Menu

Brokers

AvaTrade  Admiral Markets

XM  Skilling

XTB  FxOpen

Plus500  JFD Brokers  

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Borsa

DEGIRO

Investir comporta rischi di perdite

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

OKEx  Kraken

Skrill  PrimeXBT

Bitpanda

Cos'è un sistema di gestione delle emozioni per i trader?

gestione delle emozioni per i trader

Il sistema di gestione delle emozioni è il sottosistema del piano di trading che controlla come il trader segue la sua strategia di trading e il sistema di gestione del rischio. Il controllo si ottiene indebolendo le emozioni distruttive (quelle che ti costringono a deviare dalla tua strategia) e rafforzando le emozioni benefiche (quelle che ti costringono a rimanere all'interno della tua strategia). In altre parole, le emozioni che ti fanno deviare dal piano commerciale sono indebolite e le emozioni che incoraggiano la stretta osservanza sono invece rafforzate.

Il principio del sistema di gestione delle emozioni è che ogni tipo di emozione utilizza parte di un limitato serbatoio di energia mentale che deve essere attentamente protetto dallo spreco. Un'emozione è, in sostanza, una forma di leva mentale che trasforma le idee in azione. Poiché questo serbatoio di energia mentale tende ad essere limitato, deve essere usato con attenzione - senza affezionarsi troppo o "investire" - nelle vostre transazioni (nello stesso modo in cui si usa la leva con parsimonia), in modo che nessuna transazione possa danneggiarvi emotivamente - perché il risultato di una transazione è quasi sempre casuale. È meglio usare questa energia per impostare il vostro piano commerciale piuttosto che le vostre paure subcoscienti (che spesso sono meccanismi di difesa inappropriati derivati dalle vostre esperienze passate). Di seguito è riportata una descrizione delle emozioni distruttive e benefiche e delle tecniche che possono essere utilizzate per affrontarle.

Gestire lo stato emotivo di una persona è essenziale. I commercianti veramente eccezionali possono resistere a tutto. Invece di diventare emotivi quando le cose non vanno a modo loro, rimangono calmi e agiscono secondo il loro approccio. Charles Faulkner, nel libro di Jack D. Schwager "New Market Wizards".

Emozioni distruttive

Una delle emozioni distruttive più forti è la paura di perdere soldi. Questa paura deriva dalla programmazione interna che il denaro è una merce limitata e molto importante. La maggior parte delle persone, nel corso della loro vita, impara ad associare il denaro a vari tipi di ricompense, sia materiali (ad esempio, beni, oggetti di lusso) che immateriali (ad esempio, sicurezza, prestigio, senso di autostima). Attraverso questo processo di associazione, il denaro comincia a simboleggiare nozioni profondamente radicate di prosperità e libertà. L'associazione è talmente forte che qualsiasi "attacco" alla base del capitale (ad esempio un brusco cambiamento del prezzo di una valuta contro una posizione aperta, o una serie di transazioni in perdita) è suscettibile di innescare il meccanismo difensivo sotto forma di paura per proteggere l'incarnazione di così tante nozioni di benessere. Questa paura può portare ad un'uscita prematura da una posizione redditizia - cioè prima che il segnale di uscita sia generato dal vostro sistema di trading. Può anche costringervi a non prendere un segnale dopo una serie di scambi in perdita o ad aprire una posizione che è più piccola di quanto il vostro sistema di gestione del rischio suggerisca.

Il fratello gemello della paura è l'avidità che viene dalla stessa programmazione verso il denaro. L'avidità può manifestarsi inducendovi a mantenere una posizione più a lungo di quanto il vostro sistema di trading richieda, cioè oltre il punto in cui viene generato il segnale di uscita. L'avidità può causare l'apertura di una posizione quando non c'è segnale in ingresso (in questo caso sarebbe solo il timore di perdere un'opportunità di trading). Può anche farvi aumentare significativamente la dimensione della vostra posizione dopo una lunga serie di operazioni vincenti - in diretta violazione del parametro impostato dal vostro sistema di gestione del rischio.

