Menu

Broker di CFD

AvaTrade  Admiral Markets

XM  IG

XTB  Plus500

Pepperstone  ActivTrades

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

Bitpanda

Conto finanziato

FundedNext  FTMO

E8  The 5%ers

Fidelcrest  City Traders Imperium

Le swaption - definizione e funzionamento

swaptions

Le swaption sono uno strumento di trading che gli investitori possono utilizzare per trarre profitto dalle variazioni dei tassi di interesse in un periodo di tempo. Sebbene non siano uno strumento tradizionale per gli investitori individuali, possono aiutare a costruire un portafoglio di trading diversificato. Questa guida illustra tutto ciò che occorre sapere per iniziare a fare trading di swaption, comprese le definizioni, i vantaggi e i rischi.

Che cos'è una swaption?

Una swaption, o opzione di swap, è un contratto che consente all'emittente e all'acquirente di stipulare un interest rate swap. L'acquirente paga un premio e ottiene il diritto, ma non l'obbligo, di stipulare un contratto di swap con l'emittente a una data predeterminata. In cambio, il detentore paga un premio per l'opzione che verrà stipulato nel contratto. Sebbene gli swap sui tassi di interesse siano i più comuni, è possibile creare anche altri tipi di swap.

È importante notare che le swaption sono più simili agli scambi che alle opzioni. Sono negoziati over-the-counter, il che significa che i contratti derivati non vengono acquistati e venduti in borse centralizzate. Le swaption sono favorevoli agli investitori perché consentono una maggiore flessibilità, in quanto i contratti non sono standardizzati. Ciò significa che le esigenze individuali possono essere concordate e indicate nel contratto.

Le swaption consentono ai mutuatari di proteggersi dai costi elevati che possono derivare dalle attività di prestito, in modo da non doversi impegnare a contrarre un prestito alla data di acquisto dell'opzione. Inoltre, se il mutuatario non ha bisogno della copertura, non dovrà sostenere alcuna perdita o costo aggiuntivo oltre al prezzo del premio. Il contratto non obbliga l'investitore a stipulare uno swap con l'emittente.

Come funzionano le swaption?

Esistono due tipi di swaption: le payer swaption e le receiver swaption. Nel primo caso, l'acquirente ha il diritto, ma non l'obbligo, di stipulare un contratto di swap che lo rende pagatore a tasso fisso e beneficiario a tasso variabile. Nel caso delle swaption con ricevitore, è vero il contrario: l'acquirente ottiene il diritto di stipulare un contratto swap in cui riceve un tasso fisso e paga un tasso variabile.

Il trading di swaption e di opzioni standard è simile sotto molti aspetti. Lo stesso vale per le swaption e i futures. Tuttavia, ci sono anche delle differenze: le swaption sono negoziate fuori borsa e non sono standardizzate come le altre opzioni o i futures. Ciò significa che l'emittente e l'acquirente devono concordare il prezzo del contratto, la data di scadenza, l'importo nozionale e i tassi di negoziazione fissi e variabili.

Esistono tre diversi tipi di swaption e anche in questo caso il tipo di contratto deve essere concordato dall'acquirente e dal venditore. I diversi tipi sono Bermuda, Europeo e Americano, e ogni tipo indica una diversa modalità di esecuzione della swaption.

Le swaption sono più personalizzate per l'acquirente e il venditore rispetto ad altri tipi di opzioni e offrono la possibilità di personalizzare o fare spazio a condizioni più specifiche che ciascuna parte può avere.

I contratti di opzione per le swaption possono essere regolati in due modi. Possono essere regolati in contanti, con il venditore che paga all'acquirente il prezzo di mercato corrente per uno swap sottostante. In alternativa, possono essere regolati attraverso un regolamento swap, con entrambe le parti che si scambiano secondo i termini del contratto.

Tassi di interesse

Le swaption possono essere utilizzate indipendentemente dal fatto che l'incertezza riguardi l'aumento o la diminuzione dei tassi di interesse in futuro. Esistono due diversi tipi di tassi di interesse: il tasso fisso (non variabile) e il tasso variabile (variabile).

Un tasso d'interesse fisso è un tasso che non fluttua quando il mercato cambia. Questo tipo di tasso di interesse viene applicato a una passività, come un prestito, e rimane invariato per tutta la durata del contratto.

Il tasso di interesse variabile non rimane invariato nel corso del periodo, ma varia in base al tasso di riferimento. Il tasso di riferimento più comune in questa situazione è il LIBOR, che è la media dei tassi di interesse derivati dalle stime presentate dalle principali banche.

Tipi di swaption

In dettaglio, i diversi tipi di swaption sono i seguenti:

  • Swaption Bermuda - in cui l'acquirente può esercitare l'opzione ed eseguire lo swap in una serie di date specifiche concordate nel contratto.
  • Swaption europea - l'acquirente può esercitare l'opzione ed eseguire lo swap solo il giorno della scadenza dell'opzione.
  • Swaption americana - l'acquirente può esercitare l'opzione ed entrare nello swap in qualsiasi momento tra il giorno di acquisto della swaption e il giorno di scadenza.

