Menu

Broker di CFD

AvaTrade  Admiral Markets

XM  IG

XTB  Plus500

Pepperstone  ActivTrades

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

OKX  Bitpanda

Conto finanziato

FundedNext  FTMO

E8  The 5%ers

Fidelcrest  City Traders Imperium

Broker azionari per investire senza commissioni

investire senza commissioni

L'uso di broker che offrono servizi di trading, investimento e collocamento senza commissioni ha un chiaro vantaggio per i trader e gli investitori, riducendo il costante accumulo di commissioni di intermediazione e gestione. Nel corso del tempo, sempre più broker hanno iniziato a offrire servizi senza commissioni sia per gli investimenti a lungo termine che per il trading a breve termine. In questa guida, spieghiamo come funzionano i broker che offrono servizi di investimento senza commissioni, come confrontarli e quali sono i vantaggi e gli svantaggi di zero spese di transazione. Abbiamo anche elencato qui sotto i nostri migliori broker raccomandati che offrono trading senza commissioni.

Cos'è l'investimento senza commissioni?

Investire senza commissioni significa che non ci sono commissioni per fare un'operazione. Con altri broker, le commissioni sono di solito tra i 5 e i 50 euro, a seconda dei servizi e delle azioni offerte, quindi eliminarle può davvero fare la differenza.

Il trading senza commissioni solleva gli investitori da uno dei costi che alla fine riduce il loro margine di profitto complessivo. Le commissioni possono variare a seconda di una serie di fattori, tra cui la dimensione e la tempistica di un'operazione, il mercato in cui stai investendo e la strategia che stai utilizzando. Per gli investitori al dettaglio, il costo di un'operazione si riflette principalmente nell'importo della commissione. Tuttavia, il costo delle commissioni può influenzare sia gli investitori al dettaglio che quelli istituzionali. Pertanto, i broker che offrono investimenti senza commissioni possono essere un'opzione attraente per tutti.

La tendenza dei broker a offrire un trading senza commissioni è aumentata negli ultimi anni. L'investimento senza commissioni è stato introdotto da Robinhood, e da allora altri broker di alto profilo hanno riconsiderato i loro modelli di prezzo per continuare ad attrarre e mantenere clienti e quote di mercato. I broker che offrono investimenti senza commissioni sono particolarmente attraenti per i trader più giovani o principianti che generalmente hanno meno soldi da investire.

Come funzionano i broker senza commissioni?

È facile capire perché il trading senza commissioni è attraente per gli investitori, ma come fanno i broker senza commissioni a guadagnare? Il movimento senza commissioni ha costretto i broker a condurre altre attività per fare soldi.

Pagamento del flusso dell'ordine

Pagare per il flusso degli ordini è uno dei principali modi in cui i broker senza commissioni fanno soldi. I broker più piccoli vendono il flusso di ordini alle borse o ai market maker, che a loro volta generano entrate fornendo liquidità per vari titoli. I market maker tendono a guadagnare di più facendo trading contro il flusso di ordini degli individui.

Tuttavia, questo può essere a spese degli investitori. Per fare soldi con il trading senza commissioni, i pagamenti del flusso di ordini usati dai broker possono portare a una cattiva esecuzione degli ordini, a prezzi di acquisto più alti e a prezzi di vendita più bassi. I ritardi nell'esecuzione degli ordini di mercato possono creare opportunità di scarsa qualità e maggiori profitti per i broker senza commissioni.

Prestito di margine

I grandi broker che praticano il trading senza commissioni incoraggiano anche l'afflusso di denaro. Questi broker possono prendere il denaro in eccesso e investirlo in titoli o prestarlo, come fanno le banche. I broker hanno anche iniziato a offrire conti di 'cash management', simili ai conti di risparmio, dove il denaro dei clienti viene trasferito a banche partner dove può guadagnare interessi. I broker fanno soldi tenendo per sé la maggior parte di questi interessi.

