Menu

Brokers

AvaTrade  Admiral Markets

XM  Skilling

XTB  FxOpen

Plus500  JFD Brokers  

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Borsa

DEGIRO

Investir comporta rischi di perdite

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

OKEx  Kraken

Skrill  PrimeXBT

Bitpanda

Psicologia del trader: come eliminare la paura di perdere soldi?

Psicologia del trader

Se sei un trader, a un certo punto perderai dei soldi, e se stai ancora cercando di evitare tutti i trade perdenti e cerchi un "santo" sistema di trading con una percentuale di successo del 75%, dovresti dimenticartene subito. Per quanto possa sembrare un cliché, perdere fa davvero parte del vincere come trader; le due cose sono inseparabili. Se non impari a perdere correttamente, non farai mai soldi come trader.

Ammettiamolo... TUTTI i trader professionisti perdono soldi, e capiscono che questo fa parte del "gioco". Sfortunatamente, per molti commercianti, ogni commercio è accompagnato da un'enorme PAURA di perdere soldi e da un attaccamento emotivo a volte intenso.

Ecco alcune delle ragioni principali per cui i trader hanno paura di perdere i loro soldi:

1. Non capiscono che matematicamente, in una serie di scambi, un trader può perdere la maggior parte dei suoi scambi ed essere ancora ampiamente redditizio, la matematica semplice lo dimostra.

2. Hanno semplicemente paura di perdere denaro in generale.

3. Investono con posizioni troppo grandi (rischiando più del dovuto), il che causa paura, notti insonni ed enormi oscillazioni emotive.

Nel resto di questa lezione, vi darò una panoramica della paura di perdere soldi nei mercati e come superarla. Questo è un argomento piuttosto potente, quindi assicuratevi di leggere l'intero articolo e di rileggerlo se necessario. Quello che imparerai qui dovrebbe darti il potere di eliminare la tua paura di perdere soldi sui mercati e aiutarti a diventare un trader sicuro di sé con una sana dose di emozione.

La paura di perdere denaro può essere una buona emozione naturale, ma dobbiamo trasformare il suo obiettivo

La paura di perdere denaro è una buona emozione da avere in molti settori della vita, se non l'avessimo ci sarebbe ancora più caos nel mondo e nei mercati. Gli esseri umani proteggono le loro ricchezze e i beni acquisiti, e giustamente; hanno lavorato duramente per ottenerli.

Tuttavia, nel trading, questa energia naturale di essere difensiva ed emotiva con il denaro deve essere trasformata e rifocalizzata in un diverso stato mentale...

Invece di avere paura di perdere i tuoi soldi mentre fai trading, abbraccia il controllo che hai su ogni operazione; un trader ha il controllo totale sulla gestione del rischio di ogni operazione attraverso ordini di stop loss e dimensioni della posizione, [e per i trader più avanzati, derivati e meccanismi di copertura (non discussi qui)]. Questi strumenti di gestione del rischio sono il tuo modo di controllare i tuoi soldi/fondi, e invece di avere paura di perdere soldi, dovresti sentirti potente e sicuro, poiché puoi predeterminare l'importo che sei disposto a perdere PRIMA di entrare in una posizione di trading utilizzando questi strumenti.

Tuttavia, usare questi strumenti per controllare il rischio non è sufficiente per eliminare completamente la paura di perdere.

Fatevi delle domande serie

Se provi paura o qualsiasi emozione quando piazzi un trade, devi "darti uno schiaffo in faccia" e farti 3 grandi domande (e rispondere onestamente):

1. Ho davvero la conoscenza e la fiducia per investire con soldi veri?

Se stai investendo il tuo denaro duramente guadagnato nei mercati, ma non sai qual è il tuo margine di trading e non hai completa fiducia nella tua capacità di analizzare e negoziare i mercati... probabilmente non dovresti fare trading. Uno dei motivi principali per cui i trader hanno paura di perdere i loro soldi è perché non hanno fiducia nelle loro capacità di trading! Sembra stupido, lo so, ma è molto vero; molti trader semplicemente non hanno una strategia di trading padroneggiata, non hanno un piano di trading, un diario di trading, ecc... semplicemente non sono ancora pronti a rischiare soldi veri sui mercati... quindi provano paura quando fanno trading.

2. Sto facendo trading con posizioni troppo grandi per il mio profilo di rischio personale / tolleranza al rischio per trade?

Se non sai qual è la tua tolleranza al rischio per trade, devi prima determinarla. Questa è semplicemente la quantità di euro che ti senti al 100% a tuo agio a perdere su qualsiasi trade; perché puoi perdere su qualsiasi trade... ricordalo. Devi considerare la tua situazione finanziaria generale e determinare quanti soldi hai bisogno di rischiare realisticamente e onestamente sul mercato per ogni scambio... sii onesto con te stesso. Devi pensare a te stesso come un gestore del rischio e come qualcuno che gestisce il denaro, piuttosto che come un piccolo ragazzo che cerca di avere fortuna; la tua mentalità di trading influenzerà direttamente i tuoi risultati.

