Menu

Benefici dei contratti per differenza

CFD

L'acronimo CFD sta per Contract For Difference. Un CFD è un accordo stipulato per la differenza (utile o perdita) tra i prezzi di apertura e di chiusura di una posizione su un dato strumento finanziario.

I contratti per differenze riproducono il movimento dei prezzi delle attività sottostanti e consentono di speculare verso l'alto o verso il basso con un effetto leva.

I CFD sono strumenti indispensabili, soprattutto per gli investitori a breve termine che vogliono vendere a breve durante le flessioni dei mercati finanziari.

È un metodo efficace per utilizzare il capitale perché i fondi possono essere investiti in una vasta gamma di prodotti.

Ci sono tutti i tipi di CFD:

  • CFD di materie prime (soia, grano, olio, ecc.)
  • CFD Forex (contratti che seguono coppie di valute)
  • CFD su indici (DAX, CAC40, S & P500, ecc.)
  • CFD azionari (contratti che seguono le azioni di società quotate)

Il prezzo di un CFD riflette il prezzo reale di un'azione perché il valore di un CFD si basa sull'attività sottostante. Tuttavia, non si tiene fisicamente il titolo, quindi qual è il punto di acquisto di un CFD se è possibile acquistare direttamente il bene stesso?

La ragione principale è che i margini CFD sono più piccoli, il che significa che devi spendere meno denaro per controllare la risorsa in questione.

La maggior parte dei broker CFD può investire con un margine del 5%, ad esempio è possibile acquistare 100 azioni per $ 25 per un valore totale di $ 2,500 mobilitando solo $ 125. Questa leva consente di aumentare le dimensioni dei tuoi investimenti, ma aumenta anche il rischio di perdere rapidamente i tuoi soldi. I CFD sono quindi prodotti altamente speculativi riservati a investitori sofisticati.

I CFD consentono di operare su tutte le borse senza mai lasciare la piattaforma di un broker. Le commissioni addebitate tendono ad essere significativamente inferiori alle commissioni addebitate dai broker tradizionali. Le regole nel mondo dei CFD sono semplificate, specialmente per le vendite allo scoperto (per scommettere sul declino di un bene), perché non possiedi il bene sottostante, così puoi negoziare in aumento o in diminuzione una risorsa in qualsiasi momento.

Tutto sembra troppo bello per essere vero, ed è vero che i CFD rappresentano un'enorme opportunità di investimento, ma ci sono dei rischi. Per essere redditizio, un trader CFD deve essere esperto, il 90% dei principianti perde denaro.

Le caratteristiche intrinseche dei contratti per differenza

Diversificare un portafoglio con poco capitale - la leva consente di moltiplicare l'investimento iniziale (nonché i guadagni o le perdite) e quindi negoziare un portafoglio completo di azioni, indici o materie prime senza dover bloccare un capitale significativo.

Vendita allo scoperto - Con la vendita allo scoperto (posizione corta) puoi approfittare di un movimento al ribasso dei prezzi. Questa tecnica è conosciuta come protezione o "copertura". È particolarmente utile per coprire un portafoglio azionario contro una flessione del mercato azionario.

Nessuna imposta sulle borse - i CFD non danno alcun diritto di proprietà e non sono considerati titoli. Non si paga un'imposta sulle plusvalenze sulla vendita di titoli perché non vi è alcun acquisto fisico.

Negoziazione a basso costo - In generale, le commissioni di negoziazione su indici azionari o forex sono incluse nello spread tra i prezzi di acquisto e di vendita (lo spread) e le commissioni basse per i CFD azionari. Le commissioni per le transazioni CFD sono ridotte rispetto ai titoli tradizionali.

Decidi quando chiudere la tua posizione - A differenza dei futures (futures o certificati) e di altri strumenti finanziari derivati ​​come i warrant e le opzioni, i CFD non hanno una data di scadenza, la posizione può essere chiusa in qualsiasi momento.

I CFD sono negoziati in tempo reale - Le variazioni di prezzo di un CFD sono identiche a quelle dello stock o dell'indice sottostante e sono stimate in tempo reale. Le transazioni vengono effettuate immediatamente senza inversione di tendenza e anche i guadagni e / o le perdite vengono accreditati o addebitati in tempo reale.

Perché non dovresti investire con i CFD

Se non comprendi la meccanica di base dei mercati, non aggiungere CFD al tuo portafoglio. Devi assolutamente capire le basi per comprare e vendere nei mercati. Se non lo capisci, inizia con un account demo, la maggior parte dei broker CFD offre account demo gratuiti.

Se ignori i pericoli della leva. Uno degli errori più comuni commessi dai trader principianti è di sottovalutare la loro esposizione. Se effettui una transazione redditizia, la leva aumenterà le tue entrate, ma se perdi, aumenterai le tue perdite. Il 90% dei principianti perde tutto il proprio denaro perché non ha correttamente preso in considerazione l'impatto della leva finanziaria sulle proprie posizioni e non è riuscito a gestire i propri rischi di conseguenza.

Se sei motivato dalle tue emozioni. Questo è dove tanti principianti e investitori a volte esperti possono andare fuori strada. Le emozioni non trovano spazio in investimenti altamente speculativi. È necessario creare una strategia e una disciplina complessive convincenti per seguirla alla lettera, indipendentemente da come si sente emotivamente. Devi essere in grado di chiudere una transazione perdente senza attaccamento emotivo. Costruisci la tua strategia intorno alla tua tolleranza al rischio, quindi seguitela.

Precedente : Le principali valute da investire nel forex
 Seguente : Attività sottostanti di contratti per differenza