Per superare la paura e l'avidità, ricordate solo che non siete alla ricerca di ogni opportunità commerciale. Sarebbe estremamente pericoloso cercare di sfruttare qualsiasi opportunità di profitto che si presenti - perché nessun sistema o trader può sistematicamente cogliere ogni opportunità di trading. Non si punta ad un profitto rapido, ma a prestazioni costanti del sistema e con esso la sicurezza di raggiungere il proprio obiettivo di profitto se si segue rigorosamente il proprio sistema. Il vostro backtesting vi mostrerà anche che, fintanto che seguirete ogni segnale del vostro sistema di trading e ogni istruzione del vostro sistema di gestione del rischio, prima o poi raggiungerete il vostro obiettivo di profitto (a condizione che il vostro sistema abbia un'aspettativa positiva). È anche utile tenere presente che i vostri sistemi sono solo un'estensione delle vostre capacità di riconoscimento dei modelli. Quindi, se ignorate le istruzioni del vostro sistema, in realtà state dicendo che non vi fidate di voi stessi - il che è un segno sicuro che non dovreste fare trading di valute.

Anche i migliori sistemi di trading possono subire lunghi periodi di perdite. Se si modellano alcuni scenari di trading, si vedrà rapidamente che i sistemi con aspettative matematiche positive tendono a diventare redditizi nel lungo periodo (dopo 100 scambi), anche se possono sperimentare alcuni periodi di perdita nel breve periodo. Una lunga serie di guadagni può essere seguita da una serie di perdite. È quindi utile mantenere la dimensione delle vostre posizioni entro i limiti stabiliti dal vostro sistema di gestione del rischio.

La psicologia di un trader può fare o rompere un piano di trading. Uno dei vantaggi di un sistema di trading è quello di eliminare certe emozioni umane. Quando un trader scavalca un sistema di trading, perde questo vantaggio. Quanti trader seguiranno un sistema di trading dopo una serie di perdite? Per godere dei benefici del sistema di trading, tutti i trader dovrebbero prendere il sesto trade, da "The Ultimate Trading Guide" di John R. Hill, George Pruitt e Lundy Hill.

Se commerciate con un sistema di trading meccanico, potete risolvere tutti i problemi creati dalle vostre emozioni semplicemente automatizzando il processo di trading. Tuttavia, se si utilizza un sistema di trading discrezionale, poiché i segnali di trading sono generati dalla mente logica e le emozioni dalla mente emotiva, è probabile che sorga un conflitto quando queste due menti insistono su linee di azione opposte. Va da sé che le vostre emozioni molto probabilmente scavalcheranno i vostri segnali di trading in situazioni molto stressanti. Questo vale soprattutto per i commercianti alle prime armi con un'esperienza limitata. I costrutti mentali che hanno costruito (per esempio, usando i libri commerciali) sono ancora molto giovani rispetto ai "vecchi" e potenti meccanismi difensivi legati al denaro che hanno costruito nel corso della loro vita. Ci vuole il minimo shock di prezzo per attivare questi "mostri dei sogni". Ecco perché l'unico modo per un trader di imparare la disciplina all'inizio della sua carriera è quello di seguire un sistema di trading sul forex creato professionalmente. Altrimenti, semplicemente non ci sarà abbastanza fiducia realistica nel sistema (che i trader alle prime armi si creano da soli) con cui possono combattere le loro emozioni distruttive.

Come la maggior parte dei commercianti, io stesso sono spesso il mio peggior nemico. Questo vale non solo per le mie attività all'interno e intorno ai mercati, ma anche nella vita in generale. Gli altri commercianti non rappresentano per me la stessa minaccia che rappresento io. Non credo di essere l'unico. Penso che la maggior parte dei commercianti, come me, siano i loro peggiori nemici. Ralph Vince nel suo libro "The Mathematics of Money Management: Risk Analysis Techniques for Traders".

