2016, la sterlina è scesa ai livelli più bassi dal 1985. La Brexit ha fatto crollare la sterlina di oltre il 10% nella notte a 1,3236 dollari. L'impatto del voto ha ripercussioni durature ancora oggi, con la caduta influenzata dalle preoccupazioni per il successo dell'accordo sulla Brexit. Ad esempio, nell'ottobre 2019, il tasso di cambio tra sterlina e dollaro canadese ha faticato a tornare ai livelli più alti del mese precedente. All'epoca i suoi tassi erano a 1,639, con la scadenza della Brexit prevista per la fine del mese.

Il dollaro canadese ha registrato un'impennata nel 2007, raggiungendo la parità con il dollaro statunitense per la prima volta dal 1976. Tuttavia, negli ultimi anni, le forti oscillazioni del valore del dollaro canadese sono state principalmente correlate all'andamento del prezzo del petrolio, riflettendo il suo status di valuta legata alle materie prime. Ad esempio, nel 2016 il prezzo del petrolio è sceso a 30 dollari al barile. Contro il dollaro USA, il CAD ha toccato un minimo di 1,46. Uno scenario simile si è verificato nel 2020 durante la pandemia di Covid-19, quando il prezzo del petrolio è sceso sotto lo zero. Il CAD è poi sceso a 1,44.

Mentre il valore del CAD dipende principalmente dal mercato statunitense e dai prezzi del petrolio, la sterlina è molto più influenzata dai rischi politici ed economici. Durante la Brexit, la sterlina si è indebolita. Ciò è chiaramente visibile sui grafici, soprattutto in relazione al dollaro USA, che all'epoca era molto più forte della sterlina.

Nel 2022, un altro grande rischio economico che incide sulla sterlina è il tasso di inflazione causato dall'aumento dei prezzi del petrolio e dalla necessità di riequilibrare le politiche di allentamento della Covid-19. Allo stesso tempo, con l'impatto del Regno Unito sull'Europa, l'effetto della guerra tra Ucraina e Russia è visibile anche nei grafici, con GBP/CAD che scende a 1,58 nel maggio 2022.

Ruolo della sterlina

Prima di iniziare a investire il proprio capitale nella coppia GBP/CAD, è utile conoscere il ruolo di queste due valute. Con queste conoscenze, sarete in una posizione migliore per fare previsioni sul mercato.

Sebbene il Regno Unito sia più piccolo geograficamente, la sua economia è la quinta più grande del mondo. In effetti, a Londra si svolge quasi il 43% degli scambi giornalieri di valuta estera. L'economia del Paese è orientata ai servizi, seguita dall'industria e dall'agricoltura. Le sue attività bancarie e finanziarie stanno inoltre diventando i maggiori contribuenti del PIL nazionale.

Le politiche monetarie e fiscali del Regno Unito si sono dimostrate più efficaci di quelle della maggior parte degli altri Paesi dell'UE. La sterlina è infatti la quinta valuta di riserva più utilizzata al mondo. È anche una delle poche valute che valgono più del dollaro USA. La sterlina rappresenta circa il 13% del volume di scambi giornalieri nel mercato dei cambi, e le coppie più scambiate sono GBP/USD e EUR/GBP.

Sebbene la sterlina abbia una lunga storia di leadership economica globale, eventi politici importanti, come la Brexit, potrebbero minare la sua posizione. Questo è ciò che gli investitori a lungo termine dovranno tenere in considerazione. D'altro canto, questa volatilità può offrire ai trader a breve termine opportunità di investimento.

Ruolo del dollaro canadese

È inoltre importante capire il ruolo che svolge il CAD.

Il Canada è al decimo posto nel mondo in termini di PIL e ha registrato una crescita relativamente forte negli ultimi 20 anni, con brevi periodi di recessione all'inizio degli anni '90 e nel 2009. Sebbene l'industria manifatturiera sia la pietra miliare del Paese, l'economia canadese dipende in larga misura dalle materie prime, in quanto il Canada è un produttore di petrolio, minerali, legname e cereali. Pertanto, i flussi commerciali derivanti da queste esportazioni possono influenzare il sentiment degli investitori. Come accennato, gli investitori devono tenere conto anche degli eventi negli Stati Uniti a causa delle strette relazioni commerciali con il Canada.

