Menu

Il percorso tipico di un trader di Forex alle prime armi

percorso di un trader di Forex

Avete studiato i mercati per due anni, avete letto tutti i libri, avete fatto molta formazione per i trader e avete anche partecipato a un seminario, i vostri risultati di trading su un conto demo erano piuttosto buoni, poi siete andati in diretta e avete perso il 50% del vostro conto in due settimane. Avete quindi deciso di tornare al tavolo da disegno per trovare un'altra strategia di trading, perché avete pensato che fosse colpa del vostro sistema di trading se avete perso tutti quei soldi così velocemente; dovevate solo trovare la strategia di trading "perfetta".

Ti suona familiare? Per molti traders, questa storia è fin troppo familiare. La maggior parte delle persone che vengono sui mercati finiscono per far saltare il loro conto di trading, e molti trader lo fanno più volte. Il trading a volte può sembrare quasi truccato, perché sembra così facile e senza sforzo quando si fa trading su un conto demo o quando non si è sul mercato e si sta solo osservando. Ma nel momento in cui si passa a un vero e proprio conto di trading, sembra che l'intero gioco cambi e che qualcuno cambi tutte le regole per impedirti di fare soldi. L'ho sentito anche io, ogni trader passa attraverso le stesse prove e tribolazioni. Alcuni si arrendono, altri non cambiano mai e continuano a perdere soldi senza cercare di cambiare realmente le loro abitudini commerciali, altri si spostano dall'altra parte e diventano costantemente redditizi.

Nella lezione di oggi parleremo di come si può diventare uno dei trader più redditizi e di come si può smettere di far saltare in aria il proprio conto di trading.

Ci sono diverse fasi nell'apprendimento del commercio. Sono composti approssimativamente dagli stessi elementi e i commercianti tendono a progredire attraverso questi passaggi in un ordine simile. Alcuni progrediscono rapidamente in ogni passo, mentre altri rimangono bloccati in un unico passo per mesi o addirittura anni. Diamo un'occhiata alle 6 fasi generali del portafoglio di un trader forex principiante.

Passo 1:

Problema - Si sente parlare di trading sul forex da un membro della famiglia, un amico, un collega, una pubblicità su internet, ecc. Sembra un modo legittimo ed eccitante di fare soldi. Hai dollari negli occhi e sogni nella testa. Non vedi l'ora di imparare tutto sul trading, aprire un conto e guardare il denaro accumularsi.

Soluzione - Anche se non c'è niente di male nell'essere entusiasti e interessati al commercio, a questo punto dovreste essere cautamente ottimisti piuttosto che pianificare di mettere tutte le uova nel paniere e sognare un nuovo stile di vita. Il trading è tutt'altro che un piano per arricchirsi in fretta; ci vuole disciplina, dedizione, organizzazione, logica e pazienza, se pensate che sia un modo per ottenere facilmente i soldi, allora è meglio ripensarci. Se volete costruire una carriera a lungo termine come trader di forex, dovete essere realistici e capire fin dall'inizio che lo sviluppo di buone abitudini di trading determinerà il vostro successo.

Fase 2:

Problema - Si inizia la ricerca su internet, ci sono molte opzioni diverse per le strategie, piattaforme di trading, formazione e seminari. Decidete di imparare le basi del forex seguendo un buon corso gratuito per principianti. Dopo di che, tutto ha un senso per voi, siete entusiasti dell'opportunità del forex e ora dovete solo decidere quale strategia di trading utilizzare. Dopo molte ricerche e riflessioni, finalmente decidete un metodo di trading che vi aiuterà ad operare con successo sul mercato dei cambi. Il problema di questo passo è che molti trader iniziano ad imparare una strategia di trading troppo complicata. Hanno onde Elliot, MACD, stocastici, robot di trading e altri indicatori su tutti i loro grafici. Queste cose non favoriscono lo sviluppo di uno stato d'animo rilassato e fiducioso.

Soluzione - Invece di imparare con un milione di indicatori diversi o di acquistare costosi software di trading, dovreste iniziare ad imparare a leggere i grafici per trovare linee di supporto/resistenza e modelli di azione dei prezzi. Iniziate utilizzando semplici grafici senza indicatori tecnici, potete poi affinare la vostra analisi con un indicatore per trovare punti di confluenza tra la vostra analisi e l'indicatore tecnico.

Fase 3:

Problema - Le prime due fasi sono abbastanza costanti per la maggior parte dei trader, ma la fase 3 è dove le traiettorie possono divergere. In questa fase la maggior parte delle persone stanno cercando di imparare una strategia di trading, hanno comprato un robot di trading o stanno cercando di utilizzare una serie di indicatori diversi. La maggior parte tende ad utilizzare un conto demo per pochissimo tempo, se non per niente, quando cerca di imparare a fare trading. Sembra essere nella natura umana voler saltare sui mercati il prima possibile e iniziare ad assumersi dei rischi.

Così, nella fase 3, la maggior parte dei trader ha passato un po' di tempo ad imparare un metodo di trading e poi, dopo aver visto uno o due esempi di questo metodo funzionare, aprono un conto reale e iniziano a fare trading con denaro reale. Di solito fanno stupidi errori di trading come inserire la dimensione del lotto sbagliata o comprare quando vogliono vendere, ecc. Questi errori sono il risultato di una mancanza di rigore e di tempo per conoscere la piattaforma di trading e il suo funzionamento. Nella fase 3, i trader di solito fanno saltare il loro primo conto di trading, o ne perdono così tanto che si prendono una pausa dal trading per un po', almeno fino a quando non imparano un altro sistema di trading.

