Menu

Broker di CFD

AvaTrade  Admiral Markets

XM  IG

XTB  Plus500

Pepperstone  ActivTrades

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

Bitpanda

Conto finanziato

FundedNext  FTMO

E8  The 5%ers

City Traders Imperium  

Tipi di opzioni e stili

Tipi di opzioni e stili

Esiste una grande varietà di tipi e stili di opzioni. Questa sezione fornisce una panoramica di ogni tipo così come la terminologia di base che ogni investitore dovrebbe conoscere.

Opzioni call

Un'opzione call dà all'investitore il diritto (non l'obbligo) di comprare l'azione, l'obbligazione, la merce o un altro strumento sottostante a un prezzo specifico secondo il contratto. Il prezzo specificato è chiamato prezzo d'esercizio. Un investitore che è rialzista sullo stock, cioè si aspetta che lo stock salga nel prossimo futuro o entro un determinato periodo di tempo, comprerà un'opzione call.

Per esempio, diciamo che l'investitore A pensa che le azioni XYZ registreranno alti profitti il mese prossimo e che le azioni saliranno. Compra quindi un'opzione call sulle azioni per 20 dollari. Il contratto di opzione stabilisce che può comprare 100 azioni di XYZ ad un prezzo d'esercizio di 100 dollari entro 60 giorni. Se il prezzo delle azioni scende sotto i 100 dollari, non eserciterà l'opzione. Il contratto scadrà senza valore e lui avrà perso i 20 dollari del prezzo d'acquisto. Tuttavia, se il prezzo dell'azione va sopra i 100 dollari, diciamo 130 dollari, egli eserciterà l'opzione, comprerà l'azione a 100 dollari e poi la venderà al prezzo di mercato più alto per fare un bel profitto.

Opzioni Put

Un'opzione put è l'opposto di un'opzione call. Dà al proprietario il diritto (ma non l'obbligo) di vendere l'azione sottostante a un prezzo specificato (lo strike price) entro un determinato periodo di tempo. Un investitore che è giù per lo stock, cioè, che pensa che il prezzo dello stock stia per scendere, comprerebbe un'opzione put.

Per esempio, diciamo che l'investitore B pensa che il titolo XYZ sia sopravvalutato e che il suo prezzo scenderà nei prossimi 60 giorni. Compra un'opzione put sulle azioni per 20 dollari. Il contratto gli dà l'opzione di vendere le azioni per 120 dollari entro i prossimi 60 giorni. Se il prezzo delle azioni è superiore a 120 dollari, non eserciterà l'opzione. Scadrà senza valore e lui avrà perso il suo investimento iniziale. Se, d'altra parte, il prezzo delle azioni scende sotto i 120 dollari, diciamo a 90 dollari, egli eserciterà il suo diritto di vendere le azioni a 120 dollari e intascare la differenza come profitto.

Utilizzare le opzioni call e put per ottenere un profitto

Ci sono diversi modi di usare le opzioni put e call. Per esempio, supponiamo che pensiate che le azioni di una società che attualmente si vendono a 200 dollari per azione siano sottovalutate e che saliranno nei prossimi mesi. Non hai abbastanza soldi per comprare 100 o più azioni, ma vorresti comunque approfittare del prezzo crescente delle azioni. In questo caso, potete comprare un'opzione call sull'azione, che vi costerà solo una frazione del prezzo dell'azione. Quindi compri l'opzione call e ora hai il diritto di comprare 100 azioni a 200 dollari in qualsiasi momento entro 60 giorni.

Vi starete chiedendo come potete comprare azioni nei prossimi 60 giorni a 200 dollari ad azione se non avete i soldi. La risposta è che non è necessario comprare le azioni per ottenere un profitto. Se il tuo istinto ha ragione e il prezzo delle azioni è superiore a 200 dollari, la tua opzione call avrà più valore. In altre parole, se il prezzo delle azioni sale, anche il valore del vostro contratto di opzione salirà. Si può quindi vendere il contratto di opzione stesso, invece delle azioni, e ottenere un profitto. Più il prezzo sale, più alto sarà il valore del vostro contratto.

Questo funziona allo stesso modo di un'opzione put, tranne che in questo caso si vuole che il prezzo dell'azione scenda. Quando il prezzo dell'azione sottostante scende, il valore della vostra opzione put aumenterà. Più basso è il prezzo, più alto è il valore della vostra opzione.

Come potete vedere, comprando opzioni, potete ottenere un profitto sia che il prezzo delle azioni salga o scenda.

Stili di opzioni

Le sezioni precedenti hanno fornito una panoramica dei due tipi fondamentali di opzioni, vale a dire call e put. Questa sezione vi aiuterà a capire i diversi stili di opzioni disponibili.

La maggior parte delle opzioni che comprerete rientrano in una delle due categorie, americana o europea. A volte sono chiamate "opzioni vaniglia". La differenza principale tra i due è quando si può esercitare l'opzione.

Opzioni americane

Le opzioni americane possono essere esercitate in qualsiasi momento prima della data di scadenza. La maggior parte delle opzioni azionarie e di stock sono di questo tipo. Questo è anche il tipo di contratto scambiato sui mercati dei futures.

Opzioni europee

Le opzioni europee possono essere esercitate solo alla data di scadenza definita nel contratto. Questi tipi di opzioni sono principalmente scambiati sul mercato over-the-counter (OTC).

