Menu

Broker di CFD

AvaTrade  Admiral Markets

XM  IG

XTB  Plus500

Pepperstone  ActivTrades

Trading Sociale

darwinex  ZuluTrade

Criptovaluta

Binance  Coinhouse

Bitpanda

Conto finanziato

FundedNext  FTMO

E8  The 5%ers

City Traders Imperium  

Come trovare le migliori azioni per il Day Trading

Day Trading

Il day trading può essere molto dinamico e impegnativo, ma anche gratificante se si conoscono le regole del gioco. Tuttavia, la ricerca di scorte è uno degli aspetti più difficili in questo campo. Abbiamo messo insieme i migliori consigli su come trovare i migliori titoli per il Day Trading.

Questo contenuto deve essere utilizzato solo a scopo informativo. Non siamo consulenti d'investimento e non dovete fare affidamento su queste informazioni per prendere decisioni d'investimento.

Il day trading (o intraday trading) è il processo di trading su base giornaliera - si aprono e chiudono posizioni nel corso di una giornata.

Può essere molto dinamico e stimolante, ma anche gratificante, se si conoscono le regole del gioco. Molte persone preferiscono questo tipo di trading perché sembra relativamente facile e si può ottenere un profitto ogni giorno.

Tuttavia, le vostre posizioni sono spesso basate sulla speculazione e, come trader, dovete essere consapevoli dei rischi. I prezzi delle azioni fluttuano costantemente e dovreste essere pronti a chiudere le vostre posizioni in qualsiasi momento.

L'argomento del giorno è come trovare le migliori azioni da scambiare.

1. Alzarsi all'alba

Forse non è così male come sembra, ma è un'abitudine alzarsi presto.

Quando si tratta di trading, tutto inizia presto e sai che devi essere preparato prima di iniziare il tuo lavoro quotidiano. Dimenticate la vita da 9 a 5 anni in flanella grigia, ora siete un trader e tutto dipende interamente dalla vostra strategia, dalle vostre capacità e dalla vostra saggezza. In sostanza, ci sono migliaia di titoli diversi e più ce ne sono, più tempo si deve dedicare alla ricerca e alla raccolta dei dati.

Non sorprende quindi che un day trader, prima di tutto, si alzi presto per fare ricerche e preparare il suo piano per la giornata. Più siete informati, più l'esito delle vostre decisioni sarà prevedibile.

2. Volume e liquidità di un titolo

Siamo d'accordo sul fatto che, per essere un grande trader, è fondamentale identificare e trovare i migliori titoli del mercato.

È giunto il momento di menzionare due caratteristiche molto importanti dei migliori titoli: la loro liquidità e il loro volume. Per cominciare, la liquidità è la qualità di un titolo che può essere facilmente venduto o ottenuto. Questo è un grande vantaggio quando si tratta di day trading. Non si vuole finire la giornata con titoli di cui non ci si può liberare. Inoltre, il volume di un'attività, o la sua capitalizzazione di mercato, che mostra la quantità di titoli è della massima importanza.

Volume più alto = trading più facile

Strumento utile: Indice del volume degli scambi (TVI) . Si tratta di uno strumento molto utile che indica quando un titolo viene acquistato e quando viene venduto. Può essere facilmente utilizzato per tracciare la "domanda e l'offerta" di una sicurezza.

Il Trading Volume Index (TVI) rileva se un titolo viene acquistato o venduto in base alle zecche. Il TVI traccia il volume totale che si verifica nella compravendita. Quindi, se l'indice del volume delle negoziazioni è in aumento, il che significa che più persone acquistano su richiesta e il prezzo delle azioni è in aumento. Al contrario, se l'indice del volume delle negoziazioni è in calo e il titolo scende come una roccia, allora è in gioco una tendenza al ribasso più forte.

L'Indice dei volumi di trading è utilizzato principalmente dai professionisti del day trading. Questo perché i trader attivi si preoccupano soprattutto della performance delle azioni ai livelli chiave e devono prendere decisioni rapide. Gli investitori a lungo termine sono meno interessati ai dati intraday e concentrano la loro attenzione su come un titolo chiude a fine giornata.

3. Volatilità media di un titolo azionario

In generale, la volatilità è il tasso al quale il prezzo di un titolo varia e cambia. Questo indicatore mostra il rischio associato a un investimento in un determinato titolo. I trader saggi e consapevoli preferiscono negoziare titoli con una volatilità media - meno del 5% di variazione del prezzo da un giorno all'altro.

Le azioni altamente volatili tendono ad essere estremamente imprevedibili e solo i trader più esperti le scelgono. Inoltre, non sono molto liquidi, il che è un'opzione da evitare.

Misura utile: il Beta è una misura utilizzata nell'analisi fondamentale per determinare la volatilità di un'attività o di un portafoglio rispetto al mercato complessivo. Il mercato complessivo ha un beta di 1,0 e i singoli titoli sono classificati in base alla loro deviazione dal mercato.

Un titolo che si muove più del mercato nel tempo ha un beta superiore a 1,0. Se un titolo si muove meno del mercato, il beta del titolo è inferiore a 1,0. I titoli ad alto beta tendono ad essere più rischiosi, ma offrono il potenziale per rendimenti più elevati. Le azioni a basso tenore di beta tendono ad essere meno rischiose, ma in genere offrono rendimenti inferiori. Di conseguenza, il beta è spesso utilizzato come misura di rischio-rendimento, aiutando gli investitori a determinare il livello di rischio che sono disposti ad assumere per ottenere un rendimento commisurato a tale rischio.