Emozioni benefiche

La fiducia nelle vostre strategie di trading e di gestione del rischio è la prima emozione necessaria per il successo. La fiducia è molto importante perché ti costringe a seguire i tuoi sistemi. Avere fiducia e l'esecuzione seguirà (l'accuratezza dell'esecuzione è direttamente proporzionale al grado di fiducia che avete nel vostro sistema di trading). È quindi molto importante coltivare questa sensazione all'estremo prima di iniziare a fare trading. Se non avete sufficiente fiducia nei vostri sistemi, questo porterà invariabilmente a deviazioni da essi - con conseguenze drammatiche per il vostro benessere finanziario ed emotivo. Ogni segnale non preso o istruzione ignorata (per qualsiasi motivo) viene sottratto dalla fiducia nel vostro metodo (allo stesso modo in cui le perdite si ripercuotono sul vostro capitale). In definitiva, la disciplina del trading può essere definita come [(fiducia nel metodo) / (segnali non presi)]. Più segnali si perdono (intenzionalmente o inavvertitamente), più questo influenzerà la vostra fiducia nel sistema e più velocemente la vostra esecuzione si deteriorerà, portando ad una nuova spirale di perdita di fiducia e di deterioramento dell'esecuzione. Pertanto, non si può sottolineare troppo il fatto che il vero successo del trading può derivare solo dalla considerazione di ogni singolo segnale che il vostro sistema genera, sia che si tratti di un segnale meccanico o di una vostra intuizione (se state usando il Discretionary Trading System). Monitorando da vicino il vostro sistema di trading, state infatti rafforzando la vostra disciplina, che vi aiuterà a rimanere fedeli al sistema durante i periodi difficili (lunghi periodi di perdite).

L'unico criterio che alla fine conta è che l'investitore / trader sia sufficientemente fiducioso nei segnali che indicano che non sarà continuamente interrogato. Tony Plummer nel suo libro "Forecasting Financial Markets: The Psychology of Successful Investing" (Previsione dei mercati finanziari: la psicologia dell'investimento di successo)

Per mantenere la fiducia in un sistema, è necessario avere una lunga esperienza della sua applicazione nel trading reale, che si può confrontare con i risultati recenti. Finché il sistema continua a funzionare come in passato (senza deviazioni significative), ci si può fidare perfettamente. È utile ricordare che non c'è assolutamente alcuna certezza nel commercio dei cambi e che l'unico modo per raggiungere il proprio obiettivo di performance è avere un'idea realistica delle prestazioni future del sistema. Le misure della performance del sistema (di solito derivate da backtesting) come la durata media delle negoziazioni, il valore medio dei profitti/perdite, il massimo prelievo, la più lunga serie di profitti/perdite e così via dovrebbero essere attentamente studiate dai trader o dagli investitori prima di iniziare a fare trading con denaro reale. La conoscenza di queste statistiche contribuirà a colmare il divario tra le prestazioni attese e quelle effettive del sistema e, quindi, a ridurre lo stress e a preservare la fiducia nel sistema durante l'inevitabile prelievo. Alcuni autori raccomandano anche di abbassare volontariamente le aspettative, cosa che dovrebbe essere fatta solo se non ci sono sufficienti informazioni sulle prestazioni del sistema in tempo reale (il sistema viene valutato principalmente sulla base di dati retrospettivi).

Potete usare la "regola del due" come segue per modulare le vostre aspettative emotive: 1. Aspettatevi che il vostro test produca la metà del numero di scambi vincenti di fila che vi aspettate. 2. Aspettatevi il doppio delle operazioni perdenti di fila rispetto a quelle che il vostro test potrebbe mostrare. 3. Preparatevi a dimezzare i profitti previsti. Tushar S. Chande nel suo libro "Beyond Technical Analysis: How to Develop and Implement a Winning Trading System".