Soluzione - Molti trader sembrano pensare di non aver bisogno di imparare a fare trading su un conto demo, o non lo fanno abbastanza a lungo. Hai bisogno di almeno uno o due mesi di demo trading per padroneggiare una strategia, se non lo fai, sei un idiota. Ricordate, è il vostro sudatissimo denaro che state rischiando, aspettare due o tre mesi per iniziare a fare trading non vi farà male, soprattutto se considerate che vi permetterà di acquisire maggiore familiarità e sicurezza con il vostro metodo di trading, che in definitiva vi permetterà di fare trading in modo molto più efficiente.

La maggior parte delle volte i trader fanno saltare il loro primo conto diventando troppo eccitati e ansiosi; hanno una scarsa comprensione del loro metodo di trading, e siamo onesti, vogliono davvero solo entrare nei mercati e buttare soldi in giro perché all'inizio è divertente. Bene, vi assicuro che far saltare in aria il vostro conto trading per il quale avete lavorato per 6 mesi o un anno non vi porterà via 6 mesi o un anno, e il divertimento e la sensazione che avrete provato quando inizierete a fare trading dal vivo finirà molto rapidamente una volta che vi renderete conto che non avete idea di quello che state facendo e che il mercato sta mangiando i vostri soldi come un grande squalo bianco affamato. Quindi assicuratevi di padroneggiare la vostra strategia di trading con un conto demo per almeno due mesi o più prima di pensare di rischiare il vostro denaro sui mercati.

Passo 4:

Problema - In questa fase, la maggior parte dei trader sta cercando una strategia di trading "migliore". Ci sono così tante strategie su Internet in questi giorni che può essere quasi impossibile non essere tentati di comprarne una che sembra "troppo bella per essere vera" - e ce ne sono molte. Questa è la fase in cui i trader cercano davvero di trovare il "Santo Graal" e finiscono per spendere soldi per certi sistemi di trading o altri prodotti che pensano possano aiutarli a correggere i loro errori precedenti.

Soluzione - Questa soluzione è abbastanza semplice; se suona troppo bene per essere vera... probabilmente lo è. Il settore Forex è pieno di sistemi di trading, strategie, corsi, libri, che fanno sembrare il trading facile. La verità è che il trading non è facile, è una battaglia contro le proprie emozioni che solo tu puoi superare. Sì, la strategia che usate è importante, ma non è vero che sistemi di trading più costosi o più complicati e fantasiosi funzionano meglio di semplici strategie di trading che sono facili da capire e da implementare con una buona gestione del rischio.

Passo 5:

Problema - Questa è la fase in cui i trader sentono di aver trovato la strategia "perfetta" e sono "finalmente" pronti a iniziare a fare soldi sui mercati. Tipicamente in questa fase un trader ha sviluppato buone o cattive abitudini di trading ed è anche la prima fase in cui alcuni trader hanno una reale possibilità di fare soldi regolarmente. Tuttavia, ciò che accade alla maggior parte di loro è che non sono adeguatamente preparati con un piano di trading, un giornale di trading e una concreta routine di trading. Invece, si entusiasmano per il loro nuovo sistema e iniziano a fare trading senza alcun tipo di struttura o piano organizzato. Questo li porta tipicamente ad un over-trading con un'eccessiva assunzione di rischi e pesanti perdite finanziarie.

Soluzione - Non fatevi ingannare, molti trader hanno un piano e un registro di trading, e sanno cosa stanno cercando nei mercati. Poi, dopo aver perso qualche affare, sembrano dimenticare il loro piano e iniziano a improvvisare. È davvero facile smettere di essere disciplinati e perdere il controllo. Infatti, è molto più facile commerciare in modo indisciplinato che rimanere disciplinati e pazienti e sviluppare buone abitudini commerciali. Il trucco è che più a lungo si rimane disciplinati, organizzati e pazienti, più facile sarà per voi farlo, e alla fine vi divertirete a fare affari nel modo giusto perché avrete forgiato queste cose in abitudini positive. Bisogna resistere abbastanza a lungo e sopportare un po' di "dolore" per vedere la ricompensa a lungo termine.

Passo 6:

Problema - In questa fase, o sei sulla strada giusta perché rimani disciplinato, organizzato e paziente, oppure hai fatto saltare il tuo account al punto 5 perché eri troppo emozionato ed emotivo. Dopo aver svuotato due o più conti, iniziate davvero a sentirvi depressi dal vostro trading, pensate che sia impossibile fare trading con successo. Si cade in una spirale discendente di perdita di denaro perché si ha la sensazione di aver perso così tanto che non ci si preoccupa più di perdere, quindi si inizia a prendere rischi più grandi e a fare trading più frequentemente, in altre parole, ora si gioca a forex.

Soluzione - È ora di riposare un po'. Smettete di fare trading con denaro reale e, se necessario, smettete di fare demo trading e dimenticate i mercati per un mese o due. Saranno lì al tuo ritorno. Il miglior rimedio per terminare un periodo di trading emotivo è semplicemente uscire dai mercati per un po' di tempo. Se sentite di aver raggiunto questa fase, e avete davvero bisogno di aiuto, allora vi suggerisco di smettere di fare trading per un po'. Tornerai più tardi, dopo che ti sarai formato su un conto demo per un po' di tempo.

Conclusione

Spero che la lezione di oggi vi abbia aiutato ad aprire gli occhi sul fatto che non siete gli unici trader che hanno commesso errori emotivi o che hanno fatto saltare in aria uno o due (o tre o quattro) conti di trading. Succede a tutti. O vi rendete conto che quello che stavate facendo prima non funziona e cercate di risolverlo in modo logico come abbiamo discusso qui oggi, oppure continuate a giocare come prima o rinunciate al trading.