Perché i trader professionisti guadagnano?

Trader

La maggior parte dei trader in difficoltà sembra pensare che sia estremamente difficile fare soldi sul mercato dei cambi. In realtà, fare soldi con il trading è alla portata di tutti.

Leggendo questo articolo, alcuni trader saranno sorpresi di sapere che probabilmente hanno le conoscenze per speculare, ma non applicano questi principi facili da capire.

Spesso i trader che non guadagnano soldi sui mercati finanziari sanno già cosa devono fare per avere successo e, paradossalmente, non usano questa conoscenza. Tutti gli operatori sono motivati ​​quando si tratta di fare profitti, ma la maggior parte si concentra sulle cose sbagliate.

I trader professionisti sono motivati ​​dal risultato a lungo termine, mentre i trader amatoriali sono motivati ​​dal risultato a breve termine. La prima cosa da capire per il principiante è che deve mettere i suoi desideri impulsivi per segnare immediatamente i profitti, quindi può iniziare ad adottare una mentalità da investitore professionista e più tardi diventare uno.

Ecco 10 motivi per cui i trader di forex professionisti guadagnano:

1. Non spendono tanto tempo ad analizzare i mercati come principianti

Dopo aver perso denaro, i principianti potrebbero pensare di non aver analizzato abbastanza i mercati o seguito le notizie economiche. Il più delle volte, questo non è il caso, al contrario, probabilmente trascorrono più tempo analizzando e pensando ai mercati rispetto alla maggior parte degli operatori professionali. Il professionista conosce perfettamente le configurazioni di trading che sta cercando e si accontenta di analizzare i mercati in determinati momenti della giornata. È inutile stare davanti alla grafica per ore quando sai esattamente cosa cercare.

2. Negoziano ciò che vedono e non ciò che prevedono

I principianti sono spesso ossessionati da una particolare cosa che si aspettano, sono convinti che il mercato farà ciò che pensano o vogliono che faccia. Questo li porta a fare cose stupide.

I professionisti sono consapevoli che non possono prevedere cosa farà il mercato, motivo per cui non diventano mentalmente o emotivamente attaccati a pregiudizi direzionali. Semplicemente usano la loro esperienza dell'analisi per determinare la direzione del mercato più logica e probabile e quindi cercare modelli di azione dei prezzi che siano in linea con gli sviluppi del mercato. Se non vedono un'impostazione commerciale in linea con il loro piano di trading, giocheranno sport, leggeranno o passeranno il tempo con la loro famiglia. I trader di forex vincenti sanno esattamente cosa cercano e commerciano solo quando si presenta un'opportunità reale.

3. Non si affidano troppo agli indicatori tecnici

Gli indicatori rendono difficile leggere i grafici e prendere decisioni. Non permettono di essere in fase con il mercato. I trader di forex professionisti sanno che devono avere una conoscenza approfondita di come leggere un grafico con la minima interferenza possibile che influisce sul giudizio.

La maggior parte dei trader evolvono e cercano il Santo Graal testando tutti i sistemi di trading, gli indicatori e gli EA, quindi abbandonano il gioco o iniziano a semplificare le loro operazioni. Una buona strategia di trading deve essere semplice e basata sull'azione dei prezzi. Semplici linee di supporti / resistenze permettono di visualizzare le zone di prezzo importanti che entrano in confluenza con le figure dei grafici e le configurazioni giapponesi delle candele.

4. Si basano sul loro cervello e non su EA o software di trading

Molti investitori sono tentati di acquistare robot trader ... ma questi sistemi di trading sono solo programmi che fanno la stessa cosa più e più volte; non sono flessibili per adattarsi alle mutevoli condizioni del mercato. In realtà, il mercato va su e giù e nessun programma per computer può fare soldi con la stessa efficienza di un umano a lungo termine. La vera intelligenza artificiale non esiste oggi, la mente umana è il miglior strumento di trading. Per investire con un consulente esperto, è necessario essere in grado di adattare il robot regolarmente e quindi di padroneggiare la programmazione.

