Il ciclo ondulatorio - Teoria di Elliott

Nella sua teoria, Elliott definisce due tipi di onde: l'onda impulsiva che ha una struttura in cinque onde e la correzione vaga che ha una struttura in tre onde.

ciclo elementare

 

 

Il ciclo elementare consiste di 8 onde: le prime 5 onde formano un movimento ascendente di impulso. Le 3 sotto-onde a, b e c formano un'onda di correzione.

Questo ciclo è quasi infinito, ogni onda può essere composta da uno o più cicli di periodi più piccoli.

 

 

 

ciclo completo

 

 

Il ciclo completo consiste di 34 onde: ogni onda può essere scomposta in base al ciclo elementare. Nel diagramma, le onde 1,2,3,4,5 si decompongono secondo il ciclo elementare. Quindi la tendenza si inverte, le onde a e c si scindono in 5 sub-onde dell'impulso e l'onda b in 3 ondate di correzioni perché nella teoria di Elliott il ciclo si sviluppa nella direzione della tendenza principale.

 

 

 

L'ampiezza delle onde e la loro durata

I cicli sono composti da un numero di onde che fa parte della famosa suite del matematico Leonardo Fibonacci che permette di caratterizzare l'ampiezza delle onde e le loro durate. A seconda del periodo a cui si fa riferimento, il ciclo completo può mostrare 2, 8 o 34 onde.

Calcolo della sequenza di Fibonacci:

Iniziamo con il numero 1 che aggiungiamo al numero precedente.
0 + 1 = 1, 1 + 1 = 2, 2 + 1 = 3, 3 + 2 = 5, 5 + 3 = 8, 8 + 5 = 13, 13 + 8 = 21, 21 + 13 = 34...

Elliott classifica le onde in nove categorie che corrispondono a cicli di termini più o meno lunghi. Questa nomenclatura consente di identificare la posizione di un'onda nella progressione complessiva del mercato, sapendo che è difficile distinguere le onde che sono meno di una settimana dal commercio.

Cicli in ordine decrescente:

Supercycle, Supercycle, Cycle, Primary, Intermediate, Minor, Minute, Minuette, Subminuette.

 

Sommaire Page suivante

Früher : Die Theorie von Charles Henry DOW
 Folgende : Forex Trading Strategie Sure-Fire Hedging