Un'altra condizione importante è che rimaniate fedeli al metodo che avete scelto. Se non vi atterrete a un solo metodo, molto probabilmente sprecherete le vostre energie e i vostri capitali tra diversi metodi, abbandonando ognuno di essi al minimo segno di imperfezione. In realtà, non esiste un sistema di trading perfetto. Tutti i sistemi di trading - senza aspettative - avranno i loro periodi di perdita e di riduzione del patrimonio netto. Non si può sfuggire a loro. È meglio accettare questa verità prima di iniziare a fare trading, in modo che non ci siano più aspettative irrealistiche che possano compromettere il vostro impegno quando fate trading con denaro reale. Per rafforzare il vostro impegno verso un approccio di trading, dovete ridurre il vostro coinvolgimento emotivo in ogni operazione. In altre parole, è necessario trattare i guadagni e le perdite con lo stesso distacco emotivo (ad esempio, spogliando il denaro delle sue connotazioni interne). Il trading sul mercato dei cambi è un gioco di probabilità: fintanto che ci si attiene a un metodo collaudato, si raggiunge il proprio obiettivo di profitto nel tempo, indipendentemente dalle "personalità individuali" delle proprie operazioni correnti (che non si possono quasi mai prevedere in anticipo).

Gli unici trader che falliscono sono quelli che si arrendono. Ryan Jones nel suo libro "The Trading Game: Playing by the Numbers to Make Millions" (Il gioco del commercio: giocare con i numeri per fare milioni)

Se vuoi davvero vincere, puoi guadagnare un miliardo di dollari/moltiplicare i tuoi soldi di 100 - nel tempo. John Percival nel suo libro "La via del dollaro".

Metodi di gestione delle emozioni del trader

Potete gestire le vostre emozioni riprogrammando il vostro subconscio per incanalare la vostra energia mentale verso un uso benefico, cioè verso il mantenimento del vostro approccio commerciale. Il primo e più importante passo è quello di imparare a provare emozioni solo in relazione al vostro approccio al trading - cioè le vostre emozioni dovrebbero essere legate al sistema e non al prezzo. In altre parole, dovete spostare le vostre emozioni dal prezzo al sistema di trading - al modo in cui lo seguite. Non importa cosa il prezzo stia facendo ora (per esempio, raggiungere nuovi massimi o nuovi minimi), se il vostro sistema di trading è silenzioso, dovete farlo. Una volta ricevuto il segnale dal vostro sistema, potete lasciare che la vostra eccitazione vi spinga a piazzare la negoziazione immediatamente. È importante usare la propria energia mentale con saggezza, quindi l'unico momento in cui ci si può permettere di essere eccitati è quando si riceve un segnale in entrata o in uscita dal proprio sistema. Allo stesso tempo, è molto più utile piangere i segnali mancanti che piangere le opportunità mancate non rilevate dal sistema. Infatti, nessuna opportunità di profitto può essere paragonata alla possibilità di una crescita geometrica del capitale a lungo termine resa possibile da un'applicazione coerente del vostro approccio di trading.

Questo metodo di spostare la vostra attenzione e le vostre emozioni da un aspetto del trading ad un altro per trarre profitto piuttosto che soffrire delle vostre emozioni ha dato origine al sistema o alla raccolta di cambiamenti. L'elenco che segue comprende le modifiche sopra descritte e alcune altre utili:

  1. Passare dall'azione sui prezzi a prendere in considerazione tutti i segnali: passare dalla felicità dei profitti alla presa di segnali e dalla tristezza delle perdite alla perdita di segnali.
  2. Passate da un'opportunità mancata non rilevata dal vostro sistema alla crescita geometrica del capitale a lungo termine resa possibile seguendo il vostro metodo di trading.
  3. Passare dai profitti alle perdite.
  4. Si passa da una singola perdita a una serie di perdite (drawdown).
  5. Passare dalla creatività nel trading in tempo reale (riduce l'attaccamento emotivo ad un singolo trade) alla creatività nella fase di sviluppo del sistema.
  6. Passate dal valore in dollari dei vostri profitti/perdite (e del valore dei beni che potete acquistare con quel denaro) al loro valore in percentuale del vostro saldo del conto.