5. Non si concentrano troppo sui fondamentali

Sebbene ci siano operatori che usano molte analisi fondamentali, la maggior parte non lo fa. Chi lo usa fondamentalmente lo fa per confermare ciò che vedono sui grafici. Semplicemente non c'è una vera ragione per fare affidamento pesantemente sulle notizie economiche perché in ultima analisi si riflette attraverso il movimento dei prezzi su un grafico forex. Certo, è bene essere consapevoli delle notizie economiche più volatili come i lavori non agricoli o gli annunci sui tassi di interesse. Conoscere la tempistica di questi rilasci può essere utile per irrigidire gli arresti o fare profitti, ma non è essenziale approfondire queste informazioni. Per vedere come una nuova economia influisce su un mercato, basta guardare l'azione dei prezzi su un grafico, perché tutte le variabili sono in definitiva tradotte dall'azione dei prezzi di mercato.

6. I traders professionisti non ascoltano gli altri

È comune vedere i traders principianti seguire il consiglio di un guru del trading. Facendo ricerche su Internet, è facile trovare media economici con opinioni "esperte" contraddittorie. Non dobbiamo seguire ciecamente alcuni "esperti", un buon investitore si fida della grafica, ha fiducia nelle sue capacità e non può essere influenzato da altre persone.

7. Hanno un senso ben sviluppato del trading discrezionale

Come abbiamo spiegato al punto 4, gli esseri umani hanno la capacità di essere migliori traders rispetto ai computer perché hanno la capacità di essere discreti. I migliori traders sono riusciti a sviluppare un istinto di trading praticando. Il trading discrezionale è un approccio flessibile, il che significa che alcune configurazioni tecniche non vengono scambiate. A differenza del robot che trasmette sistematicamente un ordine basato su criteri matematici di calcolo.

8. Non sentono la pressione o la necessità di vincere ogni volta

Per scambiare forex, il fattore più importante è non diventare emotivi. La sensazione di dover fare soldi per essere felici o avere una buona vita dà la pressione del trader per fare errori. La maggior parte delle persone che eccellono nel mercato dei cambi non investono tutti i loro soldi nello stesso paniere, non saranno senzatetto in caso di perdita nei mercati. È quindi importante avere una vita stabile e un piano B in caso di strada bancaria! Questo naturalmente aumenta le possibilità di diventare un trader vincente che non ha troppa pressione psicologica legata all'obbligo del risultato.

9. I traders di valute professionali sono organizzati, disciplinati e realistici

Il piano di trading e il registro di trading sono essenziali per essere organizzati e disciplinati. I commercianti di Forex che pensano di non aver bisogno di essere organizzati o che non sono disciplinati generalmente si comportano in questo modo per arroganza. È questa stessa arroganza che alla fine li condurrà sulla via della sconfitta. Il piano e il registro di trading devono essere tenuti regolarmente e prima di essere tradotti per essere veramente efficaci.

Non è possibile diventare un professionista del trading senza essere realistico. Ad esempio, non è con un conto di 3000 o 4000 euro che un trader sarà in grado di vivere trading. Il trader forex deve prendere in considerazione il capitale di trading disponibile per decidere l'ammontare di denaro che è emotivamente disposto a perdere su ogni trade, quindi può aggiustare la dimensione della posizione di conseguenza. Un trader realistico e disciplinato minimizza il rischio e non cerca profitti veloci.

10. Si scambiano solo con il capitale disponibile

Qual è il capitale disponibile? Fondamentalmente, un trader ha denaro che non è necessario al suo stile di vita. Quindi negozia con un capitale realmente disponibile, che gli consente di non essere eccessivamente emotivamente legato a ogni commercio. Il modo migliore per iniziare a fare trading con una mentalità positiva è usare solo il capitale disponibile e quindi non prendere in prestito denaro per fare trading.

Precedente : I vantaggi e le limitazioni di un account demo
 Seguente : Suggerimenti prima di passare a un vero conto di trading