Menu

Altri indicatori economici che influiscono sul valore di una valuta

indicatori economici

Il tasso di disoccupazione

Il tasso di disoccupazione misura la percentuale della forza lavoro in cerca di lavoro.

Un basso tasso di disoccupazione incoraggia gli investitori a cercare opportunità di investimento nel paese, poiché questo è un segno di buona salute nell'economia e questo di solito fa aumentare il valore del denaro. Al contrario, quando il tasso di disoccupazione aumenta, gli investitori sono più inclini a investire in altri paesi, il che ha l'effetto di indebolire la valuta.

 

Prodotto interno lordo (PIL)

Il PIL misura la quantità totale di consumi e spese di investimento, commercio internazionale e spesa pubblica nel paese per un certo periodo di tempo. Misura essenzialmente la produzione totale di beni e servizi per un intero paese. Il PIL è principalmente misurato su base trimestrale o annuale.

Se il tasso di crescita del PIL è elevato, l'economia è considerata robusta, quindi è probabile che la valuta apprezzerà. Se il tasso di crescita del PIL rallenta, questo può essere considerato un indebolimento dell'economia, quindi è probabile che il valore della valuta diminuisca.

 

Prospettive per la crescita economica

Le agenzie governative, così come le banche di investimento e i think tank economici, pubblicano prospettive di crescita che danno a investitori e trader forex una stima del PIL futuro.

Quando le stime vengono pubblicate, spesso influenzano il valore delle valute. In generale, il PIL è stimato per i prossimi due anni. Le basse prospettive di crescita hanno un effetto negativo sul valore di una valuta. Le prospettive di crescita elevata hanno un effetto positivo.

 

Vendite al dettaglio

La spesa dei consumatori può essere una grande parte dell'economia di un paese. È un importante indicatore economico per misurare l'ammontare totale della spesa dei consumatori in vari settori come i rivenditori online, i ristoranti oi concessionari di automobili.

La forte crescita delle vendite al dettaglio indica che i consumatori sono fiduciosi e hanno redditi supplementari per acquistare beni e servizi. Un aumento delle vendite al dettaglio ha un effetto positivo sulla valuta.

 

Vendite di abitazioni

Il mercato immobiliare è uno dei segni più visibili di crescita in un'economia. Le vendite di case sono misurate da:

  • Le vendite di nuove abitazioni
  • Vendite a casa attese
  • Inizia l'alloggiamento
  • Permessi di costruzione

Queste relazioni sono influenzate dalla fiducia dei consumatori, dai tassi dei mutui e dalla forza complessiva di un'economia. Le cifre relative agli alloggi mostrano un chiaro segno della forza di un'economia, quindi un aumento delle vendite di case ha un impatto positivo sulla valuta.

 

Bilancia commerciale

Il rapporto sulla bilancia commerciale confronta le esportazioni e le importazioni di un paese in un periodo di tempo. Un paese è in deficit commerciale quando le sue importazioni superano le sue esportazioni, è in attivo commerciale quando le sue esportazioni superano le sue importazioni.

Un deficit commerciale riduce il valore di una valuta perché per importare merci estere, la valuta locale deve essere scambiata nella valuta del paese da cui provengono le merci.

Un surplus commerciale ha un effetto positivo perché la valuta estera viene convertita in valuta nazionale per acquistare beni e servizi, aumentando così la domanda per la valuta locale.

Un cambiamento nella bilancia commerciale è altrettanto importante.

Se i numeri cambiano rispetto all'ultimo rapporto pubblicato, ciò potrebbe influire anche sulla valuta. Un aumento del deficit commerciale ha un impatto maggiore sulla svalutazione di una valuta rispetto al rapporto del solo deficit. L'effetto opposto si verifica quando un paese aumenta il suo surplus commerciale.

 

Punti chiave da ricordare

  • Un più alto livello del tasso di disoccupazione ha un effetto negativo sul valore di una valuta.
  • Un aumento del PIL ha un effetto positivo sul valore di una valuta.
  • Un aumento delle vendite al dettaglio ha un effetto positivo sul valore di una valuta.
  • Un aumento delle vendite di case ha un effetto positivo sul valore di una valuta.
  • È probabile che una bilancia commerciale negativa riduca il valore di una valuta.
Precedente : Tassi di interesse e inflazione: il loro impatto sulle valute
Successivo : Analisi fondamentale del forex