Menu

Broker di CFD

AvaTrade  Admiral Markets

XM  IG

XTB  Plus500

Pepperstone  ActivTrades

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

Bitpanda

Conto finanziato

FundedNext  FTMO

E8  The 5%ers

City Traders Imperium  

Tipi di scambi di criptovalute

Tipos de trocas de moedas criptográficas

I traders vogliono comprare criptovalute e scambiarle tra di loro. Ecco perché gli scambi di criptovalute sono necessari in questo settore. Permettono di comprare, vendere e scambiare le loro criptovalute istantaneamente, alcuni di loro servono anche come gateway fiat, quindi puoi anche usare il tuo conto bancario o la tua carta di credito per comprare certi beni in criptovaluta.

Alcuni scambi si concentrano sulla convenienza del cliente, altri offrono basse commissioni di transazione, alcuni cercano di educare i loro clienti fin dall'inizio, e d'altra parte, ci sono quelli che sono orientati verso i commercianti professionisti.

Diamo un'occhiata a come comprare e scambiare criptovalute. Avete diverse opzioni per farlo.

1. Processo di trading classico

Il processo classico di trading delle criptovalute si concentra sul trading simile a uno scambio. Con la tua valuta fiat o un'altra cripto, puoi scambiare le tue attività piazzando un ordine limite che andrebbe in un libro di ordini e aspetterebbe lì fino a quando non viene abbinato, o piazzando un ordine di mercato che verrebbe immediatamente abbinato alle richieste di acquirenti e venditori già disponibili nella profondità di mercato (DOM) dello scambio.

2. Scambi di criptovalute peer-to-peer

Questo tipo di scambio non è limitato alle criptovalute, gli scambi p2p sono anche molto popolari nei mercati tradizionali. I suoi rappresentanti sono banchi over-the-counter (OTC), dove si compra o si vende un bene ad altre persone o aziende, ma in modo confidenziale. Non c'è nessun libro di ordini e nessun effetto diretto sul prezzo dell'attività sottostante. Il trading è peer-to-peer, per lo più senza intermediari, ma alcuni desk di trading OTC possono addebitare una tassa per la mediazione. OTC è usato principalmente per grandi quantità di cripto, è di solito usato da grandi società di venture capital, hedge fund e, ultimo ma non meno importante, dai minatori di criptovalute.

3. Broker e trading di CFD

Usando un broker, acquirenti e venditori possono trovare una controparte per la loro transazione, che può anche essere il broker stesso. L'intermediario (il broker) prende una commissione sulla transazione, ma fornisce sicurezza per entrambe le parti. Un broker può anche consentire agli utenti di utilizzare il trading CFD, con il quale è possibile scambiare quasi tutti gli asset, dalle azioni alle criptovalute. Nel trading di CFD, nessuna parte possiede il bene fisico, a differenza del processo di trading tradizionale.

4. Scambi di derivati

L'ultima opzione è quella di utilizzare gli scambi di derivati. Cos'è uno scambio di derivati e quali sono i vantaggi di usarlo? Nel mercato dei derivati, si negozia il prezzo dell'attività sottostante, il che permette di utilizzare diversi tipi di vantaggi per massimizzare il profitto se si negozia correttamente e con successo. Uno dei principali vantaggi degli scambi di derivati è l'alta leva offerta da strumenti come i contratti futures o gli swap perpetui.

Tipi di scambi di criptovalute

Borse centralizzate (CEX)

I CEX sono i più noti e tradizionali nella sfera delle criptovalute. Sono governati da una società che offre opzioni di trading da cripto a cripto e da fiat a cripto gateway.

Puoi usare i libri degli ordini per i tuoi scambi e, in alcune borse avanzate, anche strumenti di analisi tecnica.

I CEX hanno un'interfaccia utente facile da usare e su alcuni di essi è sufficiente registrarsi con il proprio indirizzo e-mail, scrivere la password e fare trading.

Puoi essere sicuro che le più grandi borse di criptovalute non solo hanno un'eccellente reputazione, ma anche alti volumi di trading e liquidità, quindi lo spread di trading non è così grande come in altri tipi di borse che discuteremo nei prossimi capitoli. Alcune piattaforme di trading fanno un passo avanti e offrono l'aggregazione della liquidità, un processo che riunisce gli ordini di acquisto e di vendita da diverse fonti e quindi fornisce ai trader prezzi vicini alla media del mercato con uno spread minimo.

I CEX spesso offrono assistenza ai clienti, varie coppie di trading e gateway fiat, e la maggior parte delle volte puoi beneficiare di servizi aggiuntivi come lo staking, opportunità di risparmio o IEO (Initial exchange offers). Aggiungono anche servizi conosciuti dalla finanza decentralizzata (DeFi). Per dirla in modo semplice, si tratta di strumenti decentralizzati che possono essere familiarizzati con il settore bancario, come il prestito di criptovalute, ma senza l'intermediario.