Fonti di profitto diverse dai prestiti di margine potrebbero includere commissioni mensili per servizi migliorati e re-ipotecazione, che permette ai broker di usare i titoli dei clienti come garanzia per sostenere altre attività finanziarie. Tuttavia, questo può avere conseguenze se il sistema finanziario è sotto pressione.

Come confrontare i broker che offrono investimenti senza commissioni

In questi giorni, la maggior parte dei broker offre qualche forma di trading gratuito. Come per qualsiasi investimento, è essenziale sapere in cosa si sta entrando e scegliere il broker giusto se si vuole evitare commissioni nascoste e ottenere il massimo dai propri investimenti. Pertanto, i trader devono guardare oltre l'investimento senza commissioni e ricercare altri fattori come gli strumenti analitici, il supporto della strategia e la piattaforma di trading in modo più approfondito.

Di seguito abbiamo elencato alcuni elementi chiave da considerare quando si scelgono i broker che offrono investimenti senza commissioni:

Piattaforma di trading

I broker che hanno interfacce facili da usare sono perfetti per tutti i trader, ma specialmente per i principianti. Le piattaforme di trading di terze parti più popolari sono MetaTrader 4 e MetaTrader 5, che offrono un buon equilibrio tra funzioni avanzate e intuitività. Tuttavia, molti broker offrono le proprie piattaforme e applicazioni, spesso snellite per essere più facili da usare, e queste possono essere eccellenti per i trader principianti.

Mercati

Alcuni broker che offrono investimenti senza commissioni offrono la possibilità di comprare azioni frazionate, il che è particolarmente popolare tra i nuovi investitori. Altre piattaforme permettono anche agli utenti di scambiare contratti per differenza (CFD), il che permette di speculare sui movimenti di prezzo di titoli come azioni, criptovalute, indici e materie prime. Scegliere uno dei molti broker multi-asset che offrono investimenti senza commissioni significa che puoi diversificare il tuo portafoglio di trading per meno.

Tasse

È importante ricordare che quando un broker offre un investimento senza commissioni, significa che non addebita le proprie spese per aiutare ad eseguire il commercio. Alla fine della giornata, ci possono essere ancora altre commissioni, come quelle di cambio valuta, ed è essenziale considerarle attentamente per ottenere il massimo dai vostri investimenti e dai vostri rendimenti. Gli agenti di cambio senza commissione possono anche addebitare commissioni di prelievo, commissioni di inattività, swap overnight e commissioni di sottoscrizione.

Sicurezza

Vi raccomandiamo di scegliere un broker con licenza che sia adeguatamente regolato da un'organizzazione rispettabile, come la Financial Conduct Authority (FCA) del Regno Unito o la Securities and Exchange Commission (CySec) dell'UE. Alcuni broker richiedono la verifica dell'identità al momento della registrazione, che è una protezione aggiuntiva. L'autenticazione a due fattori (2FA) e gli identificatori biometrici per le applicazioni mobili possono anche essere un ottimo modo per ridurre il rischio di accesso al tuo conto e ai tuoi fondi.

Deposito minimo

Va benissimo scegliere broker che investono senza commissioni, ma siate consapevoli delle limitazioni come i depositi minimi e se questo rende il broker inaccessibile. I broker senza deposito minimo possono essere più adatti ai trader principianti, mentre i trader più esperti possono permettersi un deposito minimo più alto.

Assistenza clienti

Se hai una domanda o hai bisogno di aiuto, quanto è contattabile il tuo broker? Sono disponibili per telefono e/o e-mail? Hanno una presenza su piattaforme di social media come Twitter o Telegram in modo da poterli raggiungere se non ce l'hanno? Un servizio clienti affidabile e reattivo è essenziale quando si sceglie un broker senza commissioni, nessuno vuole che il proprio conto vada in crisi mentre è in gioco un'operazione importante e deve essere chiuso prima di incorrere in perdite significative.

Applicazione mobile

Il trading mobile offre agli investitori un modo accessibile per gestire i loro conti e le loro posizioni. Scegliere un broker che offre servizi di investimento senza commissioni e ha un'applicazione di trading ricca di funzioni progettata per gli investitori quotidiani combina costi bassi con investimenti accessibili e mobili.