Il tipo di contratto stipulato avrà un ruolo importante nella scelta del metodo di valutazione e diversi metodi di valutazione saranno appropriati a seconda dello stile di esercizio della swaption.

Ad esempio, per le swaption di tipo europeo, la valutazione sarà generalmente basata sul modello di pricing Black, mentre le swaption statunitensi e delle Bermuda sono generalmente valutate utilizzando i modelli Black-Derman-Toy o Hull-White, poiché questi tipi di contratti sono generalmente più complessi.

Come vengono utilizzate le swaption?

Il trading di swaption è generalmente incentrato su uno strumento di copertura delle posizioni in opzioni obbligazionarie o di diversificazione dei portafogli. Per il loro funzionamento, questi contratti sono spesso utilizzati da grandi istituzioni, ma possono essere utilizzati anche da singoli investitori. I trader potrebbero voler utilizzare le swaption come supporto alle loro operazioni di investimento principali, che potrebbero essere esposte a rischi più elevati.

Le swaption sono uno dei migliori metodi di backup per i trader che vogliono proteggersi dal rischio di fluttuazioni dei tassi di interesse di mercato che possono verificarsi in qualsiasi momento. Inoltre, consentono all'acquirente di ottenere un tasso d'interesse fisso massimo sui prestiti futuri, in modo che se il tasso sale oltre il prezzo d'esercizio dell'opzione, il contratto può essere esercitato senza subire perdite.

Ad esempio, se un investitore ha sottoscritto due prestiti che scadranno entro il prossimo anno, ma non è sicuro di come si comporterà il mercato in quel periodo, può stipulare una swaption per coprirsi da un eventuale aumento dei tassi.

Tuttavia, se il tasso non aumenta, l'acquirente può ancora prendere a prestito a tassi di mercato più bassi, scegliendo di non esercitare lo swap durante la durata del contratto e di venderlo. Va notato, tuttavia, che quando vendete una swaption, c'è il rischio che venga esercitata in uno swap su tassi d'interesse che avrebbe un valore negativo per voi.

Esempio di operazione di swaption

Per capire come funzionano le swaption nella pratica, può essere utile vedere un esempio...

Un investitore può stipulare un contratto di swaption per assicurarsi di non essere esposto ai rischi di fluttuazione dei tassi di interesse. L'emittente prepara un contratto e specifica un tasso del 6%, una data di scadenza futura e uno stile di esercizio europeo. Il contratto viene firmato e l'investitore ha ora il diritto di effettuare lo swap il giorno della scadenza della swaption.

Nel corso del periodo successivo, il tasso d'interesse fluttua, ma alla data di scadenza rimane a favore dell'investitore. L'investitore decide quindi di non eseguire la swaption, come ha il diritto di fare.

D'altro canto, se la data dell'interesse non aumenta, l'investitore esercita la swaption per ottenere un tasso d'interesse superiore al tasso swap, realizzando così un guadagno.

Vantaggi del trading di swaption

L'investimento in swaption presenta diversi vantaggi:

  • Le swaption offrono al mutuatario un tasso d'interesse massimo prestabilito, che offre maggiore sicurezza.
  • Il mutuatario può rimanere flessibile e beneficiare di tassi variabili più bassi prima della data di esercizio.
  • Il mutuatario non deve sostenere costi aggiuntivi in caso di risoluzione anticipata della swaption e può ricevere l'eventuale valore residuo.
  • Il mutuatario non è obbligato a sottoscrivere lo swap se ritiene che i tassi non aumenteranno ma diminuiranno, e non è prevista alcuna penale per il mancato esercizio, a parte la perdita del premio.
  • I mutuatari possono anche vendere le loro swaption, il che offre all'investitore una maggiore flessibilità.

Rischi del trading di swaption

Come per ogni strumento di trading e di investimento, l'utilizzo delle swaption comporta dei rischi. Si tratta di strumenti di investimento relativamente poco rischiosi, ma ci sono alcuni aspetti da considerare:

  • C'è un premio, che è un costo iniziale che l'acquirente della swaption deve pagare, e se la swaption non viene esercitata, questo premio andrà perso. Questo rischio può essere interessante se il premio è relativamente basso, ma se è più alto può portare a una perdita.
  • Se il tasso di mercato non supera il tasso di swaption prima della scadenza del contratto, il mutuatario non riceverà alcun valore dalla swaption.

Volatilità realizzata e implicita

La volatilità è uno dei termini chiave da conoscere. Si riferisce al rischio a cui un derivato è esposto a causa delle fluttuazioni del mercato. Sono importanti due tipi di volatilità: la volatilità realizzata, che si riferisce al movimento effettivo del prezzo dell'attività sottostante, e la volatilità storica, che si riferisce alla volatilità realizzata come si è verificata nel tempo.

Per il trading di swaption, la volatilità storica è il concetto spesso indicato come "volatilità", in quanto è il fattore chiave utilizzato per determinare la sensibilità del mercato alle variazioni future.