I principali dati economici del Canada comprendono il PIL, le vendite al dettaglio, la produzione industriale, l'inflazione e la bilancia commerciale. La politica monetaria è controllata dalla Banca del Canada. Poiché il Canada è un Paese relativamente sano dal punto di vista economico, i suoi tassi di interesse sono elevati rispetto ad altre economie sviluppate. Pur non essendo una delle principali valute di riserva come la sterlina, è considerata un bene rifugio a livello mondiale.

Un'ultima parola sul trading di GBP/CAD

La coppia GBP/CAD promette volatilità, relativa prevedibilità e alti tassi di interesse, che attirano trader da tutto il mondo. È importante utilizzare strumenti come l'analisi tecnica, i tassi di cambio in tempo reale, i grafici storici, i segnali e le tendenze. Inoltre, è importante mantenere le strategie di gestione del rischio e fare trading di qualità durante la finestra di investimento ideale.

I migliori broker forex

CFD Brokers Piattaforma Regolazione Aprire un conto demo
MetaTrader 4 e 5
AvaOptions
ASIC, CBFSAI, FRSA, BVI FSC, FSCA, JFSA, OCRCVM AvaTrade
MetaTrader 4 e 5
cTrader, TradingView
FCA, ASIC, CySEC, BaFin, DFSA, SCB, CMAPepperstone
xStation 5 FCA, KNF, CySEC, BIFSC, CNMV, DFSA, FSCAXTB
MetaTrader 4 e 5 CySEC, FCA, ASIC, JSC, OCRCVM, FSCAAdmiral
MetaTrader 4 e 5
ActivTrader, TradingView
FCA, CSSF, SCB, BACEN & CVM, CMVMActivTrades
MetaTrader 4 y 5
ActivTrader, TradingView
FCA, BaFin, ASIC, FINMA, FSCA, MAS, FMA, DFSA, JFSA, CFTCIG
MetaTrader 4 e 5 CySEC,ASIC,BIFSC XM
ASIC: Australia, BaFin: Germania, BIFSC: Belize, BVI FSC: Isole Vergini britanniche, BACEN e CVM: Brasile, CySEC: Cipro, CNMV: Spagna, CMVM: Portogallo, CSSF: Lussemburgo, CFTC: USA, CBFSAI: Irlanda, CMA : Oman, DFSA: Dubai, FCA: Regno Unito, FINMA: Svizzera, FSPR - FMA: Nuova Zelanda, FRSA: Abu Dhabi, FSA: Seychelles, FSCA: Sud Africa, JFSA: Giappone, JSC: Giordania, KNF: Polonia , MAS: Singapore, IIROC: Canada, SCB: Bahamas, VFSC: Vanuatu
Il trading di CFD comporta un significativo rischio di perdita, quindi non è adatto a tutti gli investitori. Il 74-89% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading di CFD.

Domande frequenti

Qual è il momento migliore per fare trading sulla coppia GBP/CAD?

Durante la sessione europea, il momento migliore per negoziare questa coppia è dalle 08:00 alle 17:00 GMT. Questo è il momento in cui la coppia è più liquida e volatile.

Quali sono gli alti e i bassi della coppia GBP/CAD?

Negli ultimi anni, la coppia GBP/CAD ha registrato tassi fino a 2,04 nel luglio 2015. Tuttavia, da allora non hanno più raggiunto questo livello e i tassi sono scesi fino all'1,58 nell'agosto 2019.

Quanto costa 1 GBP in CAD?

Il tasso di cambio GBP/CAD cambia continuamente. Controllare il grafico in diretta qui sopra per conoscere l'ultimo tasso di cambio tra queste valute.

La sterlina è più forte del CAD?

Storicamente, il valore della sterlina britannica è stato più forte del dollaro canadese. Il PIL dell'economia britannica è superiore a quello del dollaro canadese e la sterlina si colloca al di sopra del dollaro canadese come una delle valute di riserva del mondo. Tuttavia, molti fattori influenzano costantemente il valore di entrambe le valute, come gli eventi politici e il prezzo del petrolio. È quindi importante tenersi aggiornati sulle ultime novità riguardanti questa coppia.

Dovrei fare trading sulla coppia GBP/CAD?

Quando si fa trading su questa coppia in modo efficace, i profitti possono essere discreti. Le strategie di investimento che si possono scegliere sono molteplici, come lo swing trading, il trend trading o lo scalping. Se si opera nella finestra giusta, si seguono le notizie, si utilizzano risorse come i grafici e si mettono in pratica le strategie, investire nella coppia GBP/CAD può essere fruttuoso.