Ad esempio, se un titolo dell'indice azionario ha un beta positivo di 1,29 e l'indice varia del 10%, allora il titolo dovrebbe teoricamente variare del 12,9%.

Per calcolare la beta di un'azione, è necessario conoscere la covarianza tra il rendimento dell'azione e il rendimento del mercato, così come la varianza dei rendimenti del mercato.

beta = covarianza (rendimenti giornalieri sulla storia del titolo; rendimenti giornalieri sulla storia dell'indice di riferimento)

diviso per varianza (rendimenti giornalieri sulla storia dell'Indice di riferimento)

Su investing.com, è possibile vedere direttamente la beta di ogni azione:

beta di ogni azione

4. Monitoraggio del settore

Di solito, i prezzi delle azioni si muovono nella stessa direzione, correlandosi con il loro settore o gruppo di indici.

In che modo ne traete vantaggio?

Se commerciate azioni e il settore è in crescita, potete facilmente prevedere un aumento del vostro prezzo delle azioni. Essere un esperto di un particolare settore o industria e dei rispettivi indici è un grande vantaggio. Queste scorte sono affidabili e prevedibili, il che fa risparmiare tempo e fatica.

D'altra parte, non seguite il gregge se non pensate di doverlo fare. Molto probabilmente, seguire ciò che fanno gli altri è una parte inseparabile dei nostri geni e della natura umana. Forse l'istinto di sopravvivenza degli animali. Ma tu sei un commerciante, non un animale.

Ad esempio, il prezzo di una valuta inizia a scendere e gli operatori del mercato iniziano a vendere. Più ne vendono, più basso è il prezzo. Più si abbassa, più la gente continua a vendere. Questo processo può spesso essere il risultato del panico, niente di fondamentale può influenzare una valuta in modo così negativo. Altri avranno paura delle perdite e manterranno le loro posizioni, il che può portare a perdite finanziarie ancora maggiori.

Cosa fanno i buoni trader

Prendono decisioni sagge. Se sei un poeta, le emozioni sono una grande risorsa, ma se vuoi avere successo nel day trading, segui la tua strategia e il tuo piano, non il gregge. Aprire e chiudere le posizioni secondo le vostre tattiche e le vostre aspettative.

5. Utilizzare i movimenti pre-passeggiata

La pre-apertura della Borsa di Parigi si svolge tra le 7:15 e le 9 del mattino. Durante questo periodo, gli investitori preparano la loro strategia per la giornata e gli ordini si accumulano nel sistema informatico della borsa.

Quali sono i titoli più ricercati che dovreste scegliere in base alle condizioni pre-mercato?

Prima di tutto, scegliete titoli del valore di oltre 5 euro. Optate per le azioni che hanno un volume elevato. Come sapete, maggiore è il volume, maggiore è la liquidità.

Seguite e osservate il volume medio in 30 giorni, che è utile se avete trovato un titolo con un prezzo superiore a 5 euro e un volume elevato. Questo indicatore vi darà un'idea di come il prezzo delle azioni si è evoluto negli ultimi 30 giorni. In questo modo, si è meglio informati. Controllate gli indici di borsa più ampi (CAC 40, DAX, Russell 300, S&P Global, Dow Jones, NASDAQ, ecc.) piuttosto che un'industria o un settore specifico.

I prezzi delle azioni tendono a seguire i movimenti del mercato più ampio. Scegliete una grande piattaforma di trading che vi offre una gamma di movimenti pre-mercato.

6. Siate pazienti e pianificate bene la vostra strategia di trading.

Infine, ma non meno importante, cos'hanno in comune tutti i trader di successo? Pazienza e organizzazione.

Può sembrare strano, ma i buoni commercianti non agiscono tutti i giorni. Per esempio, rimangono fuori dal mercato se non ci sono opportunità che pensano possano essere redditizie.

Non fare scambi se va contro la tua strategia e il tuo piano. L'impulsività potrebbe essere il tuo nemico giurato e il tuo peggior incubo. Per raggiungere questo obiettivo, dovete essere in grado di pianificare le vostre azioni in anticipo ed essere pronti ad attuare la vostra strategia di trading.

Conclusione

Come potete vedere, c'è una vasta gamma di strategie, strumenti e modi per scegliere i migliori titoli sul mercato. Anche se si tratta di day trading, diventare un esperto è un percorso difficile e impegnativo che può richiedere mesi e anni. Per cominciare, armatevi di pazienza e determinazione.

Imparate ad essere più organizzati e a pianificare in anticipo; svegliatevi prima dell'apertura del mercato. Se volete trovare il miglior stock della giornata, scegliete stock moderatamente volatili e altamente liquidi e seguite il gruppo. Non seguite le masse se non siete obbligati o se non fa parte del vostro piano. Usate le mosse pre-mercato e la pazienza come difesa più forte.

Buona fortuna!

Confronto di agenti di borsa

Brokers
Commissioni di intermediazione Azioni Nessuna commissione per un volume massimo mensile di 100.000 euro e poi 0,20%.
Conto demo
La nostra opinioneTrading senza commissioni, ma con una scelta di titoli limitata a 3.289 azioni e 358 ETF.
  XTB
L'investimento comporta un rischio di perdita