Educazione

I broker che offrono servizi di intermediazione senza commissioni sono ancora meglio se offrono risorse educative avanzate, come webinar, tutorial, video, blog o articoli. Queste risorse sono particolarmente utili per i trader principianti, che spesso hanno bisogno di un po' più di guida e apprendimento su come investire con successo.

I vantaggi dei broker senza commissioni

  • Più accessibile
  • Margini di profitto migliorati
  • Nessuna commissione sulle transazioni
  • Diversificazione del portafoglio meno costosa
  • Ideale per i principianti o per chi ha poco capitale da investire

Svantaggi dei broker senza commissioni

  • Prezzi di vendita più bassi
  • Prezzi d'acquisto più alti
  • Spread più alti
  • Possibilità di altre spese nascoste
  • Esecuzione degli ordini di qualità inferiore

Un'ultima parola sull'investimento senza commissioni

I broker che offrono investimenti senza commissioni sono cresciuti in popolarità negli ultimi anni. Nonostante l'ovvio vantaggio di mantenere più margine di profitto, scegliere broker che offrono investimenti senza commissioni non è sempre l'opzione migliore. Anche se a prima vista può sembrare così, gli scambi senza commissioni sono raramente completamente gratuiti e molte aziende semplicemente recuperano questo costo altrove. Il movimento senza commissioni ha costretto i broker a condurre altre attività commerciali per ottenere un profitto, come il pagamento del flusso di ordini. Questo può mettere gli investitori in una posizione di svantaggio, quindi è necessario decidere se vale la pena pagare per una migliore esecuzione degli ordini e prezzi di acquisto/vendita.

Confronto di agenti di borsa

Brokers
Commissioni di intermediazione Azioni Nessuna commissione per un volume massimo mensile di 100.000 euro e poi 0,20%.
Conto demo
La nostra opinioneTrading senza commissioni, ma con una scelta di titoli limitata a 3.289 azioni e 358 ETF.
  XTB
L'investimento comporta un rischio di perdita

Domande frequenti

Quali sono i vantaggi di usare broker senza commissioni?

L'ovvio vantaggio di usare i broker che offrono il trading senza commissioni è che non devi pagare le commissioni sulle transazioni, il che può migliorare significativamente i tuoi margini di profitto. Significa anche che gli investitori possono diversificare il loro portafoglio di trading senza costi aggiuntivi. L'investimento senza commissioni è particolarmente attraente per i principianti che possono avere meno capitale da rischiare inizialmente.

Come fanno i broker che offrono investimenti senza commissioni a fare soldi?

Rinunciando alle commissioni, i broker devono impegnarsi in altre attività commerciali per ottenere un profitto. Tuttavia, questi possono a volte essere svantaggiosi per i commercianti. La maggior parte dei broker vende il flusso degli ordini, anche se questo può comportare una cattiva esecuzione degli ordini, prezzi di acquisto più alti e prezzi di vendita più bassi. Altre fonti di profitto sono i prestiti di margine, i canoni mensili per i servizi migliorati e la re-ipotecazione.

Cosa devo considerare quando scelgo i broker senza commissioni?

Dovete considerare se vale la pena usare un broker discount per alcune attività e non per altre. Considera gli svantaggi del trading con broker senza commissioni: vale la pena ottenere uno sconto per un'esecuzione più lenta degli scambi e prezzi di acquisto o vendita potenzialmente più alti o più bassi? Fate la vostra ricerca e chiedetevi cosa è importante per i vostri scopi.

Scegliere broker senza commissioni significa non avere commissioni?

Purtroppo no. Con i broker azionari senza commissioni, non ci sono commissioni per comprare azioni o aprire una posizione. Ma la maggior parte troverà un modo per addebitare altre commissioni, come le commissioni di gestione, le commissioni di amministrazione o le commissioni di deposito e ritiro. Tuttavia, alcuni broker offrono servizi che sono veramente gratuiti.