Menu

L'istinto gregario dei traders

istinto gregario dei traders

L'istinto gregario nel forex trading (o nell'istinto di branco) si riferisce ai traders che seguono ciecamente la tendenza di massa. Questi traders sono generalmente abili nel ben noto assioma di investimento "La tendenza è tua amica". È probabile che questo principio fornisca migliori ritorni nel forex trading rispetto al trading di azioni per diversi motivi.

Innanzitutto, il Forex è indubbiamente più influenzato dall'analisi tecnica e dalla compravendita di azioni da parte dell'analisi fondamentale. In secondo luogo, il mercato dei cambi è il mercato finanziario più liquido del mondo con un fatturato giornaliero stimato di oltre 4 trilioni di dollari nel 2010, le sei coppie di valute - USD / euro, USD / yen, USD / Sterlina, USD / dollaro australiano, USD / franco svizzero e USD / dollaro canadese rappresentano i due terzi di questo volume. (Al contrario, ci sono diverse migliaia di azioni nei principali mercati azionari).

Queste valute sono guardate con impazienza dalle legioni di traders di valuta in tutto il mondo, questi commercianti stanno monitorando gli stessi livelli tecnici per comprare e vendere. Quando i prezzi toccano questi livelli tecnici, altri operatori entrano nel mercato e rafforzano la tendenza iniziale, che aumenta l'effetto gregge.

 

Usa l'istinto gregario nel trading Forex

Il principio di base per usare l'istinto di mandria nel mercato dei cambi è semplice. È sufficiente posizionare le tue negoziazioni secondo l'opinione della maggior parte degli operatori e delle tendenze stabilite.

Nel mercato azionario, essere contrarian può aiutarti a fare soldi assumendo che sei abbastanza intelligente per uscire dai mercati con il giusto tempismo, ma questa strategia può essere una ricetta per un disastro nel mercato dei cambi dove le valute non possono sfidare i fondamentali per molto tempo.

Il declino dello yen giapponese nel 2013 è un tipico esempio dell'istinto gregario nel forex. Nell'aprile 2013, la Bank of Japan (BoJ) ha annunciato che avrebbe acquistato obbligazioni governative e raddoppiato la base monetaria del paese nel 2014. La BOJ ha intrapreso uno stimolo monetario senza precedenti per stimolare la crescita e per rompere la spirale deflazionistica che ha afflitto l'economia giapponese per due decenni. Di conseguenza, il trading short JPY / USD lungo è stato uno dei più popolari scambi forex durante la prima metà del 2013.

I traders hanno scommesso sul calo dello yen fino al 2013 a causa dell'invecchiamento della popolazione del Giappone e del massiccio indebitamento del paese, la caduta dello yen si è accelerata con l'aumento del numero di commercianti e speculatori che hanno ha seguito questa tendenza. Anche la prosecuzione della politica di allentamento monetario della Banca del Giappone ha accentuato questa tendenza. Nel 2013, lo yen è sceso del 12,4% rispetto al dollaro. I traders di Forex si sono affrettati a posizioni corte in JPY e la valuta ha attraversato il muro di 100 yen per un dollaro.

Per i follower di trend, lo short trade JPY / long USD ha di fatto sostituito il corto EUR / long USD dalla rimbalzo dell'euro a metà 2012 rispetto al livello di 1,20. Questo cambio di sentiment può essere misurato dal rendimento delle due valute rispetto al dollaro USA in un periodo di un anno che termina il 7 maggio 2013, mentre l'euro ha guadagnato lo 0,2%, lo yen ha perso 19, 3%.

L'istinto del branco si riflette anche nella forza del dollaro USA rispetto alle principali valute: nel maggio 2013 il biglietto verde è salito contro 13 delle 16 valute più comunemente negoziate. La forza inaspettata del dollaro è stata in gran parte dovuta al rimbalzo dell'economia statunitense, che ha portato il Dow Jones Industrial Average e l'indice S&P500 a raggiungere livelli record.

 

L'istinto di flock dei traders di forex

L'azione valutaria negli ultimi anni indica che le trading erano basate principalmente sull'istinto del branco. Questi sono solo suggerimenti e se intendi negoziare queste valute, è altamente raccomandato fare la tua ricerca.