Prezzi

Quando si tratta di determinare il prezzo delle swaption, viene spesso utilizzato il modello di Black, che prevede la valutazione delle opzioni mediante un'equazione matematica.

Il costo di una swaption è chiamato premio. Il premio dipende dai dettagli che vengono elaborati dall'acquirente e dal venditore. Dipende anche dal tasso di interesse fisso dello swap rispetto agli attuali tassi di interesse di mercato. Ad esempio, se i tassi di mercato attuali sono del 5%, pagherete di più per una swaption al 6% che al 7,5%. Inoltre, il premio dipende dalle modalità di pagamento, che devono essere discusse al momento della stipula del contratto.

Strategia

Le swaption possono essere un'eccellente tecnica di gestione del rischio, ma come per ogni strumento di investimento, è importante fare ricerche e assicurarsi di avere strategie di trading efficaci. Di seguito sono riportati alcuni dei sistemi chiave che possono aiutarvi a rendere più efficace il trading di swaption.

Copertura delta

Le swaption possono essere utilizzate per compensare le variazioni di prezzo di uno swap. A tal fine, è necessario costruire un portafoglio vendendo il derivato (in questo caso, la swaption) e detenendo una quantità del sottostante (swap). Si tratta di un portafoglio di copertura.

Con questa strategia di trading, un aumento del prezzo di uno swap è compensato da un calo del prezzo di una swaption e viceversa. Ciò significa che il rischio che può derivare dalle fluttuazioni del prezzo del titolo sottostante è ridotto al minimo o eliminato del tutto.

Copertura Delta-Gamma

Con valori gamma più piccoli, anche il tasso di variazione del delta sarà basso, per cui la copertura può essere effettuata su periodi più lunghi. D'altra parte, quando i valori di gamma sono più grandi, ciò indica che il delta sarà soggetto a maggiori variazioni in termini di sottostante, e un maggiore rischio in questo senso significa che c'è più rischio per il valore del portafoglio.

Gli investitori spesso vogliono evitare di ribilanciare i portafogli troppo spesso a causa dell'elevato costo della copertura frequente, e questa copertura è chiamata strategia gamma-neutrale. Ciò significa acquistare e vendere più swaption e non solo swap.

Il raggiungimento della neutralità non è un processo continuo, perché sarebbe costoso. I rischi vengono invece esaminati a livello individuale per stabilire se vale la pena correrli.

Come fare trading con le swaption

Prima di tutto, trovate un broker online. Tenete presente che le commissioni dei broker variano, quindi se avete un budget specifico, può valere la pena cercare un fornitore con commissioni più basse. Successivamente, dovrete fare domanda per operare con le opzioni. Una volta completate queste due attività, si può iniziare a fare trading di swaption.

Si consiglia inoltre di familiarizzare con il materiale informativo sulle swaption e di tenersi aggiornati sulle novità del trading, in quanto la padronanza del mercato delle swaption aiuta a minimizzare i rischi. Le informazioni sul trading e sugli investimenti possono essere fornite in varie forme, da libri in PDF sulle swaption a blog, podcast, video e newsletter. Molti libri e PDF si trovano anche online gratuitamente.

Broker di opzioni

BrokersRegolamentoPiattaformeDeposito minimoTipi di opzioni
Germania (BaFin)IG, ProRealTime300 €Opzioni alla vaniglia (OTC)
Prodotti in botte (OTC)
Turbo24 (MTF)
Irlanda (FRSA) AvaOptions100 €Opzioni su valuta (OTC)
Investire comporta il rischio di perdita. I contratti di opzione sono prodotti finanziari complessi destinati a investitori esperti.

L'ultima parola sul trading di swaption

Le swaption possono essere opzioni a tutti gli effetti o un'estensione di un accordo di swap. Le swaption possono essere vantaggiose per gli investitori che desiderano coprire le finanze o i movimenti di interesse in generale, ma possono anche avere costi iniziali più elevati in quanto vengono utilizzate per coprire i tassi a lungo termine. Utilizzate questa guida per familiarizzare con questo popolare contratto di opzione.

Domande frequenti

Che cos'è una swaption?

Una swaption è un contratto di opzione che consente all'acquirente di stipulare un contratto di swap a un tasso di interesse specifico per un determinato periodo di tempo.

In quali valute vengono offerte le swaption?

Le swaption sono offerte nella maggior parte delle valute principali, tra cui il dollaro USA, l'euro, lo yen giapponese e la sterlina.

Dove vengono scambiate le swaption?

Le swaption sono negoziate al di fuori del mercato aperto e delle tipiche borse valori. Sono inoltre molto popolari tra i grandi investitori istituzionali e le banche.

Qual è la differenza tra uno swap e una swaption?

Gli swap e le swaption offrono ai trader vantaggi simili, ma non sono identici. Mentre lo swap è un accordo di compravendita di derivati, la swaption non è vincolante e non obbliga l'acquirente a completare lo swap.

Quali sono i vantaggi delle swaption?

I principali vantaggi delle swaption sono che offrono ai mutuatari un tasso di interesse massimo predeterminato, che non hanno obblighi legali e che possono essere vendute.