Menu

Cos'è la moneta criptata Monero (XMR)?

Monero

Con la protezione della sicurezza e della privacy per le transazioni non rintracciabili, Monero (XMR) è una delle valute crittografiche più popolari e controverse in un mercato sempre più saturo. Come altre valute digitali, Monero ha una catena di blocchi open-source che registra le transazioni e crea nuove unità per estrazione. Ciò che distingue Monero è la sua catena di blocchi opachi, che impedisce che le transazioni e i loro importi siano rintracciati a indirizzi specifici - fornendo un ulteriore livello di protezione per l'identità dei suoi utenti.

La storia di Monero inizia nel 2013, con la pubblicazione di un libro bianco che descrive un protocollo di livello applicativo per l'alimentazione delle valute digitali chiamato CryptoNote. L'autore del libro bianco ha usato lo pseudonimo Nicolas van Saberhagen per proteggere la sua identità, così come Satoshi Nakamoto, il misterioso creatore di Bitcoin.

In genere, i libri bianchi presentano una dichiarazione di missione e poi i piani tecnici per l'implementazione di una tecnologia. Il libro bianco CryptoNote, tuttavia, è anche una critica approfondita della Bitcoin - citando importanti questioni di privacy e censura.

Delon Saberhagen: "Purtroppo il Bitcoin non soddisfa i requisiti di non rintracciabilità. Poiché tutte le transazioni che avvengono tra i partecipanti alla rete sono pubbliche, ogni transazione può essere ricondotta senza ambiguità a un'unica origine e a un unico destinatario finale. Anche se due partecipanti si scambiano i fondi indirettamente, un metodo di tracciamento ben congegnato rivelerà l'origine e il destinatario finale".

Poco dopo la pubblicazione di questo documento, gli sviluppatori hanno iniziato a lavorare alla realizzazione della missione della piattaforma, che ha portato alla creazione della moneta digitale di transizione Bytecoin.

Non ci volle molto perché la controversia iniziasse con Bytecoin, poiché il team fondatore decise di "pre-minare" i gettoni e distribuirli tra di loro prima che la moneta fosse disponibile al pubblico. Questa decisione, insieme ad altri comportamenti discutibili, ha portato ad un'esplosione di dramma che qui raccontiamo.

Alcuni degli sviluppatori, guidati da Riccardo Spagni, hanno deciso di rilanciare attraverso un fork nella rete Bytecoin. Hanno deciso di chiamarlo BitMonero (Monero è la parola esperantista che significa moneta). I sostenitori della moneta digitale hanno deciso di abbreviare il nome in Monero.

Monero ha scalato la scala del cripto-money, con una crescita incredibile della capitalizzazione di mercato per tutto il 2016, in gran parte dovuta all'adozione da parte del mercato AlphaBay darknet, che da allora è stato chiuso a causa di attività illegali. La non rintracciabilità del Monero si presta, non a caso, ad essere utilizzata da individui malintenzionati per transazioni illegali.

Recentemente si sono verificati diversi casi di hacker che hanno distribuito software dannoso che trasforma le pagine web infette in sistemi operativi senza il consenso degli utenti. Monero è particolarmente suscettibile a tali problemi perché, a differenza di altre crittografie come Bitcoin, che richiedono hardware specializzato, è possibile estrarre Monero con normali processori.

La squadra Monero

Monero ha una fiorente comunità di oltre 240 sviluppatori attivi che contribuiscono al progetto, tra cui 30 lead developer. Gran parte del core team è composto da un gruppo di sviluppatori pseudonimi che tendono a stare fuori dai riflettori, ad eccezione dello schietto Riccardo Spagni, noto anche per il suo soprannome Twitter @fluffypony.

Spagni, il volto controverso di Monero, è un sudafricano residente in Sudafrica che sembra prosperare nello sconvolgere il mondo, soprattutto il sistema bancario. Spagni, che si descrive come un troll su Twitter, è noto per aver ripetutamente affermato di aver perso le sue chiavi private "in una serie di orribili incidenti nautici" mentre mostrava il suo amore per gli orologi Rolex e gli elaborati portabottiglie per il vino.

Come funziona il Monero

Nella catena di blocco Monero vengono utilizzate tre diverse misure di privacy per mantenere l'anonimato degli utenti.