Va notato che le emozioni distruttive di cui sopra - a causa della loro forte potenza di guida - possono essere utilizzate con grande successo utilizzando alcuni di questi cambiamenti. Piuttosto che temere di perdere soldi per una singola operazione, si può condizionare se stessi a temere di perdere un segnale di trading e quindi ostacolare il processo di crescita geometrica del capitale. È meglio desiderare una crescita geometrica del capitale piuttosto che un profitto inaspettato non catturato dal proprio sistema. Piuttosto che aprire una negoziazione quando il vostro sistema non dà alcun segnale - perché siete orgogliosi di un momentaneo impulso creativo - è meglio sentirsi orgogliosi della propria conoscenza ed esperienza incarnata nel vostro sistema di trading - semplicemente seguendolo.

Potete fare le affermazioni/mantra dei cambiamenti di cui sopra o idee simili e ripeterle quotidianamente a voi stessi per affondarle nel vostro subconscio. Per esempio, "Sto spostando la mia attenzione dall'azione dei prezzi delle valute al modo in cui seguo il mio sistema di trading". Interiorizzando questi principi, essi diventeranno i vostri silenziosi "angeli custodi" che vi proteggeranno dagli effetti dannosi del vostro commercio di valuta.

L'affermazione viene fatta a se stessi regolarmente, se possibile ad alta voce. Così, per esempio, la semplice affermazione "Ogni giorno faccio trading secondo le regole del mio sistema di trading" sarà un potente rafforzamento del vostro obiettivo di farlo. Tony Plummer nel suo libro "Forecasting Financial Markets: The Psychology of Successful Investing".

Inoltre, se considerate il vostro capitale come la vostra "vita da trader", tutte le basi del trading vi verranno naturali. Poiché il vostro istinto di autoconservazione è un'emozione molto potente, se siete in grado di condizionarlo per accettare - anche in senso figurato - che il vostro capitale è la vostra vita di trading, potete essere sicuri che non vi permetterà di correre rischi eccessivi (cioè maggiori di quelli definiti dal vostro sistema di gestione del rischio) e vi costringerà a prendere solo i segnali del vostro sistema - perché è solo con esso che potrete sperare di raggiungere i vostri obiettivi in modo coerente.

Ecco un altro principio che può essere utile per eliminare le emozioni dal commercio:

SI FALLISCE NEL TRADING SOLO NELLA MISURA IN CUI CI SI DISCOSTA DAL PROPRIO PIANO DI TRADING. PER AVERE SUCCESSO NEL TRADING, È NECESSARIO SEGUIRE IL PROPRIO APPROCCIO CON PRECISIONE AL 100%.

Controllo delle emozioni

Per controllare le vostre emozioni, dovete ricordare che qualsiasi sistema di trading sul forex è, in sostanza, un metodo organizzato per sfruttare le emozioni degli altri trader - quindi, a meno che non impariate a controllare le vostre emozioni, non sarete in grado di trarre vantaggio da nessun sistema. La strada per il completo controllo emotivo è molto lunga e richiede molta introspezione e lavoro. Per questo motivo i trader alle prime armi sono incoraggiati ad automatizzare i loro sistemi di trading (vale solo per il sistema di trading meccanico) - cosa che a volte può far risparmiare loro anni di vita. Va notato che i benefici dell'automazione dei sistemi di trading meccanici superano di gran lunga, nella maggior parte dei casi, i vantaggi relativi delle superiori capacità di riconoscimento dei modelli grafici della mente umana - proprio perché la mente umana (o meglio la sua parte logica che identifica i modelli) non opera nel vuoto, ma accanto ad altre strutture mentali subcoscienti che spesso ostacolano il processo decisionale attraverso emozioni distruttive.

Se decidete ancora di eseguire manualmente il vostro sistema di trading in valuta estera, potete imparare a gestire le vostre emozioni (cioè come rimuovere i blocchi mentali che vi impediscono di farlo) dai libri che sono stati scritti specificamente su questo argomento.