3. Capisco davvero la matematica che sta dietro al trading?

Quando parlo della "matematica dietro il trading", mi riferisco principalmente al rapporto rischio/ricompensa e alla sua relazione con la tua percentuale complessiva di vincita. Per esempio, su una serie di 20 scambi, è probabile che tu perda almeno il 35-45% degli scambi, e la maggior parte dei trader di successo perde tra il 40-50% del tempo, alcuni addirittura fino al 60% del tempo. Ma, grazie al potere del rapporto rischio/ricompensa, puoi rimanere molto redditizio. Approfondiremo questo punto più avanti.

Accettare che perdere sia accettabile

Perdere va bene se tagliate le vostre perdite velocemente e capite che così facendo state semplicemente preservando il vostro capitale e che i vostri trade vincenti pagheranno i vostri trade perdenti con il profitto rimanente. È il potere del tuo rapporto medio rischio/rendimento su una serie di trade che entra in gioco; lo vedremo in azione qui sotto...

Anche i trader molto redditizi di solito perdono più di quanto vincono, per dimostrare questo punto guardiamo un caso di studio che mostra 14 scambi con un tasso di vittoria di solo il 43%. Per essere chiari, questo significa che si perde il 57% delle volte e si guadagna solo il 43% delle volte. Può essere difficile associare il fatto di "perdere" la maggior parte dei tuoi scambi con il fare soldi, ma come ho spiegato, non è necessario avere sempre ragione per fare soldi nel trading.

Questa immagine ci mostra che i trader redditizi possono perdere più scambi di quanti ne facciano ed essere ancora molto redditizi su una serie di scambi. Quindi perdere denaro su un singolo trade non dovrebbe preoccuparvi:

Saldo del conto Vincitore (1R=200€) Perdente (1R=200€)
5000€    
5400€ 2R  
5200€   1R
5000€   1R
4800€   1R
4600€   1R
5400€ 4R  
5200€   1R
5800€ 3R  
6100€ 1.5R  
5900€   1R
6300€ 2R  
6100€   1R
6400€ 1.5R  
6200€   1R
14 scambi: 8 perdenti, 6 vincitori, 57% perdenti, 43% vincitori.
Profitto totale: 1200 € o 24% di profitto sul capitale iniziale di 5000 €.

Fidati della tua strategia e della matematica

Come possiamo vedere dalla storia ipotetica di cui sopra, la matematica ci mostra che anche se perdiamo il 57% dei nostri scambi, se lasciamo che i nostri vincitori arrivino a circa 2 a 1 o più e riduciamo le nostre perdite a -1R o meno, i profitti si prenderanno cura di se stessi. Va notato che abbiamo incluso alcuni vincitori a 1.5R, poiché a volte ha più senso prendere una ricompensa leggermente inferiore a 2R, a seconda delle condizioni di mercato. Il rapporto medio rischio/ricompensa in questo esempio è di 1:1,75, e se puoi puntare a un rapporto medio rischio/ricompensa di circa 1:1,5 o 1:2, nel lungo termine dovresti uscirne vincitore. Il "segreto" è mantenere TUTTI i tuoi trade perdenti a 1R o meno e scambiare SOLO quando il tuo vantaggio di trading (la tua strategia) è davvero lì.

Se si segue un vero piano, è più facile accettare di perdere, perché almeno si aveva un piano e una tabella di marcia; il cervello poi vede la logica e quindi è meno probabile che ci si senta in apprensione o spaventati.

Il test della "notte insonne"

Tutto quello che abbiamo detto sopra è corretto e importante, ma c'è davvero un semplice "test della paura" che ho trovato essere molto efficace per la maggior parte dei trader. Questo test serve semplicemente a valutare come ti senti la sera prima di andare a letto quando hai una posizione aperta. Se scopri che non riesci a smettere di pensare alla tua posizione o che sei incollato allo schermo del tuo computer quando dovresti dormire, hai ancora paura di perdere. Ecco un semplice test per voi:

Una semplice regola... se non puoi andare a dormire la sera sentendoti a tuo agio con i trade che hai fatto...

1) O stai negoziando una posizione troppo grande / rischiando troppo sul tuo stop.

2) Oppure non avete idea di cosa state facendo e non avete fiducia nei vostri scambi.

Conclusione

La paura di perdere soldi può essere paralizzante per un trader, facendogli perdere dei trade, facendogli fare costantemente dei ripensamenti e persino perdere il sonno. Chiaramente, se vogliamo avere successo nel trading, dobbiamo vincere questa paura. Conquistare la paura di perdere soldi inizia con l'accettazione; dobbiamo prima accettare che perderemo soldi e avremo trade perdenti, anche se cerchiamo di evitarli. Quindi non ha senso "cercare" di evitare i trade perdenti, piuttosto dobbiamo imparare a sopportarli e contenerli. Lo facciamo applicando i concetti che abbiamo menzionato sopra, che riassumiamo brevemente:

  • Padroneggiare la nostra strategia di trading e "fidarsi" di essa: padroneggiarla, possederla e crederci.
  • Gestisci il tuo denaro e impiega una sana gestione del rischio; questo significa ridurre le perdite a 1R o meno e puntare a un rendimento di rischio decente di circa 1:2 su ogni trade. Dovremmo anche provare a lasciar correre alcuni trade vincenti per ottenere maggiori ricompense di rischio come 1:3, 1:4 o più.
  • Fidatevi della matematica: ricordate l'esempio di cui sopra e il fatto che anche un tasso di vincita del 40% può fare un sacco di soldi con un rapporto rischio/ricompensa medio di circa 1:1,5 o più.