D'altra parte, quando usi un CEX, non sei il proprietario delle chiavi private, quindi c'è sempre una piccola possibilità che il CEX possa essere violato come è successo con Mt. Gox, HitBTC o Coincheck. Alcune persone sono a disagio a condividere i loro dati privati nel processo KYC, il che può essere una barriera per alcune persone.

Le borse centralizzate più popolari sono Binance e Kraken.

Scambi decentralizzati (DEX)

I DEX sono un'alternativa ai CEX senza un punto centrale di fallimento, nessuna azienda è responsabile degli asset. Rispetto a un CEX tradizionale, le transazioni e gli scambi sono automatizzati utilizzando contratti intelligenti e applicazioni decentralizzate.

Il DEX è semplicemente una piattaforma di servizi che collega acquirenti e venditori che vogliono scambiare le loro criptovalute.

Poiché la blockchain più avanzata con il maggior numero di token (token ERC-20) è Ethereum, la maggior parte dei DEX gira su Ethereum e i suoi contratti intelligenti, la maggior parte di loro non può nemmeno gestire bitcoin per il trading. Questo potrebbe essere migliorato passando alla finanza decentralizzata (DeFi) su una piattaforma interoperabile come Polkadot e Cosmos. Con il loro uso, i limiti per gli scambi saranno molto più bassi.

Poiché nessuna singola azienda è responsabile del funzionamento dei DEX, è più difficile per i governi e i regolatori farli chiudere. Ma il prezzo da pagare per la decentralizzazione è che la maggior parte dei DEX ha un basso volume di trading, bassa liquidità, bassa velocità e una scarsa interfaccia utente che li rende più difficili da usare.

Alcuni DEX sono adatti solo a utenti esperti. Non è possibile contattare il servizio clienti per aiuto sui DEX e non forniscono un gateway fiat come fanno i CEX.

Gli scambi decentralizzati più noti sono Binance DEX e Uniswap.

Scambi di criptovalute ibride (HEX)

Cos'è uno scambio ibrido di criptovalute? È semplicemente il tipo che sfrutta ogni CEX e DEX. È la combinazione della velocità di transazione veloce che si può trovare nelle piattaforme centralizzate e la garanzia di sicurezza mantenendo le chiavi private.

I tipi ibridi sono una nuova generazione di scambio di criptovalute, ma ancora "in sviluppo". I tipi ibridi più popolari sono lo scambio Nash e lo scambio Qurrex.

Confrontiamo gli scambi centralizzati e decentralizzati perché il risultato sarà individuale per ognuno di voi. Per una migliore comprensione, abbiamo usato una tabella di confronto.

Confronto tra scambi centralizzati e decentralizzati

Scambio centralizzato (CEX) Scambio decentralizzato (DEX) Scambio ibrido (HEX)
Esperienza utente Facile da usare Difficile da usare Facile da usare
Velocità di accoppiamento Molto veloce Lento Veloce
Custode Gli utenti hanno fiducia nel CEX Gli utenti possiedono i loro fondi Gli utenti possiedono i loro fondi
Volume di scambio Alto Basso Basso
Liquidità Alto Basso Basso
Fiat Gateway No

Confronto di piattaforme per acquistare criptovalute

BrokersSede centraleCriptovalute Aprire un conto
Hong Kong
Malta
365 Binance
Francia 51 Coinhouse
Austria 400Bitpanda
Confronto delle piattaforme di scambio di criptovalute

Regolamenti e licenze per DEX e CEX

La maggior parte dei CEX sono autorizzati e regolati dal governo. In alcune giurisdizioni, gli scambi di criptovalute possono essere vietati - questo è già successo in Cina, Corea del Sud, India o Russia, quindi per i CEX è meglio rispettare le regole.

Gli scambi decentralizzati non sono regolati, semplicemente non possono essere chiusi da un governo. Questo è il loro più grande vantaggio, che ha anche diversi limiti: il supporto clienti non è dalla loro parte.

Conclusione

Sta a te decidere quale tipo di scambio di criptovalute si adatta meglio alle tue esigenze. Se hai intenzione di comprare le tue criptovalute con fiat, dovrai usare un CEX o un HEX. Lo stesso vale quando si desidera scambiare molti tipi diversi di altcoin, poiché un DEX è principalmente limitato ai token ERC-20 o a un numero limitato di criptovalute.

I traders che vogliono gestire le loro tasse e le statistiche su tutte le transazioni possono usare alcuni scambi centralizzati che possono facilmente aiutarli.

DEX e scambi ibridi sono più per gli utenti più esperti, che usano solo i loro portafogli hardware e vogliono avere ogni Satoshi sotto il loro totale controllo. Ma sacrificano alcune delle altre qualità offerte dagli scambi centralizzati. L'esperienza dell'utente, l'alto volume di trading e la liquidità, così come i servizi aggiuntivi come le offerte iniziali di scambio (IEO), i prodotti DeFi, ecc.

In conclusione, se scegli un CEX prestigioso e ben assicurato, puoi anche guadagnare più cripto usando le loro caratteristiche come lo staking o il prestito, in modo che la tua cripto lavori effettivamente per te anche quando dormi - e questo conta!