La Cina è il maggiore importatore mondiale di molte materie prime, l'economia cinese sta crescendo fortemente e le valute dei paesi esportatori di materie prime come il Canada e l'Australia ne stanno beneficiando. Nel primo decennio di questo millennio, la domanda di materie prime è aumentata a causa del boom cinese, con AUD e CAD in balzo del 37% rispetto al dollaro USA. Quindi sarebbe saggio considerare il lungo CAD e AUD contro il biglietto verde, perché l'economia cinese è in piena espansione.

L'AUD e il CAD tendono ad essere in forma quando l'economia globale sta crescendo fortemente e la domanda di propensione al rischio è forte. Al contrario, quando ci sono i timori sulla crescita globale e una diminuzione della propensione al rischio, valute delle materie prime sono in declino e le valute di rifugio sicuro come il dollaro e il franco svizzero (CHF) in aumento. In questi momenti, i mestieri popolari che seguono l'istinto gregario sono corte posizioni CAD o AUD e lunghi USD o CHF.

Lo yen giapponese ha perso molto terreno nella primavera del 2013, e la tendenza si è opposta alla propensione al rischio a livello globale a causa della popolarità dello yen come valuta di finanziamento del carry trade. La strategia di carry trade può essere disastroso quando la propensione al rischio scompare e gli speculatori in preda al panico si precipitò a chiudere le loro posizioni a causa delle vendite di attività rischiose e il picco dello yen a causa della domanda per la valuta di rimborsare prestiti. Più di 1 trilione di dollari sono stati investiti nel commercio dello yen nel 2007, ma quando l'economia globale si è disfatta nel 2008, la valuta è aumentata del 20% rispetto al biglietto verde.

Gli speculatori che avevano preso in prestito lo yen per investire in AUD (che equivale a una posizione AUD / short JPY lunga) hanno avuto il dolore di vedere l'AUD in picchiata del 49% rispetto allo yen tra ottobre 2007 e ottobre 2008. La conclusione è che lo yen può essere particolarmente volatile, prima di determinare il tuo ingresso in una valuta del carry trade basata sullo yen (come il corto CAD / JPY corto o anche il corto EUR / JPY lungo), assicurati di pianificare la tua uscita.

Il Canada è un importante esportatore di petrolio, quindi il dollaro canadese è correlato positivamente ai prezzi del petrolio greggio. D'altro canto, il Giappone è il più grande importatore di petrolio al mondo, rendendo la sua economia vulnerabile agli alti prezzi del petrolio greggio. Durante i picchi del prezzo del greggio causato da un improvviso conflitto in Medio Oriente, prendi in considerazione l'ipotesi di intraprendere un commercio CAD / short JPY a lungo termine.

Il rischio macroeconomico globale tra il 2010 e il 2012 si è concentrato sull'Europa e su una potenziale disgregazione dell'area dell'euro. Questi timori si sono dissipati sostanzialmente dalla metà del 2012, l'aumento delle preoccupazioni nell'eurozona, accelerato da una nuova crisi del debito in uno o più paesi più pesantemente indebitati, potrebbe portare ad un forte aumento delle posizioni corte EUR / USD lungo o corto EUR / CHF lungo.

 

Suggerimenti sull'istinto gregario dei commercianti di valuta

I traders di Forex esperti dovrebbero prendere nota di questi suggerimenti sull'istinto gregario:

  • Fai attenzione ai trend più lunghi, poiché spesso segnalano un pericolo di imminente inversione. I movimenti valutari possono essere invertiti bruscamente. Allo stesso modo, a meno che tu non sia George Soros, non essere un contrarian sul forex.
  • Se scommetti su una tendenza, traccia in anticipo la tua strategia di uscita. Stare nello stormo può fornire sicurezza, ma devi pianificare l'uscita in modo da non essere schiacciato quando lo stormo esce in massa.
  • Stop Loss è essenziale perché la leva finanziaria sul forex al dettaglio può portare alla rovina se non viene applicata una rigida disciplina.
  • Ricorda che essere sull'acquisto su una valuta significa che il venditore sull'altra valuta. Le posizioni di vendita sembrano richiedere un esame più attento e questo approccio può aiutarti a evitare di perdere posizioni per perdere posizioni.
  • Aumentare l'esposizione a una posizione perdente non è consigliabile, una martingala non è una strategia di trading forex praticabile.
Precedente : Suggerimenti per avere successo nel trading
 Seguente : Sistema di trading ibrido?