I valori dei due stili di opzioni sono calcolati in modo leggermente diverso e anche le date di scadenza sono diverse. Le opzioni americane scadono il terzo sabato del mese, mentre quelle europee scadono il venerdì prima del terzo sabato del mese.

Opzioni esotiche

Mentre i due stili di cui sopra sono i principali che la maggior parte degli investitori incontrerà, ci sono anche una varietà di tipi più esotici di opzioni di cui essere a conoscenza.

Opzioni Bermuda

Le opzioni delle Bermuda si collocano tra l'opzione americana e quella europea. In questo tipo di opzione, si può esercitare in diverse date durante la durata del contratto.

Opzioni di barriera

Le opzioni barriera sono diverse dagli altri tipi esaminati finora in quanto, affinché l'opzione sia redditizia, il prezzo del titolo sottostante deve salire oltre un certo livello. Possono essere sia put che call. Ci sono quattro tipi di opzioni di barriera, che sono descritte di seguito:

  • Opzioni down-and-out: Un'opzione down-and-out dà al detentore il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare (nel caso di una call) o vendere (nel caso di una put) azioni di un'attività sottostante a un prezzo di esercizio predeterminato, finché il prezzo di quell'attività non sia sceso sotto una barriera predeterminata durante il periodo dell'opzione. In altre parole, una volta che il prezzo del bene sottostante scende al di sotto della barriera, l'opzione viene "buttata fuori" e non ha più alcun valore. Da qui il nome down-and-out.
  • Opzioni down-and-in: un'opzione down-and-in è l'opposto di un'opzione down-and-out. Le opzioni down-and-in hanno valore solo se il prezzo del bene sottostante scende sotto la barriera durante la vita dell'opzione. Se la barriera viene infranta, il titolare dell'opzione ha il diritto di acquistare (nel caso di un'opzione call) o vendere (nel caso di un'opzione put) azioni dell'attività sottostante al prezzo d'esercizio predeterminato alla data di scadenza.
  • Opzioni up-and-out: un'opzione up-and-out è simile all'opzione down-and-out, l'unica differenza è il posizionamento della barriera. Invece di essere invalidate da una caduta al di sotto del prezzo barriera, le opzioni up-and-out sono invalidate se il prezzo del bene sottostante supera la barriera predeterminata.
  • Opzioni up-and-in: Un'opzione up-and-in è simile a un'opzione down-and-in, ma la barriera è posta sopra il prezzo corrente del bene sottostante e l'opzione sarà valida solo se il prezzo del bene sottostante raggiunge la barriera prima della scadenza.

Opzioni del carrello

Un'opzione paniere, conosciuta anche come opzione arcobaleno, è un contratto in cui il valore è basato su due o più attività sottostanti. La decisione di esercitare l'opzione dipende dai prezzi di tutte le attività sottostanti.

Opzioni limitate

In questo tipo di contratto, viene stabilito un profitto massimo. Le opzioni "Capped-Style" contengono una clausola per cui l'opzione viene automaticamente esercitata se il titolo sottostante raggiunge un certo prezzo stabilito. Questi tipi di opzioni offrono al venditore dell'opzione un importo massimo che può essere perso.

Opzioni del tipo a cappuccio

Si tratta essenzialmente di opzioni di acquisto di un'opzione. Sono anche chiamate opzioni composte perché il titolare deve pagare due premi, uno in anticipo e uno se l'opzione viene esercitata.

Opzioni inverse

Questo tipo di opzione (Look-Back) dà al titolare il diritto di comprare o vendere il titolo sottostante al suo prezzo più alto (nel caso delle call) o più basso (nel caso delle put) durante un determinato periodo.

Opzioni asiatiche

Le opzioni asiatiche, conosciute anche come opzioni medie, sono quelle il cui pagamento dipende dal prezzo medio del titolo sottostante in un determinato periodo.

Opzioni binarie

Le opzioni binarie hanno un pagamento che è o un importo fisso o niente del tutto. Ci sono due tipi: cash-or-nothing e asset-or-nothing. Nel primo tipo, il titolare riceve un importo fisso in contanti se l'opzione scade durante il termine. Nel secondo caso, il titolare riceve il valore del titolo sottostante. Conosciute anche come opzioni numeriche, opzioni asset-or-nothing e opzioni a rendimento fisso. Il vantaggio di questo tipo di opzione è che il rendimento potenziale è una certezza conosciuta prima dell'acquisto dell'opzione. Tuttavia, una volta acquistati, non possono essere venduti prima della scadenza.

Opzioni di partenza in avanti

Le opzioni "Forward Start" iniziano con un prezzo di esercizio non definito che deve essere determinato in futuro.

LEAPS

LEAPS sta per Long-term Equity AnticiPation Securities. I LEAPS sono essenzialmente uguali alle opzioni ordinarie, tranne che per le date di scadenza più lunghe. Un LEAP può avere una data di scadenza fino a tre anni. Il vantaggio di questo tipo di opzione è che c'è molto più tempo per lo stock sottostante, e quindi l'opzione, per muoversi nella direzione desiderata.

Broker di opzioni

BrokersRegolamentoPiattaformeDeposito minimoTipi di opzioni
Germania (BaFin)IG, ProRealTime300 €Opzioni Vanilla (OTC)
Prodotti barriera (OTC)
Turbo24 (MTF)
Irlanda (FRSA) AvaOptions100 €Opzioni Vanilla (OTC)
Investire comporta il rischio di perdita. I contratti di opzione sono prodotti finanziari complessi destinati a investitori esperti.