Le firme ad anello permettono al mittente della transazione di nascondersi tra un gruppo di indirizzi di invio in rete. In linea di principio, quando avviene una transazione, esiste un gruppo di possibili mittenti rappresentati dalle loro chiavi, ma il mittente effettivo non viene mai rivelato nei dati memorizzati nella catena di blocco.

Monero Firma 1

Ecco una visualizzazione del tracciamento della firma dell'anello:

Monero Firma 2

Le transazioni ad anello riservate o RingCT permettono di nascondere gli importi delle transazioni. Il RingCT è stato implementato sulla catena di blocchi Monero nel gennaio 2017 e da settembre 2017 tutte le transazioni sulla rete sono dotate di RingCT di default. Questo aggiornamento ha migliorato le firme ad anello e altre componenti transazionali, consentendo la completa occultazione di importi, destinazione e indirizzo di origine, e la generazione di token non attendibili.

Gli indirizzi stealth consentono al mittente di creare un indirizzo univoco per una transazione generata in modo casuale. La transazione viene registrata come avvenuta tra questi indirizzi, ma non può essere collegata né al destinatario né al mittente.

Non sorprende che alcuni siano preoccupati per la segretezza delle transazioni Monero. L'anonimato di mittenti, destinatari e importi delle transazioni è una caratteristica perfetta per i criminali che cercano di fare affari ed evitare di essere scoperti. Ma la privacy è qualcosa a cui la gente tiene. Ognuno ha cose che vorrebbe tenere private, e la maggior parte di queste cose sono perfettamente legali.

La fungibilità del Monero

Fungibilità è un termine economico che viene usato per descrivere le singole unità di un bene o di una merce che sono intercambiabili. L'esempio più semplice è quello di usare qualcosa come i dollari americani. Due banconote da $10 possono essere scambiate con una banconota da $20 senza che il valore sia guadagnato o perso ad entrambe le estremità della transazione.

La maggior parte delle valute digitali, compresi i Bitcoin, seguono i principi di base della fungibilità, poiché un Bitcoin vale generalmente 1 Bitcoin. Tuttavia, uno dei punti deboli di Bitcoin evidenziati dai creatori di Monero è la sua trasparenza, che lascia gli utenti aperti alla censura e ad altri problemi.

Supponiamo che ci sia stato un hackeraggio del mercato azionario e che i Bitcoin siano stati rubati agli utenti che hanno lasciato i loro fondi nei loro portafogli (cercate di evitare di farlo). Questi gettoni potrebbero essere dati a utenti ignari, non sapendo che sono stati rubati, ed essere poi resi inutilizzabili da chi ha le conoscenze e i mezzi per identificare i fondi rubati.

Immaginate di ricevere denaro in cambio di un oggetto o di un servizio venduto a qualcun altro. Se parte o tutto quel denaro risulta essere falso, si perde quel denaro e si è potenzialmente soggetti a un'indagine su come si è ottenuto quella valuta illegale, anche se non si è fatto nulla di male.

Le caratteristiche di privacy di Monero proteggono gli utenti da questo tipo di situazioni, ma hanno anche fatto guadagnare a Monero una reputazione alquanto dubbia. La non rintracciabilità delle transazioni di Monero fa indubbiamente appello ad alcuni come mezzo per intraprendere attività illegali, ma i suoi sostenitori sottolineano che si tratta di un naturale effetto collaterale dell'efficacia del denaro come forma di denaro digitale.

L'estrazione del Monero

L'estrazione è il processo attraverso il quale le transazioni su una rete a catena vengono compilate e verificate fino al completamento di un blocco di transazioni e dei loro dati. Utilizzando un sistema di prova del lavoro, i minatori collegati alla rete utilizzano essenzialmente la potenza di calcolo del loro hardware per risolvere calcoli che, una volta completati, si traducono in una ricompensa sotto forma di valuta di rete. Ecco come vengono create le nuove monete e come questi sistemi motivano le persone a mantenere la rete.

Monero è costruito intorno all'algoritmo CryptoNight proof-of-work hash - una delle caratteristiche del CryptoNote che è stato progettato per creare un approccio più egualitario all'estrazione di Monero rispetto al Bitcoin.

In origine, il Bitcoin era una valuta che poteva essere sfruttata utilizzando unità di elaborazione grafica (GPU). Con lo sviluppo del sistema, è stato necessario aumentare la complessità dei calcoli da risolvere per completare i blocchi e vincere i premi. A questo punto, i minatori di GPU non avevano la potenza necessaria per far funzionare il sistema in modo economico e hanno ceduto il passo a un hardware specializzato sotto forma di circuiti integrati specifici per le applicazioni (ASIC).

Monero è progettato per resistere agli ASIC, il che significa che il processo di estrazione può essere eseguito utilizzando un mix di funzioni GPU e unità di elaborazione centrale (CPU). Ciò è reso possibile dal meccanismo di prova del sistema. Invece di un algoritmo standard di proof-of-work hash, la rete è in realtà un sistema di voto in cui gli utenti votano per il corretto ordine delle transazioni nella catena di blocco.

Ogni partecipante ha gli stessi diritti utilizzando questo metodo, ed è stato specificamente sviluppato per creare una distribuzione più uniforme delle monete nel corso della vita della valuta. La resistenza agli ASIC è ulteriormente rafforzata dalle regolari "Forchette dure" con l'esplicito obiettivo di tenere a bada gli ASIC.

Anche se l'approccio egualitario di Monero permette a quasi tutti coloro che hanno accesso a un computer di partecipare alla manutenzione della rete, esso ha alcune caratteristiche praticabili.

Coinhive è un minatore Monero che viene implementato attraverso JavaScript, consentendo ai siti web di trasformare il traffico web in operazioni minerarie su larga scala. In sostanza, quando Coinhive è attivo su una pagina web, ogni visitatore del sito web vede ora la propria elettricità e la potenza di elaborazione del computer utilizzati per estrarre il Monero, spesso senza autorizzazione. Esempi di operazioni illegali di Coinhive sono stati frequenti negli ultimi due anni. Tuttavia, Coinhive ha recentemente annunciato la chiusura della piattaforma perché il modello di business non era più "economicamente sostenibile".

Come acquistare Monero

Monero (XMR) è disponibile per la negoziazione su molti cambi di valuta criptata che permettono di scambiare Monero con valute in contanti come il dollaro USA, l'euro e la sterlina inglese. Tuttavia, la maggior parte delle borse permette solo coppie di transazioni tra Monero e altre valute criptate, più spesso Bitcoin ed Ether. Per chi è interessato a XMR, si consiglia di utilizzare Bitcoin o Ethereum per acquistare Monero alla borsa di Binance.

Come conservare Monero

Come tutte le altre valute digitali, Monero deve essere conservato in un portafoglio, che può assumere la forma di un'applicazione desktop sul vostro computer o smartphone, un portafoglio web o un portafoglio hardware. Nonostante la popolarità di Monero, le opzioni di portafoglio sono in realtà piuttosto rare. In effetti, le misure di sicurezza integrate nella catena a blocchi di Monero sono una sfida per i portafogli più comuni. Ma a causa della sua posizione nelle classifiche di mercato, molti portafogli stanno lavorando all'integrazione di Monero.

Conclusione

Monero è un'interessante moneta digitale che è davvero all'altezza del termine "moneta digitale". Transazioni rapide, economiche e anonime sono possibili grazie alla tecnologia unica della catena Monero. È stato sviluppato non per aumentare la ricchezza dei già ricchi, ma come mezzo di transazione che libera le persone dalle pratiche spesso restrittive delle istituzioni finanziarie tradizionali e dai loro strumenti.

Anche se Monero non è esente da scandali, l'uso del denaro per scopi illegali non è incoraggiato dalla tecnologia sottostante o causato da qualsiasi difetto di progettazione. Monero è stato sviluppato per essere una vera forza dirompente nel mondo della finanza personale. "Sii la tua banca" è una frase spesso pronunciata nelle conversazioni sul cripto-money, e mentre a volte Monero suona più come "Un materasso digitale pieno di soldi", ha certamente un uso in un mercato pieno di progetti con poco interesse al di là del suo mero potenziale.

Confronto di piattaforme per acquistare criptovalute

BrokersSede centraleCriptovalute Aprire un conto
Hong Kong
Malta
365 Binance
Francia 45 Coinhouse
Seychelles 264 OKX
Austria 333Bitpanda
Confronto delle piattaforme di